Brommapojkarna – Torino: Barreto e quel gol di Casagrande…

Brommapojkarna – Torino: Barreto e quel gol di Casagrande…

Europa League / L’ultima rete in Uefa dei granata, in trasferta, fu contro il Real Madrid. Ora l’attaccante brasiliano può interrompere il digiuno europeo in Svezia: da un paulista ad un carioca?

di Redazione Toro News

Con in molti ricorderanno, l’ultima rete in Uefa messa a segno (in trasferta) dal Torino risale al primo aprile 1992, quando la compagine guidata da Mondonico apriva le marcature contro i blancos.

”Minuto 59, Policano prova il tiro cross da posizione impossibile. La palla passa, Buyo non trattiene arriva Casagrande: rete!”. Stadio Santiago Bernabéu ammutolito: no, non è uno scherzo. Il Torino è in vantaggio sul Real Madrid.

Questa l’ultima marcatura messa a segno dai granata, come spiegato in apertura, realizzata da un attaccante brasiliano, nato a San Paolo il 15 aprile del 1963: Walter Casagrande.

Con lui in campo diversi nomi che hanno scritto la storia del Toro e del calcio intero. Parliamo di Scifo, Martín Vázquez, Lentini ed altri ancora.
Nomi certamente diversi da quelli attuali, diversi da quelli che scenderanno in campo domani. Il Toro, dopo quella serata magica nella capitale spagnola, in Uefa, ha smesso di segnare in trasferta.

Toccherà alla compagine di Ventura spezzare questo trend negativo. E tra i convocati, c’è un attaccante – anche lui brasiliano – che si candida ad interrompere il digiuno: Paulo Vitor Barreto.

L’attesa sale, la cabala ha già mostrato tutti i suoi numeri: domani, grande sfida contro il Brommapojkarna, con il che Toro torna ufficialmente in Europa. Da Casagrande a Barreto, da un paulista ad un carioca: il tempo è immemore, ma può essere abbastanza maturo, da consentire il passaggio del testimone…

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy