Toro, ti mancano due rigori

Toro, ti mancano due rigori

Evidentemente dalle parti di Livorno l’area di rigore è considerata un optional che l’arbitro Banti sembra restio a fischiare rigori ed è successo di nuovo ieri. Anche se, l’abbiamo…

Evidentemente dalle parti di Livorno l’area di rigore è considerata un optional che l’arbitro Banti sembra restio a fischiare rigori ed è successo di nuovo ieri. Anche se, l’abbiamo sottolineato e continuiamo a farlo, il Toro ha perso soprattutto per demeriti propri.

 

Intanto però ancora una volta (era già successo nella semifinale di Coppa Italia tra Lazio e Juventus), Banti ha sorvolato su tutti gli episodi dubbi in area, in questo ovviamente coadiuvato pessimamente sia dal suo assistente che dal giudice di porta. In primis il fallo su Santana alla fine del primo tempo: Allan colpisce nettamente il piede del laterale granata e il fallo non è nemmeno al limite, ma già in area. L’errore è ancora più grave perché il fischietto livornese è vicinissimo all’azione ma preferisce sorvolare.
A otto minuti dalla fine stesso copione quando Benatia non riesce a far di meglio che travolgere Glik anche questa volta in area. Rigore solare, tanto che persino Ventura perde le staffe e viene cacciato. E poi c’è stata una gestione quanto meno allegra dei cartellini, con diversi interventi duri da parte della squadra di Guidolin non sanzionati mentre sull’altro fronte sono spesso stati invertiti i falli in attacco. Meglio sperare che per domenica Braschi operi scelte diverse.

Redazione TN
(foto M.Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy