Torino, Cairo a 360°: “A centrocampo basta chi c’è”. E su Hart e Belotti…

Dal Grande Torino / Il presidente granata sulla sessione appena conclusa: “Nel mercato di gennaio difficilmente si risolvono i problemi. Castro? Dieci milioni per un classe 1989 non li spendiamo. Donsah il Bologna non voleva cederlo”

di Marco Parella

IL MERCATO

conf4

A margine della presentazione di Torino Channel, il presidente granata, Urbano Cairo, ha risposto alle domande dei giornalisti presenti sul calciomercato appena concluso, dalla Sala Stampa dello Stadio Grande Torino. Ecco le sue parole:

E’ appena terminata la campagna acquisti. Come mai, dopo alcuni tentativi, non si è portato a casa un centrocampista, che forse sarebbe stato utile? In assoluto, che cosa pensa di questi ultimi risultati del Torino, non in linea con una buona partenza?

“Per quanto riguarda il centrocampista, noi ne abbiamo sette. Abbiamo dato a giocare Aramu e Vives, perchè in nove erano troppi. Abbiamo Lukic e Gustafson che abbiamo visto poco. Abbiamo poi i titolari: Valdifiori, Baselli, Benassi, Acquah che tornerà dalla Coppa d’Africa, così come Obi, giocatori che hanno dimostrato qualità. Il mercato di gennaio è particolare. In Serie A sono state fatte poche operazioni: tutti hanno capito che i giocatori importanti, che hanno giocato nel girone di andata molto bene, le squadre non li cedono a meno di offerte molto alte. Avete visto come è andato il mercato e dove i valori si sono concentrati. Insomma: i giocatori buoni le squadre non li cedono. I giocatori disponibili sono quelli che hanno giocato poco e hanno bisogno di tempo per mettersi in forma e per entrare nei meccanismi. Io ricordo che di non aver mai visto cose migliorative, in generale, a gennaio. E’ un mercato che serve a poco. Comunque abbiamo speso circa dieci milioni per Iago Falque e per Carlao, del quale mi parlano molto bene e di cui era contento anche Mihajlovic. E poi abbiamo preso un giovanissimo e altissimo portiere, che gioca in Polonia nella squadra prima in classifica, Milinkovic-Savic. Era stato acquistato dallo United, poi ci sono stati problemi legati al tesseramento. Per non stare fermo ha preferito andare in Polonia. C’era il Benfica su di lui, ma altre squadre importanti. C’è chi mi dice sia il Donnarumma serbo. Vicino a lui in foto, Petrachi sembrava piccolo… Questi sono gli acquisti che mi interessa fare. Io ho letto tanti nomi, è giusto così perchè i giornali devono scrivere, a cui non abbiamo mai pensato. Ma lo capisco, anche se a volte un po’ di prudenza non sarebbe male. Sicuramente, andare a prendere giocatori maturi, nati negli Anni Ottanta ma anche nei primi anni Novanta, che hanno un valore importante, non mi interessano. Oggi bisogna pensare dai classe 1996 in giù. Non voglio parlare male di alcun giocatore, ma quando sento di un giocatore del 1989 che viene valutato dieci milioni, che tra l’altro non ha cambiato la realtà della sua squadra, non si può fare. Dieci milioni li avrei speso per un 1996 di cui mi parlò Petrachi ma che purtroppo non hanno venduto. Per lui sì, perchè ha un potenziale straordinario. Recentemente si è parlato di Imbula. Era un’ipotesi ma non è che siamo arrivati a pensarci l’ultimo giorno, Petrachi lo segue da anni. C’è una rete di osservatori con a capo Petrachi. Lui ha sottomano una lista infinita di calciatori. Per Imbula il costo di prestito e riscatto era circa di 1.750.000 Euro. Io ho detto “Bene, facciamolo”. Poi il costo di un tratto è lievitato a 15 milioni per il diritto di riscatto: si può spendere quella cifra per un giocatore dal buon potenziale, ma che attualmente non sta giocando allo Stoke City? Lo abbiamo trattato insomma, ma non se ne è fatto nulla perchè le cose sono cambiate d’improvviso”.

145 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco Toro - 4 anni fa

    Io non sono molto contento dei risultati ottenuti dal Toro negli ultimi 12 anni ma a oggi certamente non spero che Cairo vada via (almeno per il momento).. Non siamo certo l’unica squadra a essere ripartita da 0.. Vedi Fiorentina e Napoli la differenza è che loro sono arrivati nella parte alta della classifica in un paio di anni perché i soldi li hanno investiti davvero mentre noi dopo 12 anni ancora siamo moooooolto lontani dai primi 6 posti perché non si è mai investito realmente quello che serviva.. Comprendo sia i delusi che i rassegnati ma gente come Bertu Yury o Guido non posso proprio capirla.. Secondo me quei tre li in realtà sono in ordine Cairo, Petrachi e Mihajlovic.. Guido che insulta tutti impunito non può che essere quel asino di Mihajlovic..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 4 anni fa

      🙂 ….. L’hai capito eh??
      Ahahahahahah!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 4 anni fa

      Spero per guido (minuscolo) che cairo lo paghi veramente bene .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Guido - 4 anni fa

    ….ah no no scusa, evidentemente sei un tifoso d.o.c. chi non sputerebbe nel proprio piatto soprattutto in queste situazioni di grave crisi che viviamo…. ?¿?¿?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bertu62 - 4 anni fa

    Hummmmm….Bell’esercizio quello di guardare anche gli altri, davvero!
    Io però ho voluto provare a guardare CHI HA vinto qualcosa in questi ultimi 12 anni….E sapete cosa c’è?
    Campionato Serie A: 5 volte la GGIUVE, 1 volta il Milan, 6 volte l’Inter…
    Coppa Italia : 2 volte la GGIUVE, 2 volte il Napoli, 2 volte la Lazio, 2 volte la Roma e 4 volte l’Inter….Per quanto riguarda l’Europa, non la consideriamo neppure….
    Ed invece CHI è retrocesso in B negli ultimi 12 anni? Andate un po a vedere Voi stessi….
    FVCG!!
    SEMPRE!!!
    E da oggi aggiungo E COMUNQUE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 4 anni fa

      Non Ti sforzare a rispondere e neppure a “capire” quello che ho voluto dire:
      NON C’E’ PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOLE SENTIRE.
      FVCG!!
      SEMPRE!!
      E COMUNQUE!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawda - 4 anni fa

    Non commento le dichiarazioni di Cairo perche’ e’ gia’ stato scritto tutto e sinceramente mi pare si commentano da sole. In dodici anni il miglior risultato conseguito e’ stato un settimo posto, ho voluto provare a guardare cosa hanno fatto in questi dodici anni non le sette sorelle, ma squadre sulla carta sul nostro livello se non inferiore.
    Il Palermo e’ arrivato tre volte al quinto posto;
    il Chievo e’ arrivato una volta quarto;
    il Livorno una volta sesto;
    la Samp una volta quarta ed una volta sesta;
    il Genoa una volta quinto ed una volta sesto;
    l’Udinese una volta terza, una volta quarta, una volta quinta;
    il Sassuolo una volta sesto;
    il Parma una volta sesto.
    Io ritengo questi dodici anni decisamente molto ma molto modesti in termini di risultati sportivi, sicuramente leggendo alcuni commenti vi sara’ chi e’ entusiasta, magari gli sarebbe bastato anche un ottavo posto. Io invece continuo a pensare che il Toro ed i tifosi del Toro meritano decisamente di piu’.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 anni fa

      Di nuovo: incontrovertibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 4 anni fa

        Si…va bhè…dai, il Parma, per arrivare una volta sesto l’ha pagato un pò caro, no?.
        Il Palermo, il Livorno…
        Tutte rispettabilissime..ma che c’entra?.

        Abbiam fatto una bel 7° posto e un’EL..con tante emozioni, parlo per me e anche quei 3000 “mitici” in trasferta a Bilbao.

        Detto questo, ovvio che ci si aspetta di più, ma non mi pare si lavori per l’ooposto. Anzi.
        Quindi…ecccchepppalle…ahahahah.
        Buonanotte, sono distrutto.
        SFT.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Guido - 4 anni fa

          hai troppo rispetto per sti coglioni che sputano sul toro ma mandali a fanculo hanno rotto i coglioni, loro mancano di rispetto al toro e io non posso farlo verso di loro, sono comportamenti da gobbi del cazzo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. bertu62 - 4 anni fa

            🙂
            FVCG!!
            SEMPRE!!!
            E COMUNQUE!!

            Mi piace Non mi piace
          2. ddavide69 - 4 anni fa

            Finalmente ti sei espresso per quello che sei veramente!

            Mi piace Non mi piace
          3. Guido - 4 anni fa

            invece tu per come ti esprimi sei proprio un gobbo di merda

            Mi piace Non mi piace
          4. ddavide69 - 4 anni fa

            Chissa se avresti tanta verve se fossimo a quattr’occhi , chidi stà latrina … và

            Mi piace Non mi piace
        2. bertu62 - 4 anni fa

          🙂
          FVCG!!
          SEMPRE!!
          E COMUNQUE!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Guido - 4 anni fa

        di nuovo discorsi del cazzo solo per rompere i coglioni, ricordati che siamo partiti da zero 12 anni fa vorrei vedere quante di quelle squadre che hai citato sarebbero in grado di rinascere come lha fatto il TORO. e vai pure a fare una ricerca per sputare sul toro ma vaffanculo te e l’altro che ti da ragione

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Yuri - 4 anni fa

          Vero, non sò quante altre squadre possano “risorgere” due volte, non una sola…tra l’altro.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Guido - 4 anni fa

            già, bravo!

            Mi piace Non mi piace
        2. ddavide69 - 4 anni fa

          La fiorentina? La Lazio con duecento milioni di euro di debiti? Continuo? Ah no continua a tirar fuori strane da quella latrina

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Yuri - 4 anni fa

            La fiorentina e la Lazio sono risorte dopo un disastro aereo e dopo un fallimento?…Non lo sapevo.

            Dopo ah no non ho capito strane, collegato a quella latrina…ma che minchia digiti?. 🙂

            Mi piace Non mi piace
  5. Guido - 4 anni fa

    ma vattene tu tifoso del cazzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Yuri - 4 anni fa

    Vado un pò fuoritema, amen.

    Congratulazioni a Prawda che è stato citato dal giornalaccio dei gobbi “Tuttoballs”. Fate solo il gioco degli strisciati, spero sia esclusivamente in buonafede. C’è molto su cui meditare.
    Saluti e SFT.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawda - 4 anni fa

      Mi sono scaricato la copia di oggi per capire meglio di cosa stavi parlando; e’ un articolo sugli umori dei tifosi e vi sono diversi commenti tra cui una piccolissima parte di uno mio; tra l’altro molto divertente quello del Torino visto come una piantina di plastica che non cresce mai. Davvero mi sembra molto pretestuosa la tua uscita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 4 anni fa

        Sugli umori di quali tifosi, esattamente?.
        Ho riso fino ad un certo punto, nell’insieme era una presa per il culo verso tutto il nostro ambiente (o quel che dovrebbe essere).
        Dai, sò leggere, ho un’istruzione tecnica ma cinque lingue riesco a giostrarle…e qualche “meccanismo oscuro” l’ho intuito, tu probabilmente sei in buona fede, TottoBalls NO.
        Ciao nè. 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Guido - 4 anni fa

          yuri non c’è più rispetto per i nostri colori

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Yuri - 4 anni fa

            Se poi facciamo dei clamorosi autogol, come ad esempio, fornire degli assist per un giornalaccio a strisce…allora, mi arendo, proprio polli.
            Ci facciamo usare per essere derisi e ne andiamo anche fieri.
            Mah…di Prawda voglio pensare sia in buona fede, magari un giorno me ne darà prova dicendomi qualcosa di bello. Ahahahah…ho tempo a morire due volte mi sà!. 🙂

            Mi piace Non mi piace
          2. prawda - 4 anni fa

            Ti ho risposto mantenendo un linguaggio educato e ti invito a fare altrettanto evitando stupide allusioni.

            Mi piace Non mi piace
        2. prawda - 4 anni fa

          Io quel giornale sono anni che nemmeno lo apro, l’ho scaricato stasera solo per capire a cosa ti riferissi, pero’ basta leggere nei vari forum per vedere che i tifosi non sono certo contenti, per usare un eufemismo. Ognuno ha le proprie opinioni, giustamente, ma non vedo per cosa dovrebbe essere felice un tifoso del Toro e non mi pare di essere il solo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Guido - 4 anni fa

            io sono felice di poter dire forza toro e juve merda

            Mi piace Non mi piace
          2. Yuri - 4 anni fa

            “non vedo per cosa dovrebbe essere felice un tifoso del Toro”….un bell’ave Maria e buonanotte. 🙂

            P.S Sono in un periodo “così così” della mia vità e il Toro è rinato nel frattempo, ero felice quando si stava peggio, al Toro. Ma dai..tutto sommato preferisco ora alle macerie del Fila e le eterne traversie di vario genere prima del 2005. Stabilità e basi solide sono fondamentali per ripartire.

            Io, in tutto questo, vedo solo che il Toro c’è, poteva sparire per sempre. E’ già un’ottima ragione per gioire, non parlo di felicità, ma questo me lo devi concedere.

            Mi piace Non mi piace
          3. prawda - 4 anni fa

            Dipende quale e’ il punto di paragone che si prende. Io forse perche’ ho potuto vedere un altro Torino, non riesco ad accettare una tale mediocrita’. Pero’ e’ la mia opinione, rispetto la tua pur non condividendola.

            Mi piace Non mi piace
          4. Guido - 4 anni fa

            yuri sta gente lo fa apposta altrimenti qui nessuno scrive e poi qualche gobbo infiltrato ci sarà sicuramente è palese che il toro è rinato e da fastidio perchè i gobbacci di merda pensavano che saremmo spariti del tutto e avremmo lasciato la città in mano alle merde, e invece no, noi siamo qui ancora, rinati dalle macerie e poco a poco stiamo crescendo non solo come squadra ma come società e questo da fastidio alle merde gobbe, fanculo a loro godo come un porco sapendo che siamo qui e gli diamo fastidio. abbiamo un grande imprenditore un filadelfia rinato e adesso una tv. forza toro sempre e JUVE MERDA! hahahaha gobbacci suuuuuucaaaaaateeee

            Mi piace Non mi piace
          5. Yuri - 4 anni fa

            Sempre Gobba merda..ahahahahh.
            Ciao Guido, non ti avevo mai letto…o forse si ma non ricordo. Piacere.

            Mi piace Non mi piace
          6. Guido - 4 anni fa

            yuri, devi solo vedere il -1 sul mio post di forza toro e juve merda, che coglione quello che ha messo il pollice verso, gobbo di merda doveva essere per cascarci hahaha

            Mi piace Non mi piace
          7. Guido - 4 anni fa

            quota -2 non mi piace su forza toro juve merda… complimenti bastardi gobbi e anche vigliacchi, perchè non ci mettete pure la firma pezzenti?

            Mi piace Non mi piace
    2. Jerry - 4 anni fa

      Quel giornale è una delle cose che cerca sempre di destabilizzare l’ambiente granata, con notizie che a volte sconfinano sul satiro… viceversa per la squadra di Venaria leccate a ho go.. è teniamo nascosta la polvere sotto il tappeto… se no il padrone si può offendere!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Placebo75 - 4 anni fa

    Premesso che è un po’ che non scrivo per la troppa rabbia delle ultime prestazioni, del (non) mercato, di certe dichiarazioni etc… e del fatto che trovo sempre meno senso nello scrivere soprattutto in forum pesantemente ‘pilotati’ COMUNQUE, la nascita di Toro Channel, che oggi ho avuto modo di analizzare è, di per sè, una ‘figata’ pazzesca, per mille ottime ragioni (spero anche nella diretta della partita commentata in modo pro-granata) MA, c’è un grosso MA: siamo la sesta squadra ad avere un canale monotematico dedicato, sarà il caso che si diventi quantomeno la sesta squadra in Italia (= classifica) sennò, il canale rischia di essere qualcosa stile Istituto Luce che farà ridere l’Italia. Io spero che il pres, ovvero colui che rilascia dichiarazioni da cui, noi tifosi, non abbiamo speranza di uscirne (“mercato perfetto”, “squadra fortissima”, “meglio del 2013-2014”, “allenatore contento”, “non mi interessano le plusvalenze” etc.. etc.. pare il mio datore di lavoro che ti dice, mentre la nave affonda, che va tutto meravigliosamente) Confidiamo… chissà! Purtroppo, il cuore granata è una droga, e qualcuno potrebbe usarla contro di noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Baveno granata - 4 anni fa

    DICHIARAZIONI NON CREDIBILI,PAROLE CHE VALGONO ZERO.
    IN ESTATE NON SI PUÒ SPENDERE PERCHÉ I SOLDI DELLE CESSIONI ARRIVANO L’ANNO SUCCESSIVO,A GENNAIO NON SI COMPRA PERCHÉ I GIOCATORI BUONI COSTANO TROPPO E SI SOLO IN ESTATE SI FANNO AFFARI.COSÌ CONTINUA A PRENDERCI PER IL CULO.
    PARLA DI GIOVANI E PRENDE CARLAO,NEL FRATTEMPO LA VIOLA HA PRESO SAPONARA PER 8M,IL GENOA HILJIEMARK PER 3M,ALLA FACCIA DI CHI DICE CHE A GENNAIO NON SI FANNO AFFARI.
    ALLO STADIO SOLO PER LA MAGLIA GRANATA,LA SQUADRA E SINISA.
    URBANO CAIRO NON SEI IL MIO PRESODENTE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. la mamma - 4 anni fa

    buona sera a tutti sono quasi in tutto d’accordo con il presidente,solo su alcune cose no. il giocatore che non rende alla squadra doveva non comprarlo e se un allenatore insiste tanto per averlo quel giocatore che ovunque è andato ha fatto flop allora x me non ne mastica molto. oggi non vi sono tanti danari da spendere e non bisogna buttarli via. è facile parlare con i soldi degli altri io fossi il presidente coloro i quali non danno l’anima in campo li manderei a casa come si faceva tanti anni fa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. claudio sala 68 - 4 anni fa

    Alla fine ha sempre ragione lui…noi tifosi non possiamo mai sognare perché il buon Cairo riesce sempre a smontarci. Finisce che di culo andiamo in EL e dobbiamo pure dargli ragione. Però una domanda gliela avrei fatta. Ok , spendere 10 milioni per Castro era un’eresia ma qualcuno lo ha obbligato a trattare quel giocatore? Possibile che in tutta Europra non ci fossero giocatori in alternativa a Castro e Donsah? Saluti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 anni fa

      Per cercare in europa dei giocatori di livello ti devi sbattere, devi avere la struttura, ma sopratutto devi spendere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. claudio sala 68 - 4 anni fa

        Sono d’accordo con te sulla struttura, secondo me però giocatori com Castro se ne trovano ed a basso prezzo. Saluti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. bertu62 - 4 anni fa

    Ancora sul discorso “Ma allora l’Atalanta/Gasperini..”…..
    Formazione dell’Atalanta contro cui abbiamo pareggiato 1-1:
    Berisha, Albanese, IN PRESTITO dalla Lazio!
    Zukanovic, Bosniaco, IN PRESTITO dalla Roma!
    Toloi, Brasiliano, comprato nel 2015.
    Caldara, Italiano, IN PRESTITO dalla GGiuve!
    Conti, Italiano, E’ L’UNICO DEL SETTORE GIOVANILE DELL’ATALANTA!
    Freuler, Svizzero, comprato nel 2015.
    Grassi, Italiano, IN PRESTITO dal Napoli!
    Spinazzola, Italiano, IN PRESTITO dalla GGiuve!
    Kurtic, Sloveno, comprato nel Giugno 2015.
    Gomez, Argentino, comprato nel 2014.
    Petagna, Italiano, cresciuto nelle giovanili del Milan, comprato nel 2016.

    Allora, cari amici: avete CONTATO i giocatori DI PROPRIETA’? Avete contato quanti sono i giocatori IN PRESTITO? E quanti sono quelli provenienti DAL SETTORE GIOVANILE?

    …” L’Atalanta è piena di giovani del vivaio…”….peccato che NON SIA VERO! Mentre invece è piena di giocatori IN PRESTITO! Come noi qualche anno fa….
    Poi si può andare a discutere del rendimento, del fatto che i nostri giocano bene solo 1 tempo, o poco più, possiamo discutere sui cambi, sul modulo, su tante cose MA NON SUL FATTO CHE L’ATALANTA ABBIA LA ROSA CHE PROVIENE DALLA SUA PRIMAVERA!!!
    FVCG!!
    SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MPJoy - 4 anni fa

      riporti notizie non corrette: Caldara, Conti e Grassi sono prodotti del vivaio. che poi siano 2 stati appena venduti è un altro discorso. Aggiungo altre due cessioni eccellenti: Sportiello e soprattutto Gagliardini. Senza dimenticare i meno recenti Gabbiadini o Baselli.
      Solo Barreca ad oggi può avvicinare quelle valutazioni.
      Insomma il vivaio dell’Atalanta è ancora distante dal nostro per numero di talenti prodotti (ma è superiore anche a quello delle top italiane).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Jerry - 4 anni fa

        Concordo con te sul vivaio Atalantino uno dei migliori in Italia. Ma c’è un però? È sa qual’e’? Che loro i loro prodotti li lanciano tutti( cosa che noi non facciamo) è poi se li VENDONO tutti( cosa che se facesse Cairo sarebbe crocifisso al centro del campo GRANDE TORINO) Già è insultato perché investe su giovani dandogli la possibilità di diventare qualcuno… figurati se iniziasse a fare come gli orobici……

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 4 anni fa

          Certo che se il nostro metro deve diventare l Atalanta, allora va bene tutto anche passare cinquanta anni fra la serie a e la b esattamente come hanno fatto gli orobici.che palmares avrebbe l Atalanta? Quale bacino di utenza? Quale fatturato?? Allora mettiamoci a confronto anche Dell Empoli, bah non guardare il meno peggio è il modo migliore per non crescere mai.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Jerry - 4 anni fa

            Ma infatti… già non lo sopporti così, figurati se iniziasse a fare come Percassi… andresti a Masio ad aspettarlo d’avanti al cancello di casa…..

            Mi piace Non mi piace
    2. Baveno granata - 4 anni fa

      Oh Bertu’!
      Questa l’hai caata fori far vaso,du’ palle così’,difendi l’indifendibile con notizie errate!
      Domanda: ma 6 sotto libro paga di Urbano?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Baveno granata - 4 anni fa

        Dar vaso

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. gian.ca_47 - 4 anni fa

    Complimenti a Cairo, sempre ottimo imbonitore, rispettivamente impeccabile, basta vedere quanti fratelli granata credono ancora in lui.
    Le singole dichiarazioni paiono infatti impeccabili, dalle considerazioni sulle finestre di mercato alle valutazioni dei giocatori. Persino quando parla di Hart e di Belotti sembra credibile…
    Ma poi guardiamo la realtà dei fatti: c’è stata una crescita, è innegabile, basta pensare che all’inizio del ciclo Ventura prendevamo gli scarti del Bari, ora almeno quelli della Roma.
    I risultati sportivi sono però inconfutabili: in 11 anni una qualificazione europea ottenuta nemmeno sul campo, mai un quarto di finale in Coppa Italia! Ora aspettiamo giugno e vedremo: se partirà il Gallo, come credo, avremmo un budget enorme da “investire”, considerato anche il saldo pregresso, per cui sarà lì che il nostro presidente si giocherà la residua credibilità.
    Per quanto mi riguarda, con Cairo non avremo mai problemi societari, probabilmente nemmeno rischi di retrocessione ma non vinceremo MAI nulla è, soprattutto, non lotteremo mai per farlo. Molti, anche qui dentro, sembrano contenti così, io no e gradirei che venisse rispettato anche il punto di vista mio e degli altri fratelli che la pensano come me. Prima o poi anche Cairo passerà la mano ed il Toro continuerà ad esistere senza di lui, io spero con risultati migliori di quelli, fin qui deludenti, ottenuti in queati 11 anni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 anni fa

      Bene, un’ altra persona che ha acceso la luce e che non va a fari spenti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. osvaldo - 4 anni fa

    Ancora una volta ha perso l’occasione per stare zitto!
    Con la sua dialettica vuole addormentarci ma, deve sapere che noi tifosi non abbiamo l’anello al naso!
    Sono d’accordo che i giocatori forti si prendono nella sezione estiva ma, la domanda è la seguente; perchè in estate hai costruito la solita squadra INCOMPIUTA?
    Se avevamo 9 giocatori bravi a centrocampo,perchè ogni domenica in quel settore del campo ci prenodono a pallonate? Perchè 4-5 di questi non hanno mai visto il campo?
    in difesa venduti Glik, Maksimovich e Bovo, rimpiazzati con Ajeti-Castan-Rossettini,sembra la stessa cosa? e se così fosse perchè Ajeti non compare mai nei radar? e, perchè se a gennaio i giocatori bravi se li tengono o, chiedono somme spropositate,ci hanno venduto in meravigliao a soli 450mila Euro?
    Se è vero che la squadra è cosi forte e ben assortita,perchè siamo al nono posto e molto distante da quelli che ci precedono? Sembra ci voglia dire che la colpa e dell’allenatore! Certo,il mister ha commesso diversi errori e non sembra essere quello che mi/ci entusiasmava ma, non credo che possa aver detto a Petrachi che è molto contento visto che giornalmente ha rilasciato dichiarazioni dove invocava rinforzi e non carlaolate!.
    Adesso è inutile masturbarsi di dolore perciò pensiamo di chiudere la stagione nel modo migliore “obbligando” l’allenatore ad inserire i giovani che abbiamo in rosa e guardando con occhi critici, ma benevoli, quelli che abbiamo mandati via che,secondo un mio modestissimo parere, sarebbero stati forse molto utili!
    Appoggiamo la squadra e cerchiamo di non creare tensioni all’interno della società dando ancora una volta fiducia a Cairo fino a luglio ma, se non farà la squadra per lottare veramente per un posto in EL,(NON CON I SOLDI SUOI BENSI’CON QUELLI DEL TORO!),allora bisogna trovare il modo per dirgli che deve andarsene poichè non ne possiamo più di essere presi per i fondelli dopo BEN 11 ANNI!
    Un’ultima nota. Sento molte critiche sul fatto che i tifosi sono sempre pochi allo stadio e pochi abbonati. Cairo dovrebbe sapere dove (e perchè!) sono andati a finire i 65.000(sessantacinquemila)della finale per la promozione con il Mantova.La risposta è scontata e solo lui ha la possibilità di far tornare l’entusiasmo.
    sempre forza Toro
    Osvaldo

    Se mantovaseguono poco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 anni fa

      Incontrovertibile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Pazko - 4 anni fa

    Uno di voi (non ricordo chi) ieri ha scritto, a fronte di un articolo sul mercato invernale, che Cairi ci sta preparando per il mercato estivo, LA MADRE DI TUTTE LE SUPPOSTE! Oltre a farmi ridere di gusto, cosa che fanno molti dei vostri commenti, temo sia abbastanza verosimile. Speriamo che tutto quanto e’ scritto nell’articolo corrisponda al vero, e che Cairo sia sincero quando prospetta un Toro sempre più giovane e forte, però lo dice tutti gli anni ormai, e gli anni passano …….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. bertu62 - 4 anni fa

    Mah…!!!
    Alle volte mi domando se qualcuno di quelli che scrivono leggono (in generale….), leggono ANCHE le notizie sul Toro (TUTTE le notizie…) ed in particolare leggono ANCHE gli articoli qui su TN! Domanda retorica!! Evidentemente NO!!!
    “SE” lo facessero, vedrebbero alcune cose ed eviterebbero di ripetere SEMPRE le stesse cose populiste e di slogan che “puzzano”, e molto, di “ggiuventinismo” e che oltretutto sono anche FALSE!
    Articolo qui su TN di IERI(!!!!!), cercatelo: CALCIOMERCATO TORINO, I BOTTI ARRIVANO DAL SETTORE GIOVANILE, PRESI 17 GIOCATORI.
    Evidentemente, per le “teste di Legno” che scrivono che il Presidente “si contraddice” quando parla di giovani eppoi compra Carlao (per dire….) pensano (poverini, è uno sforzo in effetti che riesce Loro difficile..) che puntare sui giovani significhi PER FORZA prenderli e farli giocare in prima squadra! Mica si passa prima dalle giovanili! Nooooo, per carità! Si trovano SEMPRE, SUBITO e LI’ PER NOI dei Donnarumma, dei Barreca, degli Antonelli (per dire…)! Ed allora ecco che se si comprano 10,15 o più giocatori giovani, di prospettiva, talentuosi ma “da crescere” (sperando che crescano anche di testa, di mentalità…) ma che non vengono associati alla prima squadra allora NON SI E’ FATTO NIENTE sui giovani, allora CAIRO DICE BUGIE!!!
    Eppoi dai, su, RI-LEGGETIVI le interviste, le dichiarazioni di INIZIO campionato, dove NESSUNO poteva sapere dove sarebbe arrivato questo Toro!
    “Costruire una ossatura, uno zoccolo per poter partecipare STABILMENTE a competizioni in Europa IN DUE ANNI”….questo si diceva all’inizio di Luglio, e tutti a chiedersi SE DAVVERO il Toro ce l’avrebbe fatta! Poi, visti i risultati, quando la classifica diceva TORO 6°, TORO 5°, TORO MIGLIOR ATTACCO? Aspiriamo a SALVARCI? IL NOSTRO OBIETTIVO E’ LA SALVEZZA? Davvero TUTTI avrebbero apprezzato dichiarazioni in questo tono? MA DAI!!! SIAMO SERI!!
    Sulla carta si sapeva che c’erano 6,7 squadre PIÙ FORTI, PIÙ RICCHE & E PIU’ ATTREZZATE di noi:
    GGIUVE, ROMA, LAZIO, MILAN, INTER, NAPOLI, FIORENTINA….
    Guarda caso, le squadre che hanno fatturati PIÙ ALTI e MONTE INGAGGI PIÙ ALTI!
    In più rispetto a Loro al momento si è aggiunta l’Atalanta……Già, l’Atalanta, quella che a detta di molti QUI che scrivono dovremmo prendere AD ESEMPIO; oggi, come esempio, dovremmo prendere l’Atalanta, mentre ieri era il Sassuolo!! E l’altro ieri (si fa per dire….) era l’Udinese!
    “Ahhhh, Cairo dovrebbe fare come i POZZO”….”Ahhhh, Cairo dovrebbe fare come SQUINZI..”…..”Ahhhh, Cairo dovrebbe fare come PERCASSI..”…..
    Come diceva un mio amico :” Non capisco perchè tutte le persone che potrebbero fare i presidenti del TORO non lo vogliano fare e preferiscano continuare a fare i parrucchieri, i tassisti, gli impiegati o i frequentatori di Bar dello Sport..”…!!! SVEGLIA!!! Cairo ha dimostrato di saper fare (E BENE….) il Suo mestiere: ESSERE A CAPO DI AZIENDE CHE RENDONO! E oggi come oggi ed ancora più di ieri, nel calcio, per avere una società sana e vincente le strade sono solo 2:
    A) CAPITALI (SOLDI….) STRANIERI….
    B) CAPITALI (SOLDI….) NON TUOI….
    Nel caso A vediamo squadre Cinesi, Asiatiche, Canadesi, ecc…ecc….dove ALCUNE si giocano posizioni al vertice del Campionato ed ALCUNE altre viaggiano insieme a noi a metà classifica…
    Nel caso B vediamo squadre di proprietà di BANCHE (Lazio….), di FINANZIARIE (GGiuve….), di imprenditori Italiani (fra cui ANCHE il nostro Toro…) e di “altri personaggi” legati ad ambienti “particolari”….dove ci si gioca più o meno alla pari i rimanenti posti…..QUESTA E’ LA REALTA’! Prima ce ne faremo TUTTI una ragione e meglio sarà.
    Calciomercato di Gennaio:
    A parte i “voti” che danno i giornalai che DEVONO vendere i giornali dei padroni, vedere anzi leggere RUTTOSPORT (GGiuve…) che dà 4 al TORO mi ha fatto morire dal ridere!!! 4, come al Palermo che stà per fallire ANCHE come Società sportiva!! AHAHAHAHAHAH 🙂 Ma quanta paura gli facciamo?? Ma quanto devono aver “spinto” gli ovini perchè cerchino di far montare la contestazione a noi tifosi per cercare di mandare via Cairo? Beh, certo, un po gli roderà il “c**o”!!! Oramai è da parecchi anni che non si fa più su e giù con la B!!! Ed è da alcuni anni che è stato rimesso in piedi il settore giovanile, dopo che la Loro “testa di legno Ciminnella” lo aveva distrutto (chiedere a Sergio VATTA…)! E ce ne vuole per rimetterlo in piedi ed avere dei giovani “alla Barreca” (P.S. Non è detto poi che ARAMU e PARIGINI, tanto per dire, siano davvero pronti per giocare in A, solo perchè sono giocatori della nostra Primavera! Vedere Gomis, per dire…..)! Quindi ci stà che stiano spingendo per far sì che qualche pecorone inciti il gregge, ma mi sa tanto che Cairo non mollerà facile! E quest’anno ci sarà ANCHE IL FILADELFIA!!! DOPO DECENNI!!!
    BUONA VITA FRATELLI GRANATA!!!
    FVCG!!
    SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 anni fa

      A onor del vero la fiorentina ha un fatturato di 85 Milioni e la Lazio di 95. La Lazio sta restituendo il prestito fideiussoria du circa dieci milioni di euro l anno fino al 2021 che le ha consentito di non fallire. Il fatturato del toro è di 70 milioni, ma ha molta più cassa infatti hanno gli ultimi due bilanci in rosso , direi che fiorentina e Lazio sono comparabili al toro quanto a possibilità di emergere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 4 anni fa

      Volevo dire che Lazio e fiorentina hanno gli ultimi due bilanci in rosso a differenza nostra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Torissimo - 4 anni fa

      Deve essere tuo parente o amico d’infanzia questo Cairo. Dai, ammettilo, non ci credi neanche tu e queste castronerie che continui a propinarci…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Guido - 4 anni fa

        e tu invece gobbo di merda perchè solo i gobbi fanno i tuoi raginamenti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Yuri - 4 anni fa

      Bertu, a leggere la citazione di Prawda su Ruttosport mi stavo sbellicando…poi s’è trasformato in un riso amaro, puzza…già.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. fatoro68 - 4 anni fa

      Mettiamoci in testa che Belotti è un top Player a livello di Suarez o lewandowski quindi prima o poi andrà via. Hart è una Ferrari parcheggiata, te la lascio usare ma appena mi serve la riprendo. questi sono dati oggettivi e questa è la nostra dimensione, almeno sinora, però iturbe per valdifiori con il centrocampo in crisi e carlao rinforzo di gennaio sono dati soggettivi. Quindi forse si può fare meglio.
      FVCG SEMPRE

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Marco Toro - 4 anni fa

      Tu vaneggi.. Penso che le responsabilità di questa annata siano da attribuirsi sia a Sinisa che a Cairo, anzi forse più a Sinisa ma tu vaneggi..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. granata - 4 anni fa

    Il vero nodo non sono tanto gli investimenti, ma le strategie che sembrano piuttosto dilettantesche. Premetto che considero Cairo insostituibile, fino a quando non si prospetti all’ orizzonte qualcuno credibile, e per ora non c’ è nessuno. Chiuso questo discorso, sono d’ accordo che i tifosi facciano le loro critiche, perchè contribuiscono a far riflettere la dirigenza granata.
    Io propongo le mie 1) Che senso ha avuto non tenersi Immobile, e costituire così la coppia d’ attacco della Nazionale italiana? Immobile non è andato in un grande club, ma l’ha preso la Lazio per 8 milioni, la stessa cifra che ha sborsato il Toro per Ljajic. 2) Ottimo l’ acquisto di Iago Falque, che con Immobile e Belotti avrebbe costituito un terzetto di prim’ ordine. 3)Senza senso non avere potenziato il centrocampo con mediani di peso e di qualità, visto che l’ anno scorso è stato evidente a tutti che proprio quella era la nostra carenza più grave. 4) La cessione dei tre migliori difensori è stata affrettata e, soprattutto nel caso di Maximovic, la prova di un certo dilettantismo dirigenziale. Come si poteva pensare di rimediare con Castan e Rossettini? 5)Finalmente si riparla di Gustavson e Lukic, ma insieme ad Ajeti sono stati finora “inutili ingaggi estivi” ed è una cosa che si ripete con troppa frequenza stagione dopo stagione. 6)Se si vendono alla fine di ogni stagione i giocatori migliori (non uno, ma praticamente tutti) allora non si parli di ambizioni europee. E’ una politica che va bene per i bilanci, ma non per la classifica, e che rischia di farci fare la fine del Palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 4 anni fa

      Ciao Fratello Granata! 🙂
      Mi permetto di provare a dare delle risposte ai Tuoi “legittimissimi” interrogativi:
      1) IMMOBILE non è voluto restare, sarebbe rimasto SE VENTURA fosse rimasto e SE fosse rimasto Ventura allora avrebbe avuto il Suo ruolo nel modulo “Venturiano” 3-5-2, sennò adesso come adesso sarebbe stato il vice-Belotti, e Lui in panca non ci sarebbe rimasto e Cairo 8MILIONI da tenere in panchina non li avrebbe spesi.
      2)Condivo che l’acquisto di Iago Falque sia stato buono, anche perchè giovano e con ottime possibilità di crescere ancora, ma và bene con 1 terminale offensivo di peso come Belotti.
      3)Il centrocampo era tutto da scoprire per il nuovo allenatore, Sinisa, e vedendo OBI ed Acquah e Baselli e Benassi e Valdifiori e Lukic e Gustafson forse pensavano tutti di essere abbastanza coperti, invece……
      4) La Tua frase “la cessione dei 3 migliori difensori è stata affrettata” secondo me contiene delle “inesattezze”: GLIK e MAKSIMOVIC SONO STATI i nostri migliori difensori, questo è vero, MA NON L’ANNO SCORSO (abbiamo preso UNA CATERVA DI GOL, anche di testa e su palla inattiva….) e soprattutto CON LA DIFESA A 3, non a 4! E Peres NON E’ MAI STATO un “miglior” difensore, tanto è vero che non lo è manco adesso che gioca con la Roma! La vicenda di Maksimovic poi, con la Sua parola data che sarebbe rimasto mentre invece scappava fino in Serbia per paura dalle “mazzate” di Sinisa visto che se l’è rimangiata, non ne voglio proprio parlare! Su fatto che si sia “tappato il buco” con De Silvestri, vera delusione secondo me ANCHE di Sinisa stesso, ne possiamo parlare!
      5) Ajeti è stato sfortunato (un po come adesso Carlao…) visto che si è fatto male subito all’inizio e poi ha stentato a trovare spazio, ma credo che adesso possano un po tutti far vedere in campo cosa valgono e soprattutto SE SONO da Toro oppure no…..Dare poi al nuovo allenatore le eventuali colpe di anni addietro mi pare francamente un po troppo, no?
      6) Non so se Tu Ti riferisci ai vari Cerci Immobile Darmian Glik Peres Maksi (anche se questo faccio proprio fatica a vederlo come “migliore”…) ecc…ecc…ma pesno di sì beh allora Ti dico che….Ma guarda che TUTTI vendono TUTTO, anche i giocatori meno bravi! Certo che quelli più bravi hanno più richieste, più mercato, quindi “subiscono” più pressini ANCHE dai Loro procuratori/agenti! Ma HIGUAIN, ce lo dimentichiamo? POGBA? Ce lo dimentichiamo? PIRLO? Svenduto, questo sì, A PARAMETRO ZERO!!! Dal milan!!! Il Milan, che poi ha speso QUANTO per Romagnoli?? Amico mio, la verità è che IL DENARO CONTA!! CONTA ECCOME!! E diventa difficile tenere A TUTTI I COSTI un giocatore che vuole andare via, o perché arriverebbe a prendere di più (vedere TEVEZ in Cina, ad esempio….) oppure perché ha altre ambizioni (Glik di giocare in Champions ad esempio, oppure il Pirlo di prima per fare vedere che NON ERA un giocatore FINITO…!)….
      CIAO FRATELLO!!!
      FVCG!!
      SEMPRE!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. MPJoy - 4 anni fa

    guardiamo bene i fatti e leggetevi i dati. Il Toro in questa sessione ha investito circa 10 milioni incassando solo quelli di martinez. I soldi delle cessioni estive arriveranno in gran parte a giugno e vedremo come e se verranno spesi.
    Questa squadra aveva bisogno subito di almeno un difensore forte e qualcuno senza opporsi ma, al contrario, ammattendone la scelta, ha accettato Carlao. Poi serviva un centrocampista forte ma qualcuno ha dato la precedenza a Iturbe comportando l’acquisto cash immediato di Iago (comunque positivo).
    In compenso questo qualcuno ha fatto giocare poco i giovani a parte Barreca per mancanza di alternative.
    Forse è meglio che Miha inizi a prendersi responsabilità sulle scelte di mercato e
    sui limiti caratteriali della scquadra che non possono dipendere dai singoli.
    Prima di Cairo che potrebbe anche continuare a spendere i soldi a cazzo, vediamo se il mister riesce a prendere il controllo della situazione ed essere all’altezza delle sue ambizioni.
    Ricordo che con Ventura Cairo agli inizi era molto cauto nel seguirne le richieste ma ultimamente aveva iniziato ad investire molto e bene (Benassi, Baselli, Zappa e Belotti) nell’ultima stagione. I giovani vanno aspettati e Ventura ne ha pagato le conseguenze ma Miha che è riuscito a smantellare l’ossatura della squadra precedente deve prendersi le responsabilità e non mugugnare.
    Cosa dovrebbe dire Gasperini?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 4 anni fa

      Sinisa ha sovrastimato il potenziale del suo gioco, perdendo di vista il reale potenziale dei giocatori e finchè tutto ti gira per il verso giusto và bene, come inizi a incontrare difficoltà, son dolori, perchè ti rendi conto che non hai altre alternative. In questo c’è il limite del tecnico, ma conseguentemente anche della rosa che hai a disposizione. Io però voglio pensare che a vincere sia il potenziale del suo gioco, attraverso la scelta degli uomini giusti per metterlo in atto, piuttosto che pensare che sia il tecnico che non và bene e che servirebbe uno capace di fare fuoco con la paglia. Incominciamo a portare legna a giugno, quella che serve veramente al mister, poi alla fine si tirano le somme…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 4 anni fa

      No ha incassato anche i 4 milioni di jansson, ed inoltre i 2,8 milioni del portiere glieli danno a giugno, quindi……….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. abatta68 - 4 anni fa

    A gennaio non si possono inserire giocatori che innalzino il valore di una squadra, perchè “i pilastri” dovrebbero essere la tua prima scelta, sulla quale poi costruire tutto il resto (giovani da sperimentare, giovani da consolidare e vecchietti sempre validi da preservare). Il gruppo si fà nel ritiro estivo e l’identità la costruisci su 3-4 giocatori di alto livello, tecnico, di esperienza e carismatici, sui quali l’allenatore ha piena fiducia.
    Ad agosto purtroppo non eravamo in questa condizione, e infatti l’arrivo di Hart ci ha fatto capire subito il peso di certi giocatori. Questo è stato l’errore di fondo di questa stagione ed è proprio quello da cui ripartire a giugno, caro Cairo, se vuoi veramente ambire all’alta classifica.
    Rispetto alla gestione della società, al puntare sui giovani e sul modo di gestire il patrimonio-Belotti niente da dire… Belotti è stato blindato nell’unico modo possibile e se andrà via lo farà per una cifra folle, anche in rapporto al valore reale del giocatore (oggi uno come Immobile varrebbe un quarto!).
    Concordo infine sul fatto che sputtanare milioni a gennaio non serve a nulla e che la gestione di un patrimonio societario generato dalle precedenti plusvalenze non debba essere necessariamente impiegato tutto e subito (anche perchè non hai nessuna certezza di poterlo replicare ogni anno), però la mia domanda è: “se Donsah interessava a gennaio, interessava anche l’estate scorsa. Perchè non prenderlo allora? oppure perchè non inserire Tonelli nella trattativa estenuante di Maksimovic, quando si è in vantaggio economico di 25milioni, ben 10 in più rispetto alla precedente offerta del Napoli?”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 4 anni fa

      Appunto. qui non e’ una questionwe di soldi. ma come li spende

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 4 anni fa

      Perche non inserire Tonelli… beh bisognerebbe chiederlo a cairo ….

      Magari ti risponderebbe che il Napoli non ce lo dava …. invece noi siamo stati COSTRETTI con un’ arma puntata alla tempia di dare loro maksimovic ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 4 anni fa

        Maksimovic a 25milioni si vende, punto! Ma chi cazzo è? Beckenbauer?!?Solo che sarebbe stato opportuno venderlo a 15+Valdifiori+Tonelli… allora sarebbe stato diverso!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 4 anni fa

          Esatto : lo vendi ma copri il buco con qualcuno che ‘almeno’ reputi di valore . Noi NON lo abbiamo proprio sostituito !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. fabrizio - 4 anni fa

          si, ma non si vende all’ultimo giorno di mercato senza un rimpiazzo valido

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. abatta68 - 4 anni fa

            Lo sappiamo come è andata per Maksimovic, no? era un giocatore perso, perchè il procuratore si è messo di traverso sapendo che prima o poi sarebbe comunque convenuto alla società venderlo. Il Toro non ha la forza economica di tenere fuori rosa un giocatore valutato (da dei deficienti come De Laurentis) 25 milioni, dopo che sai di averlo pagato 3! Però a quel punto, pur di averlo, De Laurentis era disposto a vendersi pure sua madre! e allora portati a casa Tonelli, no?

            Mi piace Non mi piace
          2. abatta68 - 4 anni fa

            La fregatura è stata Simunovic… un giocatore che era già in sede per firmare! a quel punto l’affare Maksimovic era già in porto, e allora vai di Rossettini! una cappella, niente da dire!

            Mi piace Non mi piace
        3. ddavide69 - 4 anni fa

          Io concordo con il discorso cessione però avrei detto a delaurentiis di darci tonelli, se si reputava valido. Altrimenti non avrei dato il via libera a maksi. Puo anche essere che a maksimovic forse avevano promesso la cessione oppuresemplicemente non volevano tirare fuori troppi soldi per un altro difensore e conoscendo cairo……..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Pako69 - 4 anni fa

    Sta di fatto che per puntare già quest’ anno all’ Europa servivano 2 innesti a inizio gennaio e Cairo non ha tirato fuori il grano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. stto1962 - 4 anni fa

    Mi domando se rileggerà quanto ha detto. E’ una contarddizione comtinua ed assoluta. Ha completamente disatteso il mercato ad agosto ed ora dice che il mercato si fa ad agosto e non a gennaio. Ad agosto dice che eventualemnte si riparerà a gennaio…Parla di giovani e compra Carlao. Non vuole i 28enni affermati ma solo i giovani e puntualmente li vende….Non chiarisce definitivamente la sua posizione sul Fila…Meglio Borsano con un giorno da leoni che 1000 da pecore, altro che Toro…Pensi al successo che avrà Toro channel con tutta sta gente a seguire gli allenamenti di Rossettini e Molinaro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Guido - 4 anni fa

      meglio borsano….ahhaha è proprio facile parlare a vanvera, poi dai della pecora al toro, gli animali li trovi allenandosi a venaria, ma forse lo sai già

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 4 anni fa

        Perchè non è vero che Non vuole i 28enni affermati ma solo i giovani e puntualmente li vende

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Guido - 4 anni fa

          in questo toro c’è di tutto, n’è tutti son giovani n’è tutti son vecchi, alcuni sono validi altri no, alcuni vengono venduti altri rimangono, non capisco perchè non hai una visione meno ottusa, dovresti guardare le cose negative ma non ti dimenticare delle positive

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 4 anni fa

            L unica cosa positiva è che non siamo più falliti una seconda volta… Per il resto lasciamo perdere

            Mi piace Non mi piace
      2. stto1962 - 4 anni fa

        sono granata da 50 anni con il papà che andava a tifare al Fila per il Grande Torino.Ho vissuto l’ era Pianelli, quella Borsano e gli anni Bui fino a Cairo. Ti prego di accostarmi ad animali similcavallo perchè sarebbe il più grande insulto che potresti farmi. Quando dico meglio un giorno da leoni che uno da pecore intendo che non mi riconosco in questo Toro, perchè non lo è più

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. abatta68 - 4 anni fa

          Quando un presidente fà fallire una società e vende un giocatore come Lentini in nero, in cambio di una misera coppa Italia…
          Peggio di Borsano… solo la peste!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Guido - 4 anni fa

            qualcuno invece pensa che peggio di borsano è cairo, devo ridere a certi commenti o non devo leggere certa gente, poi mi dicono che ognuno è libero di scrivere cio che vuole, sono daccordo ma almeno cose sensate e non prese per il culo

            Mi piace Non mi piace
          2. stto1962 - 4 anni fa

            La vendita di Lentini è avvenuta quando ormai non si era più leoni, dopodichè la mia esternazione significa che questo Toro non dà più nessuna emozione. Se a Te basta così va bene. Per me esserci o non esserci non cambia nulla. Vivacchiare non mi interessa

            Mi piace Non mi piace
          3. Guido - 4 anni fa

            si arriverà dove potremo arrivare, dai tempo al tempo, come tutte le costruzioni avvengono lentamente, forse ti dovrai accontentare dell’europa quello sarà la nostra dimensione, per questioni di fatturato e per questioni mafiose, ti piaccia o no

            Mi piace Non mi piace
          4. Guido - 4 anni fa

            abatta, secondo qualcuno non è stato borsano il colpevole del fallimento, è stato cairo hahhaha leggi davide più sotto

            Mi piace Non mi piace
          5. stto1962 - 4 anni fa

            Sei ottimista. Ti assicuro che se la nostra dimensione fosse l’ europa ne sarei assolutamente felice. Permettimi di non essere così certo che sia quello che vuole Cairo. Che poi nel gioco mafiosità ed alti interessi la facciano da padrone, non ne ho alcun dubbio. Le società sono aziende, non esistono regole..

            Mi piace Non mi piace
          6. Gliinvincibili - 4 anni fa

            Ti devo fare la solita lista di tutti quelli venduti dal buon Cairo con fattura o te li ricordi da solo ,e non barattati nemmeno per una misera coppa italia,ma che cazzo scrivi non siamo falliti mica con borsano,peggio di voi avvocati e fiscalisti del presidente nemmeno la peste !

            Mi piace Non mi piace
      3. ddavide69 - 4 anni fa

        Io non ho mai detto che cairo ci ha fatto fallire, sei in malafede? Io ho detto che cairo ci ha lasciati fallire. In ogni caso se dovessi scegliere se vincere uno scudetto e sorbirmi quindici anni di serie b, piuttosto che lo stillicidio e la pochezza di questi ultimi anni non avrei dubbi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Akatoro - 4 anni fa

      Io personalmente trovo borsano una vergogna per la nostra storia. Borsano ha avuto la stessa gestione e modo di intendere il calcio che contraddistingue i gobbi, e non è un caso che il suo amicone Moggi sia poi andato con le merde a strisce. Se per vincere o lottare ai piani alti mi devo vendere la dignità, preferisco un onestissima lotta per la salvezza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. ikhnos - 4 anni fa

    Non mi sembra che le squadre grosse del campionato vendano cosi’ facilmente. La realtà è che Cairo guarda al Futuro roseo …dice lui , ma non guarda al Presente dove persistono,nella squadra, grosse lacune a centro campo e in difesa, e questo doveva farlo in gennaio. Staremo a vedere se aveva ragione tra quattro mesi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. MPJoy - 4 anni fa

    Cairo è molto bravo nella dialettica e dice anche cose giuste parlando di giocatori voluti dall’allenatore e non utilizzati, prezzi esosi per giocatori che non garantiscono salto di qualità a gennaio e la necessità di puntare sui giovani.
    Di certo non può negare che la società si è posta degli obiettivi che al momento sono alquanto lontani dato il gap tecnico da recuperare con le squadre davanti. Il mercato estivo non è certamente stato quello di una squadra che punta all’EL visto la smobilitazione dei più forti della difesa. Inoltre, la storia del ci abbiamo provato ma….regge fino ad un certo punto. Ci sono casi eclatanti di giocatori presi nella sessione invernale che hanno cambiato il corso delle squadre che li hanno presi. Cito tra tutti Niang nel Genoa e Ilicic nella viola. Diciamo che la società e l’allenatore hanno puntato molto su Iturbe e le prime impressioni non sono state esaltanti.
    Piuttosto, mi segno e chiedo a tutti di farlo, che Belotti sarà protagonista nel Toro per puntare all’Europa anche il prossimo anno…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 4 anni fa

      Puntato su Iturbe?!?!?!X fare cosa?
      Non abbiamo attaccanti?
      Lopez, Belotti, Martinez, Ljajic e Falque che ruolo sono?
      Non c’era un centrocampista QUALSIASI che potesse dare una mano a quei pochi che abbiamo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 4 anni fa

        Martinez credo sia stato ceduto no? Maxi è praticamente fuori rosa… di attaccanti non ne abbiamo, se si fà male Belotti o è squalificato come a Bologna, abbiamo visto cosa succede.Che Iturbe poi rimanga per l’anno prossimo, è tutto da vedere, ma a mio avviso è stato un prestito per permettere di chiudere subito a 6milioni l’acquisto di Iago, cifra irrisoria per il valore tecnico del giocatore, che ha 25/26 anni, e che quest’anno segnerà più del miglior Cerci!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 4 anni fa

          Ma che cazzo c’entra il paragone con Cerci quando giocavamo con un più accorto 3-5-2 e che cmq eravamo meno propensi ad attaccare?
          Con il 4-3-3 Cerci ne faceva 40!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Guido - 4 anni fa

            proprio perchè era un 352 più accorto che cerci è stato letale, lui partiva da dietro in velocità con un 433 vale una pippa

            Mi piace Non mi piace
      2. Guido - 4 anni fa

        centrocampista qualsiasi?? stile per esempio come far girare il mappamondo e lasciar cadere il dito su una città qualsiasi? e dopo dire cairo ci ha portato a gennaio sto brocco qualsiasi? bah siete tutti ridicoli davvero

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 4 anni fa

          Ridicolo è la gente come te che si beve che in TUTTO IL MONDO non c’era un centrocampista che potesse darci una mano.
          La Roma, solo x fare un esempio, ha preso un centrocampista del Lione a 3.5mln

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Guido - 4 anni fa

            ridicolo sei tu che pensi di saperne di più di petrachi e cairo

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 4 anni fa

            Petrachi e Cairo mi possono dire che non ci sono soldi in cassa no che NON C’È UN CENTROCAMPISTA in tutto il mondo che potesse essere preso.
            Bevi bevi, continua a berti le cazzate

            Mi piace Non mi piace
          3. Guido - 4 anni fa

            a te qualsiasi centrocompista sarebbe andato bene, come i bambini quando vogliono un gelato dai dai mamma comprami un gelato! vabbè figlio mio ti compro una caramella così stai zitto…. hahahaha ma va a caghè

            Mi piace Non mi piace
          4. Simone - 4 anni fa

            Se hai letto bene, ma temo te non sia in grado, ho scritto che potesse darci una mano.
            Sono certo che nel MONDO nn ce ne stava nessuno…
            glu glu glu glu, continua a bere

            Mi piace Non mi piace
  23. ddavide69 - 4 anni fa

    Se fedele , da questa intervista si evincono alcune verità.

    cairo decide chi comprere sul mercato , petrachi NON fa il DG.

    petrachi segue la gente per anni finchè il capo non gli dice che và bene il prezzo ,
    il prezzo và bene magari quando arrivano a 30 anni o devono riprendersi o perché hanno subito un infortunio .

    Lukic e Gustafsson sono buoni ma non li abbiamo visti in campo e a centrocampo basta chi c’è , quindi miha ha responsabilità (visto che dice il contrario) : inizia il disamoramento verso il tecnico ?

    Imbula (gran fisico) lo avrebbe preso a 1,750 mln in prestito per eventualmente riscattarlo , ma è una mistificazione quando dice che improvvisamente il prezzo è lievitato a 15 milioni : è semplicemente il prezzo che lo stoke vuole per l’acquisto !
    Semplicemente non voleva piu’ trattare il prestito ma solo la vendita , ergo per prenderlo DOVEVA TIRARE FUORI I SOLDI ( cosa che notoriamente gli riesce difficile).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 anni fa

      niente … neppure di fronte alla evidenza ci si arrende…. hahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Guido - 4 anni fa

        è impossibile parlare sul serio con gente come te la cui visione è negativa qualsiasi cosa si dica, non so, qualcosa di positivo da raccontare ce lhai nella tua vita?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 4 anni fa

          Fortunatamente sì , ma non ne vengo a discuterne con te quì . Questo è un forum di tifosi , cerco di essere realista.

          Visto che tu invece sei così serio : cosa trovi di positivo in questo mercato del toro e per estendere il concetto , nel raggiungimento dei risultati sportivi ?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Guido - 4 anni fa

            realista per te vuol dire essere negativo? secondo te questo toro non ha nulla di positivo? visto che sei realista ripondimi

            Mi piace Non mi piace
          2. Guido - 4 anni fa

            in questo mercato di gennaio la cosa positiva è che non abbiamo buttato via soldi per giocatori che possiamo prendere a giugno per meno soldi o con gli stessi prendere gente più valida. e poi pensi che funziona come il football manager che se vuoi un giocatore gli fai un’offerta indecente e lui viene? altre cose si possono criticare, ma non cose di cui non ne siamo al corrente o solo per speculazioni o per aver letto sui giornali, lascia lavorare chi di competenza io mi fido più di petrachi che di chi scrive sui forum o degli spetegules dei giornali.

            Mi piace Non mi piace
        2. ddavide69 - 4 anni fa

          Realista significa semplicemente realista. Se in dodici anni siamo sempre a dire le stesse cose sulla crescita una ragione ci sarà. per te essere realista significa essere positivo a tutti i costi?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Guido - 4 anni fa

            infatti c’è stata una crescita o no???

            Mi piace Non mi piace
  24. RobyMorgan - 4 anni fa

    C’è qualcosa che non quadra…si oarka di giovani in prospettiva e si prende Carlo , vogliamo investire e ritornare rinuciamo alla corsa all’Europa , non abbiamo preso un centrale , diciamo che è inutile acquistare giocatori che ci mettono tanto ad inserirsi e poi con Iturbe dobbiamo aver pazienza perché è tanto che non gioca ecc.
    E tutti quelli che non ci hanno venduti perché sono stati inamovibile nel lasciarli partire …con l’offerta giusta partivano eccome!
    Ci avete fatto credere tempo fa che El Kadouri non voleva lasciare Napoli x noi e poi è finito sll’Empoli…è Saponara? e Poli?
    C’è qualcosa che non quadra. .. Cmq
    FVCG sempre!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 anni fa

      a l’è ‘n cuntabale !!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. abatta68 - 4 anni fa

      …e te pareva che non saltava fuori qualcuno con El Kaddouri!! ma secondo voi se è andato a Empoli di corsa è perchè aveva un’interminabile fila di estimatori pronti a volerlo in squadra?!? cosa è che non vi torna? lo abbiamo visto il marocchino no? ci ha mai fatto fare chissà quale salto di qualità? Boye è più giovane e più forte, quel ruolo di trequartista sarà suo, prima o poi, abbiamo bisogno di El Kaddouri o di Saponara?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Guido - 4 anni fa

        robymorgan davvero parli sul serio?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. ale007 - 4 anni fa

    mi chiedo come facciano alcuni tifosi a dare ancora credito a questo personaggio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 anni fa

      non c’è peggior cieco….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Guido - 4 anni fa

        cieco? di essere in serie A e poter lottare per l’europa? il cieco qua mi sa che sei tu

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 4 anni fa

          Ah perchè noi stiamo lottando per l’europa ?? Hhahahaha , VIVA IL REALISMO !

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Guido - 4 anni fa

            beh direi che potenzialmente in questi ultimi anni potevamo provarci no?(lo avresti mai pensato prima?) una volta ci siamo riusciti o no? qualcuno dica se sogno o son desto perfavore scusate se non vedo la vita di color granata e non in B/N

            Mi piace Non mi piace
          2. Guido - 4 anni fa

            errata corrige *se vedo la vita

            Mi piace Non mi piace
    2. Guido - 4 anni fa

      semplice, guarda il passato e comparalo col presente, c’è stata una crescita? io direi di si e anche costante, da zero giocatori di proprietà e zero valore come società a quello che tutti conosciamo, dai su, se a te sta sul cazzo è un’altra cosa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 4 anni fa

        A quelli come te piace godere con poco.

        Invece di un rapporto sessuale con una bella ragazza a voi basterebbe fare una fessura nel muro mettendoci sopra una fettina di carne!!!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ddavide69 - 4 anni fa

        Certo: zero giocatori per zero valore , per forza ci ha lasciati fallire !!!!
        Conosci qualcuno a cui hanno regalato una società sana , in utile e con dei cespiti ?
        Io no .

        Mi sembra di vedere commentati certi titoli di giornale : aumentate le vendite di auto della marca xxx del 20% , quando la marca xxx ha appena messo sul mercato una nuova vettura …

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Guido - 4 anni fa

          mo è colpa di cairo se il toro è fallito??? ahahhahaha dai ma mi sembra di parlare con un bambino suvvia piantala va

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 4 anni fa

            Ma sei capace a leggere? CI HA LASCIATI FALLIRE, NON CI HA FATTO FALLIRE!

            Mi piace Non mi piace
          2. Guido - 4 anni fa

            ma cazzo vuol dire ci ha lasciato fallire? se tu fai una cazzata dai la colpa a chi non ti ha aiutato ad uscire dalla merda? ma cazzo di discorsi sono puttana troia

            Mi piace Non mi piace
          3. Guido - 4 anni fa

            davide ma quanti cazzo di anni hai scusa?

            Mi piace Non mi piace
          4. ddavide69 - 4 anni fa

            Se veramente voleva bene al toro, non lasciava che fallissimo. Ha aquistato il toro a zero, una scatola vuota. L ha riempita di giocatori presi qua e là. Per dire : anche della valle ha preso la fiorentina e ha lasciato che fallisse dalla serie c, ma poi ci ha messo i soldi veri e infatti sono stabilmente fra le prime sette squadre, non le briciole come ha fatto cairo. tra l altro quanto ricaverebbe oggi dal toro se lo vendesse
            Ma sii obbiettivo

            Mi piace Non mi piace
  26. simo.misfit_984 - 4 anni fa

    le solite cazzate

    fra le altre barone non lo prenderebbe più a 4 milioni… de silvesrti si a 3.750.000 mah…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MPJoy - 4 anni fa

      su de silvestri chiedete a Miha, Cairo ha solo tirato fuori il grano…..penso che casi come questo siano fronte di discussioni interne in società

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. fabrizio - 4 anni fa

    Supercazzola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. LondraGranata - 4 anni fa

    Ottima intervista, ora sono molto piu’ contento, tranquillo, sereno.
    Fino a domenica, sperando che il film degli ultimi mesi non si ripeta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Mondoalzalasedia - 4 anni fa

    Devo dare ragione a Cairo inutile spendere ad es 10 mi per castro a gennaio….sono solo curioso di vedere cosa farà a giugno con il.famoso tesoretto incrementato dalla cessione quasi sicura di Belotti a proposito non belle per un tifoso le sue dichiarazioni :”resto se andiamo in EL”
    Penso che non siamo così scarsi come dice qlc avete visto.il.Milan domenica e la viola ieri sera????
    Invece mi ha deluso mihailovic ok per aver dato un gioco aggressivo e da toro ma non ha alternative tattiche ad es maxi+Belotti baselli dietro le punte? Centrocampo a 4 per difendere il risultato?
    FVCG SEMPRE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ikhnos - 4 anni fa

      Con Baselli , Ventura lo mise per sbaglio dietro le punte, lo scorso anno, e segnò quattro goal solo alle prime partite, poi lo spostò al centro e difendere. Miha continua a metterlo a centro campo, nella maniera peggiore. Baselli è da mettere dietro le punte e basta!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. 15101967 - 4 anni fa

    Vangelo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. daunavitagranata51 - 4 anni fa

    111111111111111111111

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. daunavitagranata51 - 4 anni fa

    va bene cosi, al più presto arrivare a 45 punti, e poi sperimentare i giovani e i nuovi arrivi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. granata59 - 4 anni fa

    Sento del nostro allenatore che forse andra’ via nessuno problema prendiamo Maran.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilpalodiBeruatto - 4 anni fa

      Ma magari!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ilpalodiBeruatto - 4 anni fa

      Caro Presidente, è importante per i tifosi che lei ci parli delle sue linee-guida di mercato, che ci faccia sapere quali sono i suoi giudizi sulla squadra e sugli eventuali acquisti/cessioni della sessione di mercato. Ciò ci aiuta a capire chi siamo come squadra, come società, come storia. Le sue osservazioni, prese singolarmente oggi, possono essere tutte giuste e condivisibili ma rapportate ad altre sue e non solo sue dichiarazioni, a quelle dell’allenatore e alle aspettative di una piazza con una storia forse ingombrante ma fatta di sangue, sudore e lealtà. Ritengo che buona parte dei tifosi sia d’accordo con lei nel ritenere elevati i costi di un giocatore del 1989 e che sia meglio puntare sui giovani. Tuttavia le faccio notare che questa scelta, ripeto apprezzabile, deve avere un suo senso: per chi sono questi giovani? Per noi o per gli altri? Il problema è tutto lì. Se noi cresciamo i vari Darmian, Barreca, valorizziamo Glik, Maksimovic, Bruno Peres e, soprattutto, Belotti presi dal semianonimato di altre squadre e trasformati in calciatori appetibili da tutta Europa e poi puntualmente li cediamo, allora siamo destinati a stagioni anonime tra l’ottavo e il sedicesimo posto, un po’ come l’Udinese, la Sampdoria, il Genoa o l’Atalanta. La famosa stupida asticella non sarà mai alzata, rimarrà sempre allo stesso posto. Noi inutili e chiacchieroni tifosi crediamo nella frase “Alzare l’asticella” ma ciò significa che i nostri nazionali, le nostre punte di diamante devono A TUTTI I COSTI rimanere. Solo così su una intelaiatura forte, anno dopo anno, basterà un solo innesto per mantenere una rosa competitiva per le coppe e per il campionato. E mi creda.. gli introiti dei diritti televisivi delle coppe possono essere molto più “interessanti” della cessione dello stesso Belotti…
      Credo che al miglior imprenditore italiano dell’anno questi calcoli non siano sfuggiti. Con rispetto da parte di chi apertamente crede che il principale responsabile degli insuccessi di quest’anno sia l’allenatore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. granata59 - 4 anni fa

    ha ragione cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. granata59 - 4 anni fa

    Mi dispiace ma devo dare ragione a Cairo,ma la classifica e quella vediamo 6 punti dalla fiorentina che non e detto che vada in europa,abbiamo 20 punti dalla serie b cosa strana quest’anno.Finiamo il campionato poi con i soldi a disposizione vediamo quelli utili alla nostra causa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 anni fa

      Ancora ci credi ? Auguri !

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy