Prandelli pre Genoa-Torino: “Mazzarri è lì da due anni, ha consolidato la squadra”

Prandelli pre Genoa-Torino: “Mazzarri è lì da due anni, ha consolidato la squadra”

Conferenza / Il tecnico del Genoa ha parlato della gara contro i granata

di Redazione Toro News

Vigilia di campionato per il Genoa, che affronta domani il Torino, in una sfida importante per entrambe le formazioni. In conferenza stampa, il tecnico dei Grifoni ha glissato sulla protesta degli ultras, che rischiano di disertare il Ferraris: “Non tocchero’ l’argomento relativo alla tifoseria in questo momento – ha dichiarato Cesare Prandelli – Perche’ devo pensare alla squadra e alla partita, che e’ determinante. Il pubblico ci seguira’ se il nostro atteggiamento sara’ positivo e battagliero. Dobbiamo dimostrare di essere una squadra vera e domani sara’ l’occasione per farlo. La squadra e’ ferita, ma viva. Osare e rischiare, dobbiamo tornare a essere cosi’. Ieri ho parlato con il presidente Preziosi, ha come noi una grande volonta’ di uscire da questa situazione scomoda. A fine campionato programmeremo il futuro, prima lotteremo fino alla fine”.

Sul Torino, poi, ha detto: “E’ una squadra organizzata, che gioca un bel calcio con intensita’ di gioco. Mazzarri e’ li’ da due anni e ha consolidato il sistema di gioco. Dobbiamo provare a vincere la partita sul piano del temperamento. E’ una partita delicata e difficile”. Infine, sulla formazione che scenderà in campo: “Favilli ha avuto un problema muscolare ed e’ l’unico indisponibile. Per lui e’ stata un’annata molto difficile. Domani ci saranno dei cambi in formazione e tutti daranno il massimo”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ninjiagranata2 - 4 mesi fa

    Il calcio non è una scienza esatta. Prendiamo Gasperini ( ottimo allenatore) quest anno ha fatto Atalanta Copenaghen 0-0 (eliminato nei preliminari di EL ).Atalanta Cagliari 0-1 Spal Atalanta 2-0 Fiorentina Atalanta 2-0 Atalanta Samp 0-1 Empoli Atalanta 3-2 Toro Atalanta 2-0 Atalanta Chievo 1-1 Atalanta Empoli 0-0 eppure gioca all attacco ha Ilicic che sarebbe simile a Lijalic eppure certe partite vanno cosi ci sono i Guardiola i Ten Hag i Sacchi i Klopp e poi ci sono i Simeone i Mourinho i Mazzarri ed ognuno ha fatto ottimi risultati . Il campionato del TORO e stato insufficiente come gioco offensivo ma ottimo in difesa ciao a tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy