Cairo-Petrachi, è ancora stallo: “La Roma si guarda intorno”

Cairo-Petrachi, è ancora stallo: “La Roma si guarda intorno”

Calciomercato / Il patron granata sembrerebbe irritato e non libera il direttore, i giallorossi sondano nuovi ds

di Redazione Toro News

Il calciomercato è alle porte e i direttori sportivi sono all’opera per cercare di rendere disponibile il prima possibile i giocatori, ai propri allenatori. Gianluca Petrachi non può ancora farlo in maniera ufficiale. Il ds è ancora sotto contratto con il Torino e non riesce a effettuare il passaggio alla Roma. Petrachi ha rassegnato le sue dimissioni irrevocabili sulla scrivania del patron granata, ma quest’ultimo – secondo quanto riporta l’agenzia AdnKronos – sarebbe molto irritato e fortemente intenzionato a non liberare il suo direttore; anche se è difficile pensare che Petrachi, eventualmente, possa continuare ad essere il direttore sportivo del Toro.

L’ULTIMATUM – Secondo quanto riportato, il club capitolino avrebbe dato 14 giorni di tempo a Petrachi per liberarsi dalla società piemontese. Il mercato è alle porte ed è necessario che il ds possa operare a pieno titolo. Nel frattempo, sempre secondo AdnKronos, la Roma – che è già alle prese con la possibilità dell’addio di Totti – sta sondando altri direttori sportivi nel caso in cui Petrachi non si potesse liberare. I giallorossi stanno ritenendo necessario tutelarsi per evitare di restare scoperti nel caso in cui Cairo non si muovesse dalla propria posizione.

32 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14295292 - 1 mese fa

    Giusto uno che se ne vuole andare a tutto il diritto di farlo, allora perché non dare le dimissioni prima, la scusa di non destabilizzare la squadra e una cazzata, perché le voci circolavano già da gennaio/febbraio.
    Poi ancora a maggio con una faccia di merda asseriva che non aveva ancora deciso, ma alcuni giorni dopo presentava le dimissioni incominciando subito a lavorare per altri, guadagnando caso con obiettivi uguali e cercando giocatori del toro o che interessano i granata.
    Alla faccia della correttezza e professionalità.
    Pertanto rimango basito io dei commenti di Andrea granata e pertanto sono d’accordo con l’operato di Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. andrea.granata - 1 mese fa

    Cmq a volte rimango basito nel leggere alcuni commenti.. addirittura qualcuno si immagina il Petrachi in una fantozziana scrivania nell’interrato di via arcivescivado a lustrare le noccioline per la scimmietta di Cairo.. il Petrus petracchio si è sicuramente comportato male per quello che ci viene raccontato, ma c’è un limite a tutto no?? si danno le dimissioni dai matrimoni, non le si possono dare dal Toro??? discutiamo pure la forma, ma la sostanza è che quello se ne vuole andare, e ha tutto il diritto di farlo.. o no??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 1 mese fa

      Propongo crocifissione di Petrus in sala mensa insieme a Berenguer reo secondo talune madame di aver impunemente rubato il posto a Parigini

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Akatoro - 1 mese fa

      Non paragoniamo però il ruolo di Ds a quello di un semplice impiegato o operaio. Un semplice rappresentante ad esempio ha nel contratto il patto di non concorrenza, e generalmente per due anni non può lavorare per aziende concorrenti. Io trovo che Cairo abbia ragione, oggi petrachi si troverebbe nelle condizioni di portare alla Roma giocatori che ha osservato e trattato nella stagione appena conclusa, mentre era pagato da cairo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 1 mese fa

        Esatto è come se l’ing. capo della suderia corse mercedes porta avanti con studi e risorse della mercedes il progetto per la macchina del prossimo anno… E a fine stagione salutasse tutti e passasse con tutti i progetti alla scuderia red bull.
        Esistono degli accordi precisi che Petrachi probabilmente ha disatteso ed ora deve pagare pegno, lui è la Roma che lo sta facendo lavorare.
        Cairo non mollare!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawda - 1 mese fa

    Se Petrachi ha rassegnato le sue dimissioni irrevocabili non ha alcun bisogno di essere liberato da Cairo perche’ e’ gia’ libero e chiaramente non riceve alcun stipendio dal Torino.
    Semmai potrebbe dover essere quantificato il danno che la societa’ ritiene di aver subito, peraltro di non semplice determinazione e difficile da sostenere davanti ad un giudice del lavoro; infatti mi sembra si parlasse di una richiesta economica del Torino a Petrachi.
    Ritengo che il rapporto di Petrachi con il Torino possa essere assimilato ad un rapporto a tempo determinato che giuridicamente non puo’ essere risolto anticipatamente se non per giusta causa.
    Questo non significa che una delle parti non possa decidere di rescindere il contratto anticipatamente, solo che in caso lo faccia il datore di lavoro la quantificazione del danno per il dipendente e’ molto semplice, nel caso sia il dipendente a risolvere il rapporto la quantificazione del danno e’ sicuramente piu’ complessa ma anche di maggiore difficolta’ da dimostrare in caso di contenzioso.
    Io credo che nessuno dei due voglia davvero andare davanti al giudice del lavoro e che la vertenza sara’ decisa prima, si tratta solo di vedere chi ne uscira’ peggio, meglio chi cede prima e penso sara’ Petrachi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bilancio - 1 mese fa

    Comunque questo avvalora il lavoro del buon Sigmund. Bastava poco, l ossatura del Toro e’ importante, bastava veramente poco, anche per Petrus, che tutto sommato ha lavorato bene fino al 31 gennaio, bastavano 2/3 innesti ed arrivavamo 10 punti sopra la rometta. Invece no sul piu bello, Petrus invece di guardare avanti ascolta la vocina dall inconscio e si autodistrugge. E’ capitato a tutti, l unica differenza e’ che piu in alto sali, piu il tonfo si sente quando si cade….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innav - 1 mese fa

      Quindi la colpa della mancanza dei 2/3 innesti do gennaio sarebbe di Petracchio? Non lo sapevo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bilancio - 1 mese fa

        Vanni, non versare bile su tutto. Stai sereno. Hai un contratto come agente provocatore?
        Leggi solo quello che c’e’ scritto amico. A maggio non si compra e non si vende “ufficialmente”.
        Stammi bene.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. BACIGALUPO1967 - 1 mese fa

        INNAV quante materie dovrai recuperare a settembre??

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 1 mese fa

          È stato bocciato !

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 1 mese fa

            Deve recuperare 4 materie.

            1)Storia del Torino calcio
            2)Economia e finanza con i soldi degli altri
            3)Uso dei social media senza incorrere nel rischio di sanzioni e querele.
            4)Parole palindrome queste sconosciute

            Mi piace Non mi piace
  5. Innav - 1 mese fa

    Ma non fate ridere. Articoli x ALLOCCHI. Ci sono solo di mezzo password, niente di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Il_Principe_della_Zolla - 1 mese fa

    Telenovela DS. Puntata n° 57. La vicenda volge in pagliacciata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mimmo75 - 1 mese fa

      Non vorrei spoilerare ma è già in onda la puntata 58….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Immer - 1 mese fa

    Si dai raccontatela più grossa la Roma cerca un altro ds. Tra un po finirà tutto a tarallucci vino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. BACIGALUPO1967 - 1 mese fa

    Un mezzo analfabeta pensava di fottere Cairo.
    Analfabeta e presuntuoso!!!
    Dai Petrus dacci 2 giocatori buoni….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Madama_granata - 1 mese fa

    Che soddisfazione sarebbe!
    Avete presente quando una ditta qualunque vuole far fuori un dipendente qualunque? Gli toglie tutti i lavori importanti e gli mette la scrivania nello sgabuzzino?
    Spero che la Roma pensi ai suoi interessi e si trovi un altro D.S.!
    Petrachi x un anno al Toro a “fare l’archivista”.
    Il Presidente, coadiuvato da Bava e Moretti, che imbastisce trattative, compra e vende giocatori, stipula contratti, prende accordi x futuri movimenti.
    E Petrachi che, dimostrata ampiamente la sua non lealtà nei confronti del Torino Calcio, viene demansionato.
    A lui riserverei quei certi lavori.. Sapete quelli noiosi, faticosi, marginali, che nessuno ha voglia di fare, ma che bisogna che siano per forza espletati!
    D’altro canto sarebbe più che giusto che Cairo non si fidasse più di lui e non gli permettesse più di mettere il naso nella società!
    Oppure magari il Presidente potrebbe fargli causa x mancato rispetto degli obblighi contrattuali e concorrenza sleale?
    E obbligarlo a risarcire il danno arrecato?
    Insomma: io ti pago ancora un anno di stipendio, ma questi soldi mi tornano indietro sotto forma di risarcimento da
    parte tua.
    E poi il prossimo anno quale squadra si fiderebbe ancora del “buon” Petrachi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13963758 - 1 mese fa

    suka bastrarxo infame irriconoscente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13962533 - 1 mese fa

    Se ha rassegnato le dimissioni, amen! Lasciatelo andare! Ne troveremo un altro! Trattenerlo non servirebbe a nulla. Bisogna concentrarsi sulla ricerca di un nuovo DS. Petrachi rappresenta il passato. Grazie di tutto, ma dobbiamo voltare pagina e guardare avanti! FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13963316 - 1 mese fa

    DUE BUFFONI !! DI CUI UNO ANCHE LADRO E BUGIARDO!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 1 mese fa

      Chi si nasconde dietro questo user??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav - 1 mese fa

        Davide o INNAV? Oppure Topolino?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 1 mese fa

          O un pirla come te?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. One plastic - 1 mese fa

      Ora viene il difficile : chi è l’uno e chi l’altro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav - 1 mese fa

        Io un’idea ce l’avrei, ma qui si offendono in tanti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 1 mese fa

          Dai Innav
          Scrivi chi è il ladro ed il bugiardo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Tarzan - 1 mese fa

    Bravo Cairo. D’altra parte la Roma non ha nessuna intenzione di pagare per avere un ds cedendo uno dei loro giovani migliori, e posso anche capirli. Quindi temo proprio che l’unico a perderci sarà Petrachi. Per il quale ad agosto, quando sarà troppo tardi, magari Cairo accetterà le dimissioni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-14295292 - 1 mese fa

    Bravissimo Cairo a non farsi prendere per i fondelli da Petrachi visto che dopo mesi che si parlava che andava alla Roma, lui a maggio dichiarava che non aveva ancora deciso niente se non che appena presentate le dimissioni senza aspettare la liberatoria se subito messo a lavorare per i giallorossi.
    Petrachi poi parla di serietà professionale, che bel esempio!
    Complimenti Petrachi, sei veramente una bella persona.
    Meglio perderti che trovarti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Bilancio - 1 mese fa

    Lettera sperta a Mr Petrus:
    Caro Petrus, quello che trovo strano e’ come tu possa aver sottovalutato “Lui”.
    Vedi Petrus, quando “Lui” parlava di non voler tarpare le ali a nessuno, si riferiva a bessun giocatore, non a nessun dirigente.
    Ora Petrus, prima che sia troppo tardi, accontentalo, perche quando “Lui” si irrita …sono hazzi home si suol dire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Filadelfia - 1 mese fa

    Controproducente questo tira e molla tra Presidente ed ex DS. Potrebbe essere un boomerang per il Toro. Stavolta tocca alla Roma, la prossima magari al Toro. Gli si chiedano ampie garanzie scritte che NON porterà via giocatori e collaboratori e lo si lasci partire. Ha lavorato per il TORO abbastanza bene in questi 9 anni. Si è chiuso il ciclo. Amen.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. PrivilegioGranata - 1 mese fa

    Povero Petrac, lo vedo molto male.
    Capace che resta a spasso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy