Zaccheroni: La squadra si è preparata bene

Zaccheroni: La squadra si è preparata bene

Dopo la tragica sosta, finalmente si ricomincia a giocare. Zaccheroni è pronto e motivato: “Questa settimana ci siamo preparati bene, le sensazioni sono positive” così esordisce il tecnico. Dopo parla dei nuovi acquisti (Coco e Bovo): “In campo non li ho ancora visti, li stiamo mettendo a posto dal punto di vista fisico, stanno facendo il tagliando. Probabilmente…

Commenta per primo!

Dopo la tragica sosta, finalmente si ricomincia a giocare. Zaccheroni è pronto e motivato: “Questa settimana ci siamo preparati bene, le sensazioni sono positive” così esordisce il tecnico. Dopo parla dei nuovi acquisti (Coco e Bovo): “In campo non li ho ancora visti, li stiamo mettendo a posto dal punto di vista fisico, stanno facendo il tagliando. Probabilmente da martedì prossimo si aggregheranno al gruppo”. il Mister è dispiaciuto per Fiore: “È una partenza dell’ultima ora che non avevo messo in preventivo. Gli acquisti sostituiscono le cessioni di Doudou (Bovo) e Music (Coco)”.

Chiusa la questione mercato, si parla dell’avversaria di domani, la Reggina: “È una squadra che ha moltissime motivazioni, hanno grandi stimoli e i risultati sono visibili a tutti. Noi affrontiamo un avversario che ha il valore di ventisette punti. La loro forza è lo spirito collaborativo nato dall’organizzazione che ha dato l’allenatore” Esprime un suo giudizio su Mazzarri: “Ha fatto sempre bene”. Zaccheroni spiega come affronterà la Reggina: “Noi cerchiamo di muovere la palla a tutto campo e loro fanno altrettanto, gli episodi faranno la differenza. All’andata abbiamo giocato meglio noi”.

Analizza il campionato trascorso: “In casa abbiamo fatto meno punti che in trasferta. Dobbiamo migliorare e collaborare di più. Siamo anche stati sfortunati (12 pali) e soprattutto abbiamo avuto troppe espulsioni. Vi ricordo, però, che in trasferta abbiamo preso un gol in più dell’Inter, quindi ci sono degli aspetti positivi. Noi dobbiamo fare quello che sappiamo fare, non siamo una squadra sprint, siamo un squadra diesel. Siamo meno appariscenti, compatti, abbiamo meno cali nei novanta minuti, vinciamo con la continuità”.

Proviamo a chiedere al tecnico qualche indiscrezione sulla formazione, se utilizzerà le due punte: “Abbruscato sta bene, prima si aspettava determinate cose adesso le va a cercare. Anche Stellone sta benissimo” quindi è probabile un attacco a due punte, ma Zaccheroni sostiene che sono tre: “Non dimenticatevi di Rosina, anche lui una punta.” Zaccheroni è determinato, conscio delle insidie di domenica, ma sicuro di offrire al pubblico una prestazione positiva.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy