Torino, il giovane Coccolo verso Pisa. Comentale richiesto dal Savona

Torino, il giovane Coccolo verso Pisa. Comentale richiesto dal Savona

Calciomercato / Il centrocampista classe ’94 può raggiungere Gyasi in Toscana. Per il regista ci provano i liguri. Parodi, Rosso, Graziano e Pautassi restano in Primavera

di Diego Fornero, @diegofornero

Giornate di lavoro frenetico per Massimo Bava, responsabile del settore giovanile del Torino e delegato da Gianluca Petrachi per il calciomercato degli Under 21 granata: dopo aver chiuso ufficialmente per il prestito di Mattia Aramu (’95) al Trapani, di Antonio Barreca (’95) al Cittadella e di Emmanuel Gyasi (’94) al Pisa, restano da gestire le situazioni dei ’95 Andrea Ientile (promesso al Sudtirol, l’accordo è ad un passo) ed Alessandro Comentale, oltre a quella del ’94 Lorenzo Coccolo.

COCCOLO, UNA STAGIONE SFORTUNATA CON UN FINALE DA PROTAGONISTA – Il centrocampista, protagonista di una grande Final Eight dopo essere stato fuori per quasi un’intera stagione, a casa di una sfortunata rottura del legamento crociato rimediata addirittura nel ritiro estivo di Cantalupa nel 2013, è pronto alla prima esperienza tra i professionisti: su di lui si è mosso forte il Pisa, che col Toro aveva trattato anche Comentale. In questo momento è decisamente più vicino l’accordo per Coccolo, il quale in nerazzurro ritroverebbe l’amico fraterno Gyasi, che col club toscano ha già firmato ed attende solo l’ufficializzazione. L’affare è definito, e nelle prossime ore potrebbe chiudersi: il giovane centrocampista firmerebbe il primo contratto da professionista, dopo una stagione in addestramento tecnico, e si trasferirebbe a titolo temporaneo in Lega Pro.

COMENTALE, CALDA L’IPOTESI SAVONA – Discorso simile per Alessandro Comentale: sembrava cosa fatta con il Pisa, ma sono sorte grandi opportunità: su tutte quella del Savona, piazza veramente interessata al regista “tascabile” (170cm di altezza) in uscita dalla Primavera del Torino. Il club ligure la può spuntare, e l’accordo si può chiudere a breve. Già definito, infine, come accennato, il prestito di Andrea Ientile: il difensore si trasferirà in prestito al Sudtirol, restano solo pochi dettagli da limare per avere l’ufficialità.

PARODI, ROSSO, PAUTASSI E GRAZIANO RESTANO – Nessun prestito in vista, invece, per i ’95 Luca Parodi, Simone Rosso, Matteo Pautassi e Giovanni Graziano. I quattro resteranno, con ogni probabilità, in Primavera agli ordini di Moreno Longo da fuoriquota: Graziano, tra l’altro, proprio ieri ha firmato il primo contratto da professionista, blindato dal Torino con un quadriennale fino al 2018.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy