Primavera, le pagelle di Genoa-Torino 1-0: Trombini tiene in vita i granata

Primavera, le pagelle di Genoa-Torino 1-0: Trombini tiene in vita i granata

Le pagelle / Secondo tempo sottotono dei torelli, Singo e Buongiorno le certezze della squadra

di Roberto Ugliono

Il Torino cade a Genova, giocando un buon primo tempo e un secondo tempo molto confuso. Serve migliorare anche sul piano psicologico.

TROMBINI 7 Ha riscattato alla grande gli episodi negativi. Decisiva la parata su Cleonise nella seconda frazione, ma in generale ottima prestazione per comunicazione, posizionamento e attenzione.

GHAZOINI 6 Il Toro rischia tutto sommato poco, pesa l’ammonizione sul groppone. 9’st SINIEGA 6 Esordio stagionale e per poco non trovava anche il primo gol dell’anno.

BUONGIORNO 6.5 Spicca su tutti i giocatori in campo, è per distacco il più forte.

CELESIA 6 Solita prova generosa e apprezzabile. A volte è troppo frettoloso e non ragiona palla al piede. 22’st RICOSSA 6 Ordinato e preciso, può fare ben poco in più.

SINGO 6.5 Lotta e fa vedere anche discrete giocate dal punto di vista tecnico.

ONISA 6 Sufficienza per la solita e immancabile generosità. Sicuramente un altro giocatore rispetto a quello ammirato con la Roma

SANDRI 6 Dopo la prova positiva con la Roma, Sesia lo lancia dal primo minuto. Lui risponde dando equilibrio in mezzo al campo, ma migliorabile la fase d’impostazione. 9’st FREDDI GRECO 6 Ingresso positivo, soprattutto nei primi minuti durante i quali riesce ad andare al tiro e a mettere in mostra le sue qualità.

MICHELOTTI 6 Spinta incessante, meglio nel primo tempo (come tutta la squadra). Serve più precisione nei cross, ma la prestazione è positiva. 37’st IBRAHIMI sv

MOREO 6 Copre con generosità, davanti manca lo spunto decisivo. Peccato per il suo mancino uscito di poco. 22’st BONGIOVANNI 5.5 Difficile da valutare, perché effettivamente tocca pochi palloni. Doveva e poteva entrare in campo più propositivo.

RAUTI 5.5 Nella ripresa il gioco del Torino si fa più confuso e lui ne risente.

LUCCA 5.5 Primo tempo di buon livello, ma cala vistosamente nella ripresa, cercando più volte il fallo e sbagliando anche appoggi elementari.

SESIA 6 A lui lo spirito non manca mai. In panchina è indemoniato. Nel primo tempo la squadra sembra girare meglio del Genoa, poi cala vistosamente una volta passata in svantaggio. Serve lavorare sull’aspetto psicologico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy