Tuttosport: “Nicola ha ricostruito la difesa”

Rassegna Stampa / Le pagine in edicola quest’oggi dedicate al Torino

di Redazione Toro News

Nell’edizione odierna di Tuttosport si parla della svolta che Davide Nicola ha dato al Torino. Cambiamento avvenuto soprattutto in difesa: sorprendenti i dati di Izzo, Bremer – su di lui diverse voci sull’interessamento di Liverpool, Fulham e Manchester United – e il recupero di Nkoulou. Il quotidiano evidenzia questi dati: “Nel nuovo corso inaugurato dal tecnico piemontese ci sono proprio Izzo e Bremer, tra i giocatori più in crescita, brillanti sul piano tecnico e tonici su quello atletico. Non a caso, assieme al neo acquisto Mandragora, i granata che hanno percorso più chilometri, nelle ultime tre prove. Contro Atalanta e Genoa a coprire in lungo e in largo il campo più di ogni altro compagno è stato l’ex dell’Udinese, con il Cagliari la palma è andata a Izzo. Bremer è risultato terzo con l’Atalanta e secondo contro il Genoa”. Il miglioramento dei due difensori granata è dovuto in parte, anche all’arrivo di Rolando Mandragora: “La statistica rende l’idea di un nuovo triangolo tattico del Torino, in un vertice c’è Mandragora, negli altri Izzo e Bremer. Il centrocampista campano scambia con entrambi, in attesa che si possa creare lo spazio per la giocata offensiva, quando a far ripartire l’azione è Sirigu. Mandragora ha un ruolo tattico prezioso e ha velocizzato la circolazione di palla, ma per completare l’opera sarebbe sempre servita anche una soluzione pura in regia”, queste le parole che si leggono tra le colonne del quotidiano. Adesso il Torino dovrà concentrarsi sul prossimo impegno di campionato, quello contro il Sassuolo di De Zerbi per trovare continuità e la prima vittoria casalinga di questa stagione 2020/2021. Davide Nicola non avrà a disposizione tre giocatori causa Covid-19, ma Antonio Sanabria finalmente potrà iniziare ad allenarsi con la squadra.

Maggiori dettagli nell’edizione odierna del quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy