Torino, Biglia la “guida” ideale per Vera: possibile coppia di registi

Torino, Biglia la “guida” ideale per Vera: possibile coppia di registi

Focus on / L’ex rossonero conosce già il tecnico di Giulianova e potrebbe rappresentare un punto di riferimento per il giovane regista

di Lorenzo Chiariello, @lorechiariello
biglia

Il Toro targato Giampaolo è alla ricerca di un regista per la propria mediana. Una figura totalmente assente nella rosa attuale. Ma il mercato può presentare l’occasione di acquistarne due. Da tempo è noto l’interesse del club granata per Lucas Biglia, ma il centrocampista del Milan non è l’unico argentino su cui il tecnico abruzzese ha messo gli occhi. Negli ultimi giorni infatti, Davide Vagnati ha iniziato a corteggiare Fausto Vera, regista classe 2000 in forza all’Argentinos Juniors, che è peraltro la stessa squadra in cui è cresciuto Biglia.

STRATEGIA – Biglia potrebbe arrivare granata a parametro zero dal momento che il contratto che lo lega al Milan scadrà il prossimo 31 agosto. L’argentino non rientra nei piani di Pioli, ma Giampaolo, che ha avuto modo di osservarlo da vicino nei primi mesi della stagione passata, può scegliere puntare su di lui per affidargli le chiavi della squadra. E acquistare lui può voler dire anche assicurarsi una “chioccia” per il giovane Vera.

GUIDA – Per il mediano dell’Argentinos Juniors (per cui il Toro sta sfidando il CSKA Mosca) avere in spogliatoio un connazionale di esperienza europea come Biglia potrebbe rappresentare un’ottima opportunità per crescere. Il rossonero è un calciatore già navigato, Vera invece ha un potenziale tutto da coltivare, ma non conosce né Giampaolo, né il calcio italiano. Ecco quindi che Vagnati potrebbe scegliere di garantire al centrocampo granata una certezza per il presente come Biglia e una scommessa per il futuro come il ventenne dell’Argentinos, che troverebbe in Biglia un valido appoggio.

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granata - 4 settimane fa

    Non credo assolutamente si possa concretizzare uno scenario del genere e cioè Biglia e Vera insieme. Mai dire mai ma la vedo dura. Cairo vuole risparmiare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Innav (CAIRO RESTA CON NOI) - 4 settimane fa

    Prima di tutto reda decidete chi deve avere le chiavi, solo ieri le avete passate a Blade Runner e gliele togliete subito. Un po’ di cortesia per chi arriva prima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Kieft - 4 settimane fa

    Spero che si riesca a ricucire con Lyanco …..qualcuno ha notizie se il giocatore si è aggregato ? Continuo a pensare che con la difesa a 4 possa riprendere dove ha lasciato a Bologna….l’interesse anche del Napoli è una conferma che il giocatore ha qualità importanti per un difensore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Forza Toro - 4 settimane fa

      Anch’io credevo in Lyanco. Ma di fronte all’evidenza ci si può anche ricredere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 4 settimane fa

        Perché il Napoli ci chiede Lyanco e non Bremer secondo te? E il Bologna e lo sporting sono tutti cretini?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bastone e Carota - 4 settimane fa

          Ma non possiamo mica valutare l’importanza di un nostro giocatore sulla base di quanto è stimato dagli altri. Se così fosse che dire del fattoo che il Chelsea ci ha comprato Zappacosta a 28 mln pensando che fosse un crack, mentre invece era solo un discreto giocatore inserito in un gioco adatto a lui. Ogni squadra fa storia a sè e ogni giocatore può rendere male-bene-meglio a seconda di dove gioca. Lyanco poi, a quanto pare, ha chiesto di essere ceduto. Che facciamo? Gli stessi errori commessi con nkoulou l’anno scorso?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Kieft - 4 settimane fa

            Il caso Lyanco è molto diverso da Nkoulou ….Nkoulou era titolare inamovibile amato dai tifosi a cui è stata data la possibilità di rilanciarsi ….Lyanco a Torino non ha mai avuto fiducia e non è stato messo nelle condizioni di rendere al massimo con una difesa a 3 a cui probabilmente ha fatto fatica ad abituarsi ….kear nell’atalanta ha rinunciato preferendo passare alla difesa a 4 del Milan…al posto di Lyanco anche io e te avremmo chiesto di andare ….Nkoulou per me è imperdonabile anche se ha ragione ! Non ha avuto rispetto ne per i tifosi ne per i compagni

            Mi piace Non mi piace
  4. christian85 - 4 settimane fa

    Dico solo che per come e cosa abbiamo dovuto subire di vedere quest’anno dalla sconfitta con il Wolverhampton al pareggio con il Bologna…. dal vergonoso 7-0 contro Atalanta, 4-0 con il Lecce, i continui gol che prendavamo anche ogni angolo impossibile…

    quello che conta, credo per tutti, e’ ricominciare da zero con un nuovo allenatore che abbia appunto dietro a se’ un ottimo staff sanitario e atletico e basta vedere 6 giocatori nuovi che portano almeno speranza e chiudere un anno decisamente triste, seppur finito con una salvezza anticipata di 2 giornate.

    Se pero’ con calma, gli acquisti vengono presi con intelligenza e si lascera’ Giampaolo lavorare sperimentando schemi e idee, basta poco a far tornare l’entusiasmo, non che i tifosi del Toro pretendano che arrivino Messi Mbappe’ e Lewandoski….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ferdinandocontardi - 4 settimane fa

      qui nessuno pretende mbappè. la pretesa sarebbe quella di costruirseli in casa, tanto per cominciare. un pò come tirare fuori un nuovo lentini dal cilindro. obiettivamente la sconfitta coi wolves. erano una squadra nettamente superiore alla nostra…. è il resto della vergogna che non si deve più vedere. ma le credenziali di giampaolo non è che siano le migliori. poi se smentirà tutto tanto di cappello

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. christian85 - 4 settimane fa

        Ferdinandocontardi,
        ma la cosa che interessa e’ che Giampaolo ( piaccia o meno ) era quantomeno un chiaro segnale e prima scelta della nuova dirigenza targata Cairo Vagnati.

        A me sapere che ci fosse una prima scelta da marzo significa tanto.. non averla da’ modo di pensare che non sanno che pesci pigliare.
        Puo’ darsi poi che come dici tu, sara’ l’ennesimo fallimento di Cairo e di nuovo tutti a contestarlo il doppio di quest’anno, pero’ quantomeno… Giampaolo si porta uno staff di alto livello sia sanitario che atletico e questi sono i migliori acquisti da fare, prima ancora dei calciatori.

        Poi le idee.. a oggi a mercato fermo in generale, a fari spenti il Toro si sta muovendo sotto traccia con indicazioni precise di Giampaolo.

        Rodriguez e Linetty intanto sono presi.. arriveranno 2 registi ( visto che lo impone il progetto e modulo di Giampaolo ) e credo un altro difensore e una punta.

        Con il Wolves comunque mi permetto di dire che nonostante l’inferiorita’ tecnica al cospetto di una squadra che aveva appena sborsato 100 milioni sul mercato, c’e’ stata anche un po’ si fortuna come sempre e come al solito… il secondo loro gol un culo pazzesco e specie negli ultimi 8 minuti di arrembaggio da parte nostra… per poco il tiro di Meite’ non finiva dentro…

        Comunque la cosa importante come hai detto anche tu e’ che una vergogna del genere come quest’anno non si deve ripetere MAI piu’ nella storia granata.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ferdinandocontardi - 4 settimane fa

          riguardo ai wolves. si poteva anche pareggiare l’andata, o fare il 2-2 al ritorno. ma la differenza che si vedeva in campo era quasi abissale. infatti loro hanno confermato il 7° posto nella premier (che non puoi negare essere nettamente di livello superiore al nostro). e nei quarti col siviglia hanno sulla coscienza la loffa di jimenez dal dischetto. noi invece abbiamo praticamente fatto godere quasi tutte le squadre di serie a tranne brescia e genoa. speriamo che almeno la prossima stagione non siamo costretti a vedere certi “spettacoli”

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. christian85 - 4 settimane fa

            guarda… io rimango convintissimo che senza i pasticci di Petrachi, N’Koulou e Izzo quest’anno pure sesti arrivavamo tranquillissimamente. E magari almeno aver preso 2 buoni giocatori a gennaio.

            Se vai a vedere la classifica, dal Napoli al Sassuolo e cioe’ confine per prendere il treno EL distano ben 11 punti, non che ci fosse una guerra a punti ravvicinati.. questo significa che il campionato e’ stato talmente mediocre ( covid a parte che ha scombinato tutto e tutti ) che era addirittura l’anno giusto per conquistare una EL senza he nessun altro rinunciasse.. e invece per causa di capricci ci siamo ritrovati quasi a finire in B

            Mi piace Non mi piace
          2. ferdinandocontardi - 4 settimane fa

            cristian… per riconfermarci (che come sai è sempre la parte più difficile) servivano più di due innesti. uno poteva essere tranquillamente pulgar… la viola ha speso 15 invece dei nostri 25 per chi sai. ma serviva almeno un’altro centrocampista di livello, una punta che ti garantisse almeno 15 gol: belotti oltre 15-16 a campionato non ne fa. e un difensore che sapesse sostituire moretti come leader. e come hai detto tu n’koulu niente bizze, petrachi idem….

            Mi piace Non mi piace
  5. FORZA TORO - 4 settimane fa

    continuo a pensare che Vera non sarà del Toro,se dovessi sbagliarmi ne sarei felice e quella di Biglia a far da chioccia sarebbe un segno che si vogliono fare le cose per bene,poi ovviamnte il campo potrebbe smentire tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ferdinandocontardi - 4 settimane fa

      questa sarebbe un’operazione più che valida. non conosco questo era. ma su un 20enne ci scommetterei sempre. anche se biglia dovrebbe arrivare a ingaggio inferiore. il suo ruolo dovrebbe essere chiocciare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Cuore granata 69 - 4 settimane fa

    Se la soluzione sarebbe questa ben venga..un giovane di buone speranze affiancato da uno che sa tutto sul nostro campionato e conosce il.mister…vedremo per ora.non aggiungo altro se non che non voglio mai più vedere 3 centrocampisti dicasi 3 per tutto un girone di ritorno…meite’ rincon lukic.( non granché tra l’altro e poi alcuni si chiedono perché lottavamo per la b??).Baselli era infortunato..ne giocavano 2 ma tra infortuni squalifiche alcune volte erano 2 senza cambi..scelta assurda e che stava costando la serie A..basta con ste cazzate per favore rose corte e scemate del genere..siamo in serie A ,non tra amici su un campo del csi che se non ce il portiere va in porta il meno peggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy