Concorso del FAI: il Fila arriva ottavo

Si sta tenendo in questo momento presso la sede della banca Intesa in piazza Belgioso 1 a Milano la conferenza stampa di presentazione dei risultati del concorso “I luoghi del cuore”, teso a reperire finanziamenti e risorse per recuperare alcuni patrimoni storici e architettonici sparsi sul territorio nazionale.

Ad aprire la rassegna è stata la presidente del FAI Ilaria Borletti Buitoni che ha sottolineato il grande successo dell’iniziativa:…

di Redazione Toro News

Si sta tenendo in questo momento presso la sede della banca Intesa in piazza Belgioso 1 a Milano la conferenza stampa di presentazione dei risultati del concorso “I luoghi del cuore”, teso a reperire finanziamenti e risorse per recuperare alcuni patrimoni storici e architettonici sparsi sul territorio nazionale.

Ad aprire la rassegna è stata la presidente del FAI Ilaria Borletti Buitoni che ha sottolineato il grande successo dell’iniziativa: per l’edizione 2010 sono stati segnalati più di 14.000 siti sostenuti da ben 460 mila voti, molti dei quali giunti via internet.

Qualunque sarà l’esito del concorso il programma della premiazione prevede ampio risalto per la situazione dello Stadio Filadelfia: verrà infatti proiettato un documentario sul teatro delle imprese del Grande Torino, arricchito da alcune interviste a Sergio Vatta e Marina Cismondi per sottolineare l’importanza del recupero di questo patrimonio della città di Torino.

Stanno annunciando ora i risultati delle votazioni: sono stati presi in considerazione soltanto i primi 100 luoghi per stilare classifica, dei quali riporteremo soltanto i primi dieci.

 

10° posto: Chiesa di San Bartolomeo a Stromboli (Me) – Sicilia. Segnalazioni: 9.089 voti

9° posto: Parco Papadopoli a Vittorio Veneto (Tv) –  Veneto. Segnalazioni: 9.999 voti

8° posto: Stadio Filadelfia a Torino – Piemonte. Segnalazioni: 10.291 voti

7° posto: Vecchio Ospedale Civile in via Quarti a Andria (Ba) – Puglia. Segnalazioni: 10.713 voti

6° posto: Stazione radiotelegrafica Marconi a Coltano (Pi) – Toscana. Segnalazioni: 12.291 voti

5° posto: Chiesa di San Filippo a Fermo – Marche. Segnalazioni: 12.849 voti

4° posto: Fortezza Svevo-Angioina a Lucera (Fg) – Puglia. Segnalazioni: 15.988 voti

3° posto: Chiesa di Santa Caterina a Lucca – Toscana. Segnalazioni: 19.238 voti

2° posto: Casa Desanti Bossi a Novara – Piemonte. Segnalazioni: 26.150 voti

1° posto: Eremi dell’abbazia di Santa Maria di Pulciano a Monte Sant’Angelo (Fg) – Puglia. Segnalazioni: 35.118 voti

 

Durante l’analisi e la spiegazione degli esiti del concorso – al termine della proiezione, già annunciata, del video – il vicepresidente esecutivo del Fai, Marco Magnifico, si è soffermato particolarmente sull’ottavo posto del Filadelfia sottolineandone l’importanza non soltanto sportiva quanto patrimoniale dell’intera città torinese, condendo poi il tutto con un suo aneddoto personale: l’estate scorsa si trovava in Valle d’Aosta per un’escursione quando, a 3.000 metri, quando un signore riconoscendolo quale rappresentate del Fai perchè ne portava lo zaino in spalla, lo fermò per parlargli dello stadio Filadelfia, della sua storia, della sua importanza e del concorso sui luoghi del cuore.

La passione e l’attaccamente dei tifosi del Toro – ha poi concluso lo stesso Magnifico – al Filadelfia ed alla sua rinascita non possono passare inosservati: sono sicuro che la Città di Torino non sarà insensibile e si adopererà per far risorgere questo stadio“.

Un commento del genere, che riconosce l’importanza storica del Fila, capita proprio in questi giorni travagliati in cui le istituzioni torinesi si stanno adoperando per costituire la Fondazione che deve dare inizio ai lavori di ricostruzione: speriamo possa essere di buon auspicio.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy