Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Tema

Anche il Toro ha il problema sudamericani: Rincon-Sanabria a rischio per Napoli

Anche il Toro ha il problema sudamericani: Rincon-Sanabria a rischio per Napoli

I due giocatori granata stanotte sfidano Messi e Neymar.

Gualtiero Lasala

Era noto che le qualificazioni Conmebol a Qatar 2022 avrebbero complicato i piani delle squadre di club sin da quando per le finestre internazionali di quest'autunno è stata inserita una partita in più. Il Torino, ovviamente, non fa eccezione e dovrà fare i conti con tempistiche di viaggio e voli internazionali per quanto riguarda Tonny Sanabria e Tomas Rincon che, rispettivamente con Paraguay e Venezuela, dovranno disputare tre partite e rischiano di arrivare tardi per la preparazione della sfida contro il Napoli di domenica 17 ottobre.

RITARDO - L'ultima partita di Rincon e Sanabria verrà disputata da entrambi nella notte tra giovedì 14 e venerdì 15: Sanabria giocherà alle 22 e Rincon alle 2 di notte (ora italiana). Di conseguenza potranno partire soltanto due giorni prima della partita contro il Napoli, il che potrebbe escluderli dalla trasferta (la squadra granata partirà alla volta della Campania il giorno prima), visto il tempo che scarseggia e la lunghezza del viaggio che dovranno intraprendere. Nella pausa per le Nazionali di settembre, entrambi i giocatori erano rientrati a Torino anzitempo, perché Sanabria ha avuto la nascita di sua figlia Mia e Rincon è stato espulso e ha quindi saltato un match per squalifica. Questa volta però non andrà così di lusso e Juric potrebbe trovarsi di fronte a due defezioni in vista della partita contro il partenopei.

PARTENZA - I due giocatori granata cominciano a giocare proprio questa notte ed entrambi saranno di fronte ad una sfida tutt'altro che semplice. Il Paraguay di Sanabria sfiderà l'Argentina di Messi per le qualificazioni ai mondiali: il match comincerà all'una di notte con la Selezione del giocatore granata in cerca di un'impresa per entrare tra le prime quattro del girone. Discorso diverso per il Venezuela di Rincon, fanalino di coda del girone che affronterà la prima della classe, il Brasile di Neymar, in una gara che sembra proibitiva. Il calcio d'inizio è fissato per l'1:30 di questa notte, sempre sull'ora italiana.

tutte le notizie di