Algeria-Nigeria 2-1, Aina non va in finale: ora c’è il match per il terzo posto

Algeria-Nigeria 2-1, Aina non va in finale: ora c’è il match per il terzo posto

Nazionali / Il giocatore del Torino manca la finale per un gol di Mahrez al 95′, ma ora può confermare la sua selezione sul podio

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero
Ola Aina

Non finisce qui l’esperienza di Ola Aina in Coppa d’Africa. La squadra del giocatore del Torino ha colto una sconfitta contro l’Algeria, che è riuscita ad ottenere l’accesso alla finale grazie ad un gol di Mahrez al 95′ minuto del match. La Nigeria deve così dire addio alla finale della Coppa d’Africa, ma può ritenersi orgogliosa per il percorso fatto in questa competizione.

Nigeria, Ola Aina verso una maglia da titolare: questa sera la semifinale di Coppa d’Africa

PANCHINA – Ola Aina, uno dei protagonisiti di questa cavalcata della Nigeria fino alle fasi finali della Coppa d’Africa, è stato messo in panchina. Una sorpresa per il giocatore granata, che fino alle partite precedenti aveva contribuito alla causa con partite all’altezza condite con giocate importanti. Il ct della Nigeria ha deciso di metterlo in panchina, senza dargli la possibilità di fornire un aiuto alla selezione nigeriana.

Coppa d’Africa, Nigeria in semifinale: Aina tornerà da Mazzarri ad agosto inoltrato

TERZO POSTO – Ma Ola Aina non può tornare subito ad allenarsi con il Torino. In ballo c’è la finale per il Terzo e quarto posto nella Coppa d’Africa che la selezione nigeriana affronterà contro la Tunisia, eliminata dal Senegal proprio ieri. Per questo motivo Walter Mazzarri dovrà attendere il rientro di Ola Aina che sarà impegnato per l’ultimo match di questa Coppa d’Africa, che ha dato molto al terzino granata: Aina tornerà ad allenarsi col Toro con una consapevolezza dei suoi mezzi ben diversa.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paul67 - 3 mesi fa

    Nell’ Algeria, in panca, c’è Fares, che conosco solo per sentito nominare, ma andando su transfermarket è un giocatore interessante, 77 presenze in A con 3 gol, scambiarlo con Bonifazi sarebbe un bel colpo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Il_Principe_della_Zolla - 3 mesi fa

    La panchina l’aveva già fatta ai quarti. Dopo la cappella astronomica negli ottavi contro il Cameroun, non ha più visto il campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tric - 3 mesi fa

    Soprattutto consapevole di essere stato messo in panchina al momento buono…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy