Superga, apposta targa del Museo della Fiorentina: presente il Museo della Juve

Superga, apposta targa del Museo della Fiorentina: presente il Museo della Juve

L’iniziativa / Presenti sul colle rappresentanti anche dei musei di RIver Plate, Benfica e Juventus

di Redazione Toro News

Ad un giorno dal sentitissimo quattro maggio, a Superga è stata apposta una targa del Museo della Fiorentina affianco alla lapide con i nomi dei caduti. Presenti sul colle esponenti dei musei di Juventus, River Plate e Benfica, rispettivamente nelle persone di Paolo Garimberti, Rodrigo Dascal e Luis Lapao  Questo il testo della targa: “Museo Fiorentina in memoria del Grande Torino. Immortali campioni del calcio italiano. Orgoglio perenne dei cuori granata. Esempio virtuoso per ogni sportivo. Le lacrime e il sangue ci hanno resi fratelli per sempre”. Queste le parole del vice presidente del Museo della Fiorentina, David Bini: “Grande onore essere qui oggi ed avere l’opportunità di apporre una piccola ma simbolica targa che testimonia quello che unisce il popolo viola con quello granata. Per noi è una cosa molto toccante ogni volta che saliamo al Colle e sapere che il nostro saluto resterà qui per sempre ci riempie il cuore d’orgoglio“.

superga

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. alètoro - 10 mesi fa

    La targa del Museo Fiorentina documenta per l’ennesima volta la grande e profonda amicizia e solidarietà che ci unisce ai tifosi della Viola, i quali si sono dimostrati e distinti, tra tutte le tifoserie d’Italia, maggiormente vicini di fronte all’immane tragedia di Superga, di cui nell’odierna giornata ricorre il 70 Anniversario. Personalmente in famiglia ho un fratello gemello, tifoso della Viola, simpatizzante per il TORO.
    Quindi concludo con Alè TORO e Grande Viola !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14003131 - 10 mesi fa

    Viola fratelli, Benfica amici, gobbi maiali, molto semplice….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. byfolko - 10 mesi fa

    Per quanto mi riguarda dovrebbe esserci un presidio sulla via del Tempio. Un bell’esame del DNA alla ricerca del famigerato ”gene gobbo”. Una volta trovato, l’appestato sarà respinto, tatuato col marchio dell’infamia e non potrà avvicinarsi a Superga a meno di 10 km, più o meno la distanza che separa il Tempio dal cessostadium di Venaria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ottobre1955 - 10 mesi fa

    È un gesto sportivo che nasce dal cuore di una passione che unisce il mondo dello sport ed il calcio in particolare. La tragedia di Superga uni’ allora, dopo gli orrori della seconda guerra mondiale e la miseria che imperversava nel paese. Io penso che il lutto da cui nacque la leggenda del Grande Torino unidce chi ama il calcio.
    Questa sera partita senza sconti, vinca la squadra più forte, il Torino Fc.
    Per cui FVCG Sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 10 mesi fa

      Per carità a ognuno le proprie opinioni.. Certo che dal mio punto di vista parlare di sportività quando si parla di una società che nella sua storia si è sempre distinta per antisportivita’ (Doping, Calciopoli, Andrangheta e chi più ne ha più ne metta) fa specie.. Cmq la società giuventus e i loro tifosi non amano il calcio, amano vincere a tutti i costi perché è l’unica cosa che conta, vincere anche a costo di distruggere un campionato e un derby storico come quello della Mole commettendo illeciti continui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Marco Toro - 10 mesi fa

    Quindi stasera ci ruberanno l’ennesimo derby e domani un loro rappresentante salirà a Superga??? Spero solo che se proprio si deve presentare, il signor garimberti si presenti in borghese per confondersi con la folla!!! In caso contrario si rischia di rovinare una giornata molto importante.. Io cmq sono molto infastidito dalla presenza di un rappresentante di una società mafiosa in una giornata così importante, la famigghia e i loro seguaci devono stare lontani dai nostri luoghi sacri..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 10 mesi fa

      Sono andati oggi, non avevo letto bene..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. byfolko - 10 mesi fa

    Presenti sul colle esponenti del museo della Juventus…?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 10 mesi fa

      Stessero dove stanno. Profanerebbero un luogo sacro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Diego Madrid - 10 mesi fa

        Ma cosa dici? Accendere il cervello prima di scrivere no?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Diego Madrid - 10 mesi fa

        Ma cosa dici,accendere il cervello prima di scrivere no?

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy