Palermo: differenziato per Pezzella. Zamparini: “Resto come consulente”

Palermo: differenziato per Pezzella. Zamparini: “Resto come consulente”

L’avversario / Doppia seduta di allenamento per i rosanero

di Redazione Toro News

Oggi il Palermo si è allenato in vista della gara di domenica che vedrà i siciliani affrontare in trasferta il Torino. La squadra ha svolto una doppia seduta di allenamento al centro sportivo “Tenente Onorato” di Boccadifalco: questa mattina i giocatori si sono allenati in palestra dove hanno svolto esercizi di attivazione muscolare e sul campo hanno lavorato per reparti. Nel pomeriggio i rosanero dopo il riscaldamento hanno svolto una partitella a campo ridotto e una partita finale, hanno lavorato regolarmente con il gruppo Henrique e Rispoli, mentre Pezzella ha svolto un allenamento differenziato, soltanto terapie invece per Stefan Silva e Rajkovic. Domani la squadra tornerà in campo con una seduta pomeridiana.

Intanto ci sono delle novità sul fronte societario: Zamparini che negli scorsi giorni si era dimesso dal ruolo di presidente del Palermo per lasciare spazio a una cordata anglo-americana, oggi ha dichiarato che rimarrà nelle vesti di consulente della nuova proprietà. Questa è stata la dichiarazione rilasciata dall’ormai ex presidente rosanero a Radio Kiss Kiss:

“Avevo dichiarato da tempo che volevo lasciare il Palermo in buone mani e questo accadrà. Credo di aver finalmente trovato l’acquirente giusto. Le mie sensazioni? Le emozioni fanno parte della vita, ma a un certo punto sapevo che avrei dovuto lasciare. Il calcio è stata fonte di stress, non ho più vent’anni. La passione non ha età, ma sono molto contento perché pensavo di essere più sconforato, ma non ho rimpianti. Sono felice per l’affetto dato e ricevuto da Palermo. Resterò nel consiglio d’amministrazione del club rosanero nel ruolo di consulente perché la nuova proprietà non ne capisce un cavolo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy