Il Torino pesca in casa Padova: ecco il giovane Tobaldo

Il Torino pesca in casa Padova: ecco il giovane Tobaldo

Calciomercato / Attaccante classe ’98, già nel giro delle Nazionali Under: Massimo Bava lo ha avuto a parametro zero per il fallimento dei biancoscudati per gli Allievi Nazionali

di Diego Fornero, @diegofornero

Interessante innesto per l’attacco degli Allievi Nazionali del Torino: non solo Manuel De Luca, prelevato in prestito con diritto di riscatto dal Sudtirol, ma anche Matteo Tobaldo, attaccante classe ’98 che Massimo Bava, responsabile del settore giovanile granata, si è assicurato a parametro zero dal Padova.

Originario di Preganziol (TV), cresciuto nella Scuola Calcio del Venezia, il giovane attaccante, passato al club biancorosso, ha trascinato i suoi compagni dei Giovanissimi Nazionali, due stagioni fa, fino alla Final Eight di categoria e si è ben disimpegnato, nella passata stagione, tra gli Allievi Nazionali biancoscudati, giocando sottoleva con i ’97. Già nel giro delle Nazionali Under, non molto alto, ma veloce e dotato di un’ottima tecnica individuale, il giovane è stato immediatamente cooptato dal Torino dopo la mancata iscrizione in Serie B del club di origine, ed è attualmente a disposizione di mister Andrea Menghini nel ritiro degli Allievi Nazionali granata, a Coazze, ancora in prova, anche se le impressioni sono, ad oggi, decisamente positive.

Un innesto che potrà tornare utile al Torino, per andare a rinforzare un reparto, quello dell’attacco, che, prima dell’arrivo di De Luca e dell’ex Padova, poteva definirsi uno dei pochi “punti deboli”, non tanto qualitativamente quanto numericamente parlando, di un organico molto interessante, e che, ora, promette di poter fare veramente divertire tifosi ed addetti ai lavori…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy