Lotito: “Pronto a una finale scudetto con la Juve, ma sono preoccupato per il sistema”

Lotito: “Pronto a una finale scudetto con la Juve, ma sono preoccupato per il sistema”

Il patron del Lazio: “Alcune società stanno preparando un documento condiviso per mettere a nudo i rischi effettivi che corrono”

di Marco De Rito, @marcoderito
Lotito, Lazio

“Si rischia di mandare all’aria il sistema”, Claudio Lotito senza mezzi termini dopo l’annuncio di Giuseppe Conte di ieri che rinvia la ripresa a dopo il 4 maggio. Spadafora ieri ha dichiarato che il 18 maggio potrebbe essere la data della ripartenza, il patron della Lazio non è convinto:”Perché una data è meglio di un’altra? Ha uno studio di cui non siamo a conoscenza? Il campionato ripartirebbe a porte chiuse, ci sarebbero 70, 80, forse 90 persone oltre alle squadre: basta fare i controlli anche a loro”.

Fase 2 dello sport, i dubbi della Lega di Serie A: “Calciatori discriminati”

Poi Lotito rivela: “Alcune società stanno preparando un documento condiviso per mettere a nudo i rischi effettivi che corrono”. Anche se il numero 1 biancoceleste afferma che al suo club non converrebbe il ritorno in campo: “Io sono già in Champions e risparmio quattro mensilità di stipendi. Avrei la convenienza a non giocare, ma io ragiono di sistema. Altri no. Play-off? Per equità, una squadra come l’Inter, che ha 8 punti meno di noi, o l’Atalanta, che ne ha 14 in meno, mi dica lei se devono essere coinvolte”, ma per una finale scudetto Lotito non ha dubbio: “accetterei, ma non mi sono mai posto il problema”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. maxx72 - 3 mesi fa

    Caro Lotito vuoi anche una bella fetta di chiappa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy