Primavera Juventus-Torino 0-2, Coppitelli: “Ho rivisto lo spirito Toro. Millico? Non stava bene…”

Primavera Juventus-Torino 0-2, Coppitelli: “Ho rivisto lo spirito Toro. Millico? Non stava bene…”

Giovanili / Le dichiarazioni dell’allenatore granata

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

SPIRITO TORO

_MG_0366

Al termine del derby della Mole Primavera, ha parlato il tecnico della Primavera Federico Coppitelli. Ecco le sue dichiarazioni: “Ho rivisto il mio Toro, questo è un aspetto che per noi è prioritario, se chiedessimo agli avversari come ci vorrebbero affrontare, loro vorrebbero affrontarci senza il nostro spirito. Quindi noi dobbiamo cercare sempre di averlo. Senza di quello, non dico che siamo normali, per rispetto dei nostri giocatori, però sicuramente non si può ambire a posizioni così alte. Se noi scendiamo in campo con questo spirito ce la giochiamo con chiunque. Per difendere come abbiamo difeso noi bisogna essere bravi. Ci hanno costretto a difendere in quella maniera, il calcio è un gioco relativo, abbiamo concesso veramente poco. Questo è lo spirito e l’aspetto mentale che esigo dalla mia squadra. Qualche volta abbiamo pensato di poter fare delle cose importanti senza scendere in campo con la mentalità che vi ho appena descritto e sono venute fuori delle prestazioni non positive, che nello spogliatoio descrive utilizzando altri termini…”.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. renzocasa6_13587135 - 8 mesi fa

    Tipo Grosso, Brocchi, Pippo Inzaghi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. giacki - 8 mesi fa

    Credo meriti una chance in prima squadra. Peggio del serbo e mazzarri non fara

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ToroMeite - 8 mesi fa

    Grazie giovani! Che bel regalo! Ad i ladri universali strisciati é sempre un piacere metterglielo nel sedere.
    WM ed i suoi guardino con che coraggio e determinazione si batte la Primavera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13973712 - 8 mesi fa

    bravo Coppitelli porta qualche trofeo quest’anno, te lo meriti. Persona molto equilibrata umile e posata, proprio il contrario di Mazzarri….ma cosa ci avrà visto Cairo per dargli due milioni di euro quando poteva ingaggiare Longo o Nicola con cifre molto inferiori???? Misteri del calcio moderno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ottobre1955 - 8 mesi fa

    Normalmente quando un allenatore fa bene nel settore giovanile fa bene anche con i grandi. Gli esempi non mancano, oltre alla impostazione della squadra, la mentalità gioca in casa o trasferta giochi srmpre comesi e vuoi e poi l’umiltà. Gran bel allenatore. Per lui sempre il meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 8 mesi fa

    Grazie Coppitelli….
    Onore a questa squadra a cui auguro di arrivare fino in fondo.
    Mazzarri stia alla larga e faccia esordire i giocatori della primavera quando i suddetti non hanno impegni importanti. Sopratutto se li convoca, LI FACCIA GIOCARE! altrimenti li lasci dove sono che servono di piu’. Togliere giocatori alla primavera per poi non farli esordire e’ un sacrilegio se fatto con i tempi e con i modi del Mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14003131 - 8 mesi fa

    Bravo mister complimenti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy