Serie A, Balotelli scherza: “Aspettavano la Juve in testa per fermare il campionato”

L’attaccante ha parlato della situazione: “Bisogna stare a casa, la gente non capisce la gravità di quello che sta succedendo”

di Redazione Toro News

Tramite il profilo Instagram di Damiano “Er Faina”, Mario Balotelli ha esclamato: “Bisogna stare a casa, la gente non capisce la gravità di quello che sta succedendo. Mi manca tanto il calcio, ma è anche bello stare a casa. State a casa, non scherziamo, se no esco io a prendervi a sberle“.

L’attaccante non ha risparmiato la Juventus, cui ha riservato una battuta: “Dovevano aspettare che tornasse in testa prima di fermare il campionato. Ripresa? Mi auguro di no, finché c’è anche solo un caso non dovrebbe riprendere nulla. Forse adesso hanno capito. Perdere per perdere ora, andava chiuso tutto subito, forse ne saremmo stati già fuori. La data di ripresa è approssimativa. Se in Svizzera ad esempio dicono ‘non uscite di casa’, la gente non esce, in Italia non è così. Ma che sacrificio è stare a casa? Di sto passo arriveremo al 2021 che ce lo abbiamo ancora sto coronavirus“.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Peppe - 8 mesi fa

    Il Brescia prende le distanze? Io no! Gli sono vicino perchè ha detto la verità, scomoda ma vera. Bravo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granata - 8 mesi fa

    Sono cose che tutti dicono nel mondo del calcio a microfoni spenti. Onore a Balotelli per il coraggio, con queste parole, addio nazionale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Granatanero - 8 mesi fa

    BRAVO BALO
    POTEVANO E DOVEVANO FERMARLO PRIMA
    GLI SCHERZI SONO VERITA’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Luciano gem - 8 mesi fa

    Sulla giuve scherza?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy