Cairo esalta Baselli: “E’ un mio pallino”. Il mercato è sempre più lontano

Cairo esalta Baselli: “E’ un mio pallino”. Il mercato è sempre più lontano

Focus on / Il presidente confida nel mediano bresciano, così come Mazzarri: il futuro rimane granata

di Redazione Toro News

“Tra coloro che possono crescere ancora io dico che c’è anche Baselli. A me è sempre piaciuto, è un mio pallino, ha potenzialità secondo me ancora inespresse”. Parole e musica di Urbano Cairo, nel suo intervento a Bormio. L’endorsement presidenziale arriva alla vigilia della quinta stagione al Torino per il mediano bresciano, ormai uno degli elementi più esperti della squadra. Probabilmente guiderà il centrocampo del Toro nel preliminare di Europa League: da Baselli, Cairo si aspetta un ruolo da leader tecnico della squadra.

MAZZARRI – Con l’allenatore granata Baselli ha affrontato un’iniziale divergenza di vedute circa il ruolo da interpretare: il tecnico ha impiegato un po’ di tempo per convincerlo ad adattarsi a mediano del 3-4-2-1, ma al netto di qualche discussione ma attualmente Baselli gode di un ottimo rapporto con Mazzarri. Il tecnico ha saputo sfruttare le capacità del centrocampista, facendone un indiscusso titolare del suo centrocampo, e sicuramente punterà a consacrarlo il prossimo anno.

CAIRO – Le parole di Cairo su Baselli arrivano in un contesto che vede la conferma dell’intero gruppo della scorsa stagione come strategia principale per la costruzione della squadra in vista dei tre tornei da affrontare nell’anno a venire. Ciò può significare che quasi sicuramente Cairo non ha intenzione di vendere Baselli, smentendo così le voci estive di mercato che ogni anno vedono il centrocampista al centro di diverse e ipotetiche trattative. Baselli ha un contratto col Torino sino al 2022 e da Torino, salvo offerte pazze, non si muoverà.

Sara Russo

27 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 5 mesi fa

    Concordo e condivido il commento di “Privilegio Granata”, e di tutti coloro che elogiano Baselli.
    Baselli, dando l’aria di non voler strafare, per me è uno dei perni del nostro centrocampo, dove, al bisogno, sa e può ricoprire un po’tutti i ruoli.
    Il suo lavoro spesso non si nota, ma, quasi sempre, chi collega e raccorda attacco e difesa nel Toro è proprio Baselli.
    È uno di quelli che corre di più, ha dimostrato di saper fare dei bei gol, è proficuo per tutta la squadra ed utile x il risultato finale della partita.
    Inoltre è un giocatore che non protesta mai, nonostante riceva spesso critiche pesanti (per me ingiuste) da taluni tifosi.
    Lega molto bene con i compagni e aiuta a tenere coeso lo spogliatoio.
    È apprezzato da tanti
    allenatori, che lo vorrebbero in squadra con loro, perciò, ogni anno, ci sono richieste per lui da squadre importanti.
    Mazzarri, ho letto altrove, pare non voglia privarsene e il nostro Presidente lo elogia.
    Sarà forse x questo motivo che alcuni lo detestano?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bergen - 5 mesi fa

    Facciamo finta per un momento che il mercato sia una cosa seria.
    Come é possibile valutare De Paul 35 milioni e Baselli soltanto 12-14?
    Di Daniele si potrà dire magari che non é un fuoriclasse ma ha tecnica, piedi educati (entrambi) e a mia memoria i suoi 5-6 centri a stagione li ha sempre fatti.
    Con i vari allenatori si é adattato di buon grado a esperimenti in varie posizioni.
    De Paul sarà anche fisico ma io lo ricordo per il record di rigori sbagliati.
    Mah.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 5 mesi fa

      Beh qui non ti seguo tanto, DePaul è un giocatore di livello ottimo (nel giro della nazionale Argentina, spesso gioca titolare) con numeri che Baselli non ha, nonostante io sia un suo estimatore.
      Magari la differenza di 20 mln tra le 2 valutazioni non ci sta, ma una differenza c’è e si vede…
      Se si prendesse DePaul a 30 bombe io non sarei scandalizzato per la cifra (Barella è andato via a 50!) ma sarei scandalizzato (positivamente) dal fatto che il Toro abbia avuto il coraggio di spendere tutti quei soldi su un giocatore!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bischero - 5 mesi fa

    Mazzarri é talmente contento che cambia modulo e lo estromette dai titolari. Le altre squadre lo corteggiano talmente tanto che sono anni che continua a giocare sulle punte da noi e la cifra del suo cartellino invece di salire continua a scendere. Giocatore da centroclassifica che sa fare tutto e niente. Lukic é più bravo e incisivo a mio modesto parere e solo una rosa corta e l Europa league gli daranno un po’ di spazio. Io lo avrei ceduto senza discussioni. Tanto il centrocampo titolare sarà rincon meité e al posto avrei preso un centrocampista giovane di prospettiva con caratteristiche simili a rincon come fofana o Duncan.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 5 mesi fa

      Che lo estromette dai titolari è ancora tutto da vedere, come è ancora tutto da vedere se davvero giocheremo tutte le partite con il 3-4-3.
      Lukic la scorsa stagione è stato incisivo solo nel mese di Maggio (derby e Lazio) per il resto si è limitato a svolgere il compitino confezionando 0 assist…
      Ora io capisco che il “nuovo” sia più attraente del “vecchio” ma a conti fatti Baselli ha inciso più di Lukic.
      Te lo dice uno a cui piace Lukic e spera che quanto visto a maggio 2019 diventi una costante per il prossimo campionato, allora sì Baselli se ne sta in panca…ma è ancora tutto da dimostrare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 5 mesi fa

        Certo. Baselli ha inciso più di lukic senza dubbio. Ma ha anche 27 anni e molta più esperienza. Magari nella posizione in cui ha giocato lo scorso anno più avanzato baselli rende anche meglio di lukic.ma a parere mio in prospettiva nei 2 in mezzo al campo lukic sarà di un altro livello perché é più dinamico e tignoso. Il mio discorso su baselli é improntato sul gioco delle coppie dove meité rincon saranno i titolari e lukic a mio avviso non ha un compare visto che non abbiamo una riserva di rincon. Il serbo baselli e meité si assomigliano molto per me. Con sfaccettature diverse ma bene o male fanno lo stesso gioco.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. saettadallimite - 5 mesi fa

      Concordo su tutto. Bravo Bischero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. patricio.hernandez - 5 mesi fa

      parole sante baselli è un mezzo giocatore è come il bello di marsiglia tutti lo vogliono e nessuno lo piglia…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tifoso Obiettivo - 5 mesi fa

    Baselli va tenuto. Visto che già non stiamo comprando nessuno, almeno non andiamo a rinforzare una nostra diretta concorrente come Lazio o Samp.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Dario61 - 5 mesi fa

    Io non capisco i pollici versi se uno critica un giocatore per me baselli è un Ottimo giocatore per una squadra come la nostra che oltre al settimo posto (se va bene) nn andrà perché se tutti sono incedibili e nn si può migliorare allora vi accontentate di questo ..per fare un salto di qualità ci vuole ben altro che baselli lukic e compagnia lì a centrocampo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 5 mesi fa

      Per me, Baselli ha ancora margine di crescita e Lukic ancora di più.
      La tua visione è statica, considera i giocatori come pedine dal valore fisso, mentre in realtà verifichiamo anno dopo anno che ci sono giocatori che migliorano e altri no; che c’è chi esplode come uno Zaniolo o un Barella e chi si ridimensiona come un Higuain o un Icardi.
      I nostri centrocampisti, con Mazzarri al timone, stanno tutti crescendo in rendimento e prestaioni: Rincon, Baselli, Lukic, Meité.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. patricio.hernandez - 5 mesi fa

        baselli margine di crescita è tanta roba!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. FORZA TORO - 5 mesi fa

    ammetto che mi sarei aspettato una maggior crescita da Baselli in questi anni,invece sembra sempre il solito,a volte bene a volte peggio,ma ha ragione chi dice che il suo gioco non paghi l’occhio e che comunque se è stimato da molti allenatori qualche cosa vorra pur dire,forza Daniele

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Cecio - 5 mesi fa

    E intanto Ruttosport dice che stiamo provando a prendere DePaul…per me sarebbe il miglior acquisto che potremmo fare.
    Purtroppo però l’Udinese ne chiede 35 e soprattutto vista la fonte di questa notizia ho la quasi certezza che si tratti di una “minchiata”.
    Peccato però perchè sarebbe il giocatore perfetto, in grado di fare l’esterno, il trequartista e pure la mezzala in un 3-5-2.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. tafazzi - 5 mesi fa

    Avesse anche solo 5/6 kg di muscoli e un po’ di cazzimma in più sarebbe un giocatore da Champions. Purtroppo non li ha ed è un giocatore che va bene per la nostra dimensione attuale niente di più.
    È un centrocampista completo ma non eccelle in niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bergen - 5 mesi fa

    Tocchiamo tutti i ferri possibili.
    L’altro pallino era Stellone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. PrivilegioGranata - 5 mesi fa

    Baselli non ruba l’occhio ma piace agli allenatori. Perché?
    Perché fa un lavoro spesso oscuro, ma fondamentale, di raccordo, di interdizione, di appoggio utile tanto alla difesa quanto all’attacco. Macina chilometri, recupera palloni, sa inserirsi, sa rifinire, ha un buon tiro. Non è eclatante e non fa nulla a livello di top player, però fa tutto bene. Quello che lo frega è quell’aria triste da ragazzo pensieroso, introverso, quasi problematico. Fosse spavaldo, pur facendo le stesse identiche cose, sarebbe più amato dai tifosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro Forever - 5 mesi fa

      Bravo Privilegio!! Commenti appropriati e lucidi. Fa piacere poter dibattere di calcio con pacatezza ed equilibrio, senza inutili ed infantili provocazioni che non hanno niente a che fare con punti di vista legittimamente diversi. Grazie per il tuo positivo contributo e buona giornata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 5 mesi fa

        E bravi a voi! Baselli fa un gran lavoro “oscuro ” che purtroppo il più delle volte non gli viene riconosciuto..
        Se in più ci mettiamo che è un vero uomo spogliatoio (Infatti per me è un introverso per finta) e che i suoi 4-6 gol li fa sempre siamo a posto! Io non capisco perché a molti tifosi non piaccia…comunque vi quoto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. menkheperra - 5 mesi fa

    Che possa non adattarsi a un certo schema, che non sia continuo e altre considerazioni, si possono fare ed accettare su Daniele, ma dire che è scarso (o addirittura il piu scarso della rosa) vuol dire essere in malafede o non capire una mazza di calcio ( oppure, peggio, essere gobbo).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. paololoret_7384561 - 5 mesi fa

    Giocatore inutile e spesso regalato alla squadra avversaria. Se vogliamo crescere e competere per posizioni più prestigiose dobbiamo alzare il livello della squadra e Baselli è l’elemento più scarso della ns squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 5 mesi fa

      Può fare tutti i ruoli di centrocampo, mediano mezzala trequartista ….è il centrocampista che calcia meglio di tutti …vedi articoli su calci di punizione a Bormio….è uno dei pochi centrocampisti italiani box ti box …è italiano ….è ancora giovane ….ed è stimato da allenatori dell’esperienza di Ancelotti e Mazzarri ….e tu lo vuoi vendere?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kieft - 5 mesi fa

      Abbiamo fatto 63 punti con lui titolare e tu lo vuoi vendere ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Cecio - 5 mesi fa

      Ognuno la può pensare come vuole…ciò che non può essere discusso invece sono i freddi numeri e Baselli è il nostro centrocampista più prolifico da 4 anni a questa parte.
      Poi si può dire che potrebbe fare di più o che non è un fuoriclasse….tutto vero, ma definirlo il più scarso della rosa è un attimino esagerato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user_13544470 - 5 mesi fa

    Baselli lo scorso anno a fare il trequartista si è divertito perchè poteva fare una fase difensiva meno intensa, quest’anno deve ricominciare a “sudare”, se farà bene nelle prime uscite e si convincerà a fare quel ruolo potrà fare la differenza.
    FORZA DANIELE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 5 mesi fa

      ma non è il suo ruolo ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 5 mesi fa

        Non è vero . Nel 4 2 3 1 di Mihajlovic , Baselli in coppia con Acquah ha giocato delle bellissime partite.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy