Petrachi si scusa e replica: “Siamo orgogliosi di promuovere il calcio femminile”

Petrachi si scusa e replica: “Siamo orgogliosi di promuovere il calcio femminile”

News / Il ds della Roma ritorna sull’uscita infelice dopo il pareggio con il Cagliari

di Redazione Toro News

Dopo Roma-Cagliari, Petrachi si era sfogato sull’episodio del gol annullato a Kalinic: “Il calcio è un gioco mascio, non per ballerine. Altrimenti ci mettiamo il tuppino e le scarpine e andiamo a fare danza“. Un’uscita figlia del nervosismo che però ha suscitato molte critiche, tra cui quelle di Sara Gama e Milena Bertolini. La capitana e la ct della Nazionale sono state sollecitate durante la presentazione di Italia-Bosnia. Se per la prima si tratta di “Un’uscita infelice“, la seconda ha definito le parole del ds della Roma un “pensiero primitivo“.

LA RISPOSTA – Pronta la replica di Petrachi, che ammette l’errore e chiede scusa: “Mi scuso se qualcuno si è sentito offeso dalle mie parole. Non era affatto mia intenzione insinuare che il calcio sia uno sport solo per uomini e non adatto alle donne“. Poi il direttore sportivo giallorosso continua: “Ero molto arrabbiato perché non era stato convalidato un gol che ritenevo regolare e volevo sottolineare quanto il calcio sia uno sport fisico e di contatto. Il calcio è di tutti e alla Roma siamo orgogliosi della nostra squadra femminile e di promuovere il calcio femminile“.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. luna - 1 settimana fa

    Succede quando si somma la rabbia alla mancanza di cultura, nel merito il concetto sarebbe giusto, il problema sta nella conoscenza limitata dei vocaboli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dattero - 1 settimana fa

    poi le ballerine si sparano un bel mazzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. suoladicane - 1 settimana fa

    bah, è solo un tamarro………….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SiculoGranataSempre - 1 settimana fa

    Beh alla fine meglio averlo perso. Non è un intellettuale di certo. Ma uno sprovveduto forse sì…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. PrivilegioGranata - 1 settimana fa

    Beh, che il calcio non sia uno sport per ballerine mi sembra lapalissiano. Infatti lo giocano i calciatori e, a un livello più modesto, le calciatrici.
    Non starei tanto a nascondermi dietro a un dito e al politically correct: è un gioco che prevede contatto fisico anche rude, e quindi può definirsi maschio. Che poi sia praticato dalla donne non toglie nulla al fatto che sia un gioco con impatti violenti.
    Quanto a Petrachi, pensiamo alle cose serie: tipo contestare in maniera plateale decisioni arbitrali sacrosante a termini di regolamento; oppure agire per conto della Roma quando lui era ancora un dipendente del Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mavri - 1 settimana fa

    Come si é imbruttito… appena ha annusato un po´ di notorietá ha mostrato immediatamente il suo lato falso, subdolo ed ignorante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. martin76 - 1 settimana fa

    Si sta aggiudicando per distaccco il campionato mondiale delle gaffe :-))

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ToroScatenato - 1 settimana fa

    E’ inutile: bugiardo, analfabeta, sgrammaticato, folkloristicamente negativo.

    E abbiamo dovuto sorbircerlo per un bel pezzo.

    E’ proprio vero quel proverbio che dice che Dio li fa e poi li accoppia (indovinate chi è l’altro soggetto di cui sto parlando).

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy