Avelar potenzia il ginocchio operato: un estate all’insegna del lavoro

Multimedia / Il brasiliano ha speso gran parte delle vacanze per recuperare il miglior tono muscolare dopo l’intervento al ginocchio sinistro

La scorsa stagione per Danilo Avelar è stata un vero e proprio calvario a causa dei diversi problemi fisici, il calciatore infatti ha ottenuto solamente sei presenze  in campionato e due in Coppa Italia, senza andare mai a segno. Avelar è un terzino sinistro dotato di un mancino naturale,  l’anno scorso, con Ventura,  l’abbiamo visto, anche se in poche occasioni, impegnato sulla fascia sinistra ed ha mostrato che è molto abile in attacco oltre che in difesa.

Quest’anno potrebbe diventare un elemento imprescindibile nell’undici  di Mihajlovic in quanto incarna le caratteristiche che il tecnico chiede per i terzini anche se la concorrenza sulla sinistra è molto folta, infatti, oltre all’italo-brasiliano in lotta per un posto da titolare come terzino sinistro ci sono anche Molinaro, Barreca e Gaston Silva.

Stagione compromessa dagli infortuni per l’ex Cagliari che è stato molto sfortunato: un infortunio al menisco patito alla terza di campionato, un lento recupero compromesso da una ricaduta e la ripulitura delmenisco. Successivamente ha avuto un altro infortunio ed il 22 febbraio l’intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore

Un calvario che sembra poter essere finito, il terzino infatti ha sempre lavorato con tanta volontà e dedizione. Avelar ha effettuato il recupero in Brasile, nella sua terra natale, allenandosi continuamente per rimettersi in forma senza mai prendersi una tregua e senza concedersi una vacanza e domenica si dovrebbe radunare con tutta la squadra per riprendere gli allenamenti e conquistare la fiducia del nuovo allenatore Mihajlovic, tentando di far breccia sul di esso e conquistarsi un posto da titolare nella nuova squadra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy