Video – Moretti al Salone del Libro: “Sono nel momento in cui ti chiedi cosa succederà”

Multimedia / Il difensore è intervenuto in un dibattito a Torino durante la presentazione del libro di Aldo Agroppi ” Non so parlare sottovoce. Una vita in contropiede (tra parole e pallone)”

Il difensore del Torino Emiliano Moretti che dopo 5 anni in granata ha il contratto in scadenza il 30 giugno di quest’anno – è intervenuto alla presentazione del libro di Aldo Agroppi “Non so parlare sottovoce. Una vita in contropiede (tra parole e pallone)” (Cairo Editore) al Salone del Libro di Torino, dicendo delle parole molto toccanti. Ecco il suo intervento:

Le emozioni, le possibilità che si hanno giocando a calcio sono indescrivibili, sono un qualcosa che solamente chi le ha provate può capirlo. Ed è una fortuna immensa. E oggi, devo dir la verità, mi prendo questo piccolo spazio per ringraziarvi, perché molto spesso nel mondo di adesso – io ho anche dei bambini, dei figli – si va ai tremila all’ora, non ci si ferma mai a riflettere su quello che poteva essere stato, su quello che potrebbe essere e quello che invece è successo. Invece oggi, ascoltandovi, ascoltando grandi allenatori e grandi dirigenti, me ne vado oggi con degli spunti di riflessione importanti, perché si è parlato di calcio, di vita, di problematiche che ha raccontato una persona che ha fatto il mio steso mestiere. Noi siamo visti come indistruttibili, perché noi siamo quelli che vanno in campo, quelli ricchi, quelli che non hanno problemi. Noi fondamentalmente siamo persone che hanno avuto una fortuna grandissima nel fare questa professione e che nel bene o nel male, perché non ci riusciamo sempre, non ne approfittiamo sempre. Il problema è che ce ne accorgiamo quando arriviamo a quello che sto vivendo io adesso, che è quel momento in cui ti chiedi cosa succederà e ti spaventa tanto perché la nostra vita è dedicata 24 ore su 24 al calcio, e dopo rimarranno solo le 24 ore ma mancherà tutto il resto.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG-70 - 4 mesi fa

    Grandissimo Emiliano, campione, gran professionista e uomo vero!!!
    Hai risposto presente alla grande ogni volta che sei stato chiamato in causa!
    E ancora un anno con noi, a fare da chioccia ai giovani magari…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy