Toro: Sanchez Mino in Italia, ma la valigia non viene disfatta

Toro: Sanchez Mino in Italia, ma la valigia non viene disfatta

Calciomercato / Granata sempre al lavoro per cedere l’oriundo in prestito

di Manolo Chirico, @ManoloChirico

Non solo Nocerino, anche Sanchez Mino è rientrato ormai in gruppo per riprendere gli allenamenti. La situazione, però, non cambia: l’oriundo è in uscita e molto probabilmente verrà ceduto in prestito. La valigia non è stata ancora disfatta, il giocatore è qui nel capoluogo piemontese e (come è giusto che sia) ha iniziato la propria preparazione per non perdere la forma atletica, in vista di una nuova avventura.

Lontano da Torino, ma non troppo. Perché i granata credono ancora nell’investimento fatto in estate e ad oggi sono alla ricerca di una squadra che accetti di rilevare il giocatore in prestito secco.

Il Bologna resta sempre sullo sfondo, interessato e non poco al profilo tecnico, mentre il Verona in questo momento vuole un’opzione per il riscatto del giocatore che il Torino non sembra intenzionato a concedere. I due club hanno pensato ad eventuali scambi, ma i possibili profili proposti per ora non stuzzicano più di tanto i ripettivi allenatori.

Dunque, come ribadito nella giornata di ieri, il Torino riflette sul da farsi e attende il treno giusto su cui far salire il giovane italo-argentino. Nel frattempo Sanchez Mino è qui in Italia e si allena: ma la valigia non è stata del tutto disfatta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy