Giuseppe Vives lascia il calcio, con il Torino dalla Serie B all’Europa League

Giuseppe Vives lascia il calcio, con il Torino dalla Serie B all’Europa League

Ex granata / Dopo 22 anni appende gli scarpini e dà il suo addio con una partita a scopo benefico

di Redazione Toro News

Vives ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo, dopo 22 anni di carriera, durante la quale ha vissuto il calcio in tutte le sue sfaccettature. Già, perché al suo esordio in una prima squadra vestiva i colori del Sant’Anastasia, società dilettantistica napoletana e dopo 17 anni fece il sue esordio in Europa League con il Torino. Proprio in granata visse il momento migliore della sua carriera e con il Toro giocò 164 volte mettendo a segno 5 reti. Fu uno dei protagonisti della cavalcata della squadra all’epoca allenata da Ventura dalla Serie B fino all’Europa League.

ADDIO – Ora, per lui, è arrivato il momento di salutare il mondo del calcio giocato e per farlo nel migliore dei modi, la sua famiglia ha organizzato una festa a sorpresa: una partita contro la Vis Afragolese 1944 allo Stadio Luigi Moccia a scopo benefico, infatti l’incasso sarà devoluto all’associazione Run for Love – project Anna Cerbone. Tra i presenti anche alcuni ex-granata: Ciro Immobile, Cristian Molinaro e Nikola Maksimovic. Ai micofoni del Mattino, Vives ha così commentato la serata: «Contentissimo per la sorpresa, organizzata dai miei familiari: hanno compiuto tanti sacrifici per la mia affermazione personale e di questo ne sono grato. Bellissima iniziativa, una rimpatriata con amici e compagni di squadra. Ho fatto tanta gavetta. Ci sono riuscito, sempre con impegno. Termina un ciclo ma rimane comunque la passione, che metterò a disposizione dei bambini della scuola calcio, sperando che qualcuno di loro possa coronare il proprio sogno e dare grandi emozioni ai genitori, come le ho date ai miei. E magari scoprire qualche campioncino».

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14246928 - 4 settimane fa

    grande giuseppe!!! ho una maglietta indossata da te a padova in serie b, alla quale sono molto legato. in bocca al lupo e spero di rivederti al Toro come dirigente o come allenatore della primavera! vincenzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14003131 - 4 settimane fa

    Ciao Peppino, uomo da Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. masterfabio - 4 settimane fa

    Grande Peppino, mi piacerebbe entrasse anche lui in società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. NEss - 4 settimane fa

      Concordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13963758 - 4 settimane fa

    onore Peppino! ottimo uomo e (vado controcorrente) ottimo centrocampista, molto sottovalutato (ricordatevi che in sti giorni girano cifre di 30mln per benassi….).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. BACIGALUPO1967 - 4 settimane fa

    Grazie Vives.
    Sarebbe un ottimo mister per il settore giovanile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14276130 - 4 settimane fa

    Grande Giuseppe
    Uno di Noi
    FoRzA ToRo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Mimmo75 - 4 settimane fa

    Grande Peppiniello, ti ricordo sempre con piacere e stima immutata. Non eri il mio giocatore ideale in mezzo al campo ma per ragioni esclusivamente tecniche. Buona vita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. LEONEDIFUOCO2 - 4 settimane fa

    non scordero il rigore procuratosi a Bilbao….grande Peppino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Kieft - 4 settimane fa

    Un altro che ha dato molto al toro con ventura …senza tante parole …e con meno considerazione di quanto meritasse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy