Calciomercato, Torino e Verdi: tutto quel che c’è da sapere

Calciomercato, Torino e Verdi: tutto quel che c’è da sapere

Calciomercato / Per il Napoli è cedibile, ma c’è ancora distanza tra domanda e offerta. Il giocatore ha espresso il proprio benestare a un eventuale trasferimento in granata

di Redazione Toro News
Verdi

PUO’ PARTIRE

NAPLES, ITALY – MAY 05: Simone Verdi of Napoli during the Serie A match between SSC Napoli and Cagliari at Stadio San Paolo on May 5, 2019 in Naples, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Altro dettaglio che sembra poter favorire il Torino è la situazione del giocatore. Verdi ha già espresso al Napoli la volontà di partire e la società non sembra intenzionata a mettergli i bastoni tra le ruote. Dopo che nelle scorse settimane il numero 9 azzurro aveva espresso la volontà di essere ceduto per trovare più spazio, anche mister Ancelotti aveva fatto capire che Verdi è tra i giocatori considerati “cedibili”. E con il Napoli che attende di acquistare un top player in attacco, Verdi sembra essere sempre più un esubero in Campania. Al Torino non resta che attendere il momento giusto per sferrare il colpo decisivo.

89 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Héctor Belascoarán - 4 mesi fa

    Franco Vasquez sarebbe l’uomo tatticamente giusto per questa squadra, all’occorrenza sa giocare anche dietro a due pinta vere come Belotti e Zaza…
    Unici inconvenienti l’età (30) e costo del cartellino non meno di 25/30 Mln.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 4 mesi fa

      Ce li avessi io 30 anni!!! Farei Napoli Torino saltellando con il pisello a terra!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Boss - 4 mesi fa

    no scarti del Napoli per favore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. rza78 - 4 mesi fa

    domanda,anzi due: una società che ha reali ambizioni prende bava come DS? o non è la solita operazione a costo zero del buon vecchio presidente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 mesi fa

      Alla fine decide sempre Cairo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. rza78 - 4 mesi fa

    solo una cosa,,,vi prego smettete di parlare di de paul perché fate un’offesa alla vs intelligenza. cairo 30 mil per un giocatore non li sborserà MAI. secondo me non ne tirerà fuori neanche 25 per verdi…anzi neanche 22 probabilmente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. èquasifatta - 4 mesi fa

    Sordo: “Con De Paul il Torino fa il salto di qualità. Verdi non mi convince”

    All’interno dell’edizione odierna di Tuttosport troviamo una lunga intervista a Gianluca Sordo, ex calciatore del Torino, che parla dei principali temi di attualità in casa granata: “La stagione non poteva cominciare meglio: il Toro è sul pezzo. Questo secondo me sarà l’anno di Belotti, sia in Italia che in Europa: sta diventando un grande giocatore e a fine stagione lo attende l’Europeo, che può vivere da protagonista”.

    Sul mercato, Sordo aggiunge: “Con un giocatore come De Paul la squadra potrebbe fare un gran salto di qualità, mentre Verdi mi lascia molto più perplesso: difetta in continuità. E se il Toro vuole crescere ha bisogno di giocatori dal rendimento costante”.

    Qualcuno vule dare dell’incompetente o della “merdina” a Gianluca Sordo (giocatore del Toro di Mondonico)…???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabertoro - 4 mesi fa

      Massima stima per lui… ma se lo dice sordo è oro colato? Per piacere vah ..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 4 mesi fa

        Non lo è, basta però essere obbiettivi. Non si può solo dare la patente di competente solo a chi conviene perche semplicemente la pensa come noi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. èquasifatta - 4 mesi fa

          Lascialo perdere: da come parla e si atteggia ha la medesima valenza di un orango in calore…!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. èquasifatta - 4 mesi fa

        Oro colato no, ma se lo dice un “addetto ai lavori”, la valenza assume un altro rilievo rispetto alle chiacchere.

        Per piacere vah, lo dici a qualcun altro, chiaro…????

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. rza78 - 4 mesi fa

    che navighiamo a vista caro alrom è sicuro..inutile fingere di credere a qualcosa di diverso
    su ljiaic però io la vedo diversamente: via lui e soprattutto miha (al quale faccio grandi auguri per quello che sappiamo) la squadra ha trovato solidità e non credo sia un caso. credo invece che sia il tipico giocatore che ti fa vincere una partita e perderne 2. e non sono il solo a pensarlo se è vero che per la cifra di 7 mil (cioè, se mi consentite, una miseria per un giocatore nel pieno della carriera e reduce da una buona stagione=in realtà il girone di ritorno con mazzarri più che quello di andata con miha) si è accasato nel campionato turco pari alla nostra lega pro. ci sarà un perché se nessun club di A, bundesliga, ecc non se lo è filato di pezza??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 4 mesi fa

      Guardate che il campionato turco, escluse le Merde e il Napoli, vale il nostro… cioè, vi siete guardati un po’ attorno?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. rza78 - 4 mesi fa

        ah si? ecco le squadre contro cui ha giocato ljiac quest’anno a parte i derby.
        ne hai mai sentita nominare una?
        Yeni Malatyaspor
        Antalyaspor
        Konyaspor
        Alanyaspor
        Kayserispor
        Rizespor
        Sivasspor
        Ankaragücü
        Kasımpaşa
        Göztepe
        Erzurumspor

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Héctor Belascoarán - 4 mesi fa

          Tu parli di blasone non di reale valore del torneo, le prime 4 o 5 si permettono ingaggi sopra i 2,5 Mln. . Il besiktas non è meno competitivo dell’Inter o della Roma.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marchese del Grillo - 4 mesi fa

    Oggi il TG regione Campania, parlando di Verdi e delle sue ultime prestazioni, ne parla come di un possibile, grande rimpianto.
    Anche ieri un’ora a Liverpool a ottimi livelli. Se Mazzarri lo vuole, c’è il suo perché. Tutto il resto è noia (con qualche azione diversiva).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ddavide69 - 4 mesi fa

    Leggo ora su tuttomercatoweb che il Toro ha offerto Bonifazi (valutato 15 milioni di euro) + 8 = 23 milioni. Quindi 23 milioni di euro per Fares sono ben spesi, mentre 30 per Depaul sarebbero troppi, complimenti per la lucidità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. èquasifatta - 4 mesi fa

      Questono di “bracciamozze”, ddavide: il “surrogato” costa meno e dunque te lo devi far paicere, se mai arriverà.

      é la stessa differenza tra il caffè vero e quello fatto con l’orzo…!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 4 mesi fa

        Bah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. alfonsolamonic_387 - 4 mesi fa

    Nessuno l’ha mai sottolineato per bene, ma Petrachi andandosene si è portato dietro un grosso osservatore, Cavallo, con un voluminoso dossier di nomi. Bava, poveretto, è costretto a ricominciare da zero. Queste sono le grosse difficoltà a reperire un trequartista/regista ad un prezzo decente. Verdi a mio parere vale 10-12 milioni. De Paul un pò di più, ma non tanto. Possibile che nel mondo non si esista un giocatore dalle caratteristiche richieste da Mazzarri ad un prezzo decisamente inferiore ai 25-35 mln di cui si parla in relazione ai due sopra citati ? Purtroppo il tempo stringe. Bava e chiedere al grande Leo Junior se c’è qualche parvenza di un suo clone in SudAmerica ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 mesi fa

      Un grande e grosso osservatore : CAVALLO. Rimanendo in ambito animale, se si vuole un profilo conosciuto e non una scommessa vale il detto pagare moneta vedere CAMMELLO.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. dattero - 4 mesi fa

    èquasifatta,giustante dici che l’udinese gradirebbe assai bonifazi,ma il giocatore non gradisce tanto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. èquasifatta - 4 mesi fa

      Vorrà dire che se qualcuno vuol scucire i 15 milioni richiesti dal mandrogno, poi ne aggiuunge altri 15/20 e acquista De Paul in contanti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. bergen - 4 mesi fa

    Il vero problema di questo calcio mercato é decifrare la assenza di calcio mercato.

    Se sia (quasi) voluto, come il re dell’asteroide 325 del piccolo principe, che ordinava al sole di tramontare, ma solo al tramonto.

    Se sia Mazzarri, vista l’esperienza dello scorso anno, a preferire la preparazione con quel che aveva da subito a disposizione. Tanto valeva perciò attendere il mercato ittico degli ultimi giorni.

    Se sia il Presidente che, dopo un ripasso dei numeri con il direttore amministrativo di Torino FC, ha (ri)stabilito la regola “prima vendi (bene) e poi compri (vediamo)”.

    Se sia il DS Bava ad aver esagerato con i “fari spenti nella notte”, al punto di perdersi.

    Se sia infine l’uscita di Petrachi ad averci lasciato in grande difficoltà.

    Il mio timore, che va oltre il mercato, é che la società non si appresti a fare il salto di qualità che ora sarebbe necessario per abbandonare la fase artigianale, strutturandosi con manager di spessore e, quanto basta, di relazione.

    Il resto viene di conseguenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Andreas - 4 mesi fa

    Verdi … mah!
    Ma veramente giocheremo con un 3-4-3 con Verdi Gallo e Yago in avanti? Uolter rimane tendenzialmente difensivista … sarà forse un 3-4-2-1

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. alrom4_8385196 - 4 mesi fa

    Posso scrivere un’altra eresia ? Cedere Lijaic a 7 mln o giù di lì e cercare Verdi per 25 mln è pura follia . Lijaic ha il cervello più ballerino ? Ok ma sul campo i risultati sarebbero come minimo gli stessi ed in più ci sarebbero 25 mln in saccoccia da spendere per un altro bello tosto ( De Paul ? ). Ragiono da marziano o solo come uno che non ne può più con Verdi si Verdi no a giorni alterni ?.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

      Io mi chiedo che senso abbia a un anno di distanza parlare ancora di Ljajic.
      La sua storia calcistica è chiara, la sua parabola discendente pure.
      Ha trovato una sistemazione redditizia e la nostra squadra si è compattata come non mai.
      Che cosa vogliamo rimpiangere? Pensiamo al futuro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. alrom4_8385196 - 4 mesi fa

        Cerco di spiegarmi meglio e cito Lijaic solo per chiarire il quadro come lo vedo io ovviamente .Cedere il serbo a 7 mln per correre dietro a Verdi (2 mesi dopo e sua fotocopia ) che ne costa 25 è come minimo un controsenso per usare termini educati. Il serbo frantumava lo spogliatoio ? Pure Maradona (scusa il paragone ) non era uno stinco di santo ma chiedi ai napoletani quando rivedranno uno scudetto. Tutto questo per dire che l’allenatore è pagato per gestire al meglio non solo un gruppo di mammolette ma anche chi ( testa matta ) gli porta punti. Tu ti chiedi che senso ha parlare ancora del serbo ( dopo 2 mesi dalla cessione non 1 anno ) ed io mi chiedo che senso ha correre dietro a Verdi con tutto quel che costerebbe manco fosse Iniesta. Opinioni mie ovviamente così come dico che , se arriverà e ci porterà al 3° posto , sarò il primo a gioirne .

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Torello_621 - 4 mesi fa

          O sei molto giovane (te lo auguro) o ti ricordi veramente male. Maradona lungi dallo spaccare lo spogliatoio, tutti i suoi compagni lo ricordano come ubo che univa. Mai un rimprovero a un compagno, sempre amichevole con tutti. Tutti i suoi ex compagni ne parlano bene e lo ricordano con affetto. Il paragone con il serbo è alquanto singolare.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. alrom4_8385196 - 4 mesi fa

        Aggiungo ,caro Privilegio, un’altra considerazione e qui ,credimi, preferire perdere un mese di pensione piuttosto che citare certi ambienti ma forse servirà. Quegli altri ,quelli di Vinovo, accortisi che Higuain non era così spietato sotto rete come avrebbero voluto , che hanno fatto ? Hanno preso il migliore del mercato. Facciamo pure tutte le debite proporzioni per carità ma è mai possibile che in tutti questi anni , e se tu vorrai me lo spiegherai , il Toro non abbia mai individuato e preso per tempo ( prima dello scatenarsi delle aste )chi gli serviva? Sempre trattative lunghissime per stabilire non il prezzo ma chi è il più scaltro nel mercanteggiare. Questo per me è navigere a vista + procedere a fari spenti e col freno a mano tirato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bergen - 4 mesi fa

      Se sei eretico, sei un buona compagnia.

      Sabato Camolese a Radio Sportiva ha detto che quel che ci manca é un Ljajic con la testa giusta.

      Il problema é che i Ljajic con la testa giusta sono top player inarrivabili.

      E fino alla desecretazione del dossier, la cessione di questo giocatore per un piatto di lupini rimarrà un mistero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. pupi - 4 mesi fa

      E pensare che nessuno ne ha mai offerti almeno 8 di milioni al Besiktas per averlo. Chissà, tutti pazzi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. FORZA TORO - 4 mesi fa

      Capisco il snso del commento,però basta tirare in ballo Lijaic,è andato stop,tra l’altro non abbiamo perso ne Messi ne il Messia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. ddavide69 - 4 mesi fa

      Liajc preso a meno di 9 milioni e venduto a oltre 7,5 tenuto due anni, praticamente venduto al prezzo di costo. Qualche gil e qualche assist l ha faato. Mi sembra che non sia stata una brutta cisa averlo avuto con noi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. granata63 - 4 mesi fa

    De Paul è di un altro pianeta rispetto a verdi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Bischero - 4 mesi fa

    Depaul forse sarebbe più utile di verdi. Ma penso sia Fanta mercato. Se non andiamo oltre i 22 milioni per verdi come si può pensare di spenderne 32 o 35 per l argentino????!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Mimmo75 - 4 mesi fa

    E che altro c’era da sapere sulla questione dopo la valanga di articoli che ci ha seppelliti da 2 mesi a sta parte? Mi arrendo: sto vedendo i sorci Verdi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Scott - 4 mesi fa

    Per quanto mi riguarda, De PAul sarebbe una ciliegiona sulla torta. Verdi un mirtillino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. èquasifatta - 4 mesi fa

    Lo ripeto: De Paul per Bonifazi più conguaglio di 15/20 milioni sarebbe da fare subito.

    E Verdi stia pure dov’è.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Policano - 4 mesi fa

      Magari ascoltare mazzarri?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. èquasifatta - 4 mesi fa

        Magari avere la libertà di esprimere le proprie opinioni…???

        “….Walter Mazzarri, che ha espressamente chiesto un giocatore forte tecnicamente, specialista nei calci da fermo e abile a dettare l’assist decisivo negli ultimi 20 metri”.

        Stai sereno, che se dovesse arrivre De Paul, Mazzarri non lo butta via (tra le altre cose avremmo il trequartista/fantasista puro da affiancare alle due punte).

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 4 mesi fa

          Infatti Depaul gioca sia in mezzo al campo che come trequartista di sx. Paghi uno e prendi due. Cerro il costo è un po’ elevato… Ma sei vuoi crescere si fa così, altrimenti si aspetta..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Marchese del Grillo - 4 mesi fa

          Io credo che Mazzarri abbia fatto espressamente proprio il nome di Verdi. Vedo gli altri più come azioni diversive per far ragionare AdL che altro.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 4 mesi fa

            Significa che vuole giocare in un solo modo senza avere valide alternative a centrocampo

            Mi piace Non mi piace
      2. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

        Io direi che Mazzarri e Cairo, con Bava, si sono parlati e hanno delineato obiettivi, giocatori, costi e strategie.
        Che poi escano chiacchiere sui desideri di Mazzarri “lo vuole così, che sappia fare cosà e che sia utile colà”… uno dovrebbe essere in grado di capire che nè Mazzarri nè Cairo nè Bava faranno mai uscire uno spiffero su quanto si sono realmente detti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fabertoro - 4 mesi fa

      Opinione tua … io dico verdi . A 20 non di più…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. alrom4_8385196 - 4 mesi fa

      Se Mazzarri vuole Verdi costui dovrebbe essere in granata da un mese , stesso discorso per De Paul nel qual caso il discorso sarebbe più semplice perché si potrebbero offrire valide contropartite tecniche all’Udinese e Cairo caccerebbe pochi mln. Parecchi anni orsono Ferlaino trattò tutta l’estate col Barcellona ma portò a Napoli Maradona : non c’è proprio paragone , non dico tra el pibe e Verdi per carità , ma tra i due presidenti quanto a determinazione ed obiettivi .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. èquasifatta - 4 mesi fa

        Esatto.

        Il madrogno sta “giocando” con ADL a muro contro muro per riuscire ad avere “lo sconto”, ma ADL ha ancora ildente ben avvelenato, e sappiamo tutti perchè.

        Dopidichè, se Bonifazi non serve realmente più alla causa, basta metterlo sul piatto dell’Udinese (alla quale Bonifazi è graditissimo), con un conguaglio uguale all’offerta fatta per Verdi, vale a dire 20 milioni, e poi vediamo se Pozzo non molla De Paul.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

          Ti squalifichi usando espressioni come “mandrogno”.
          E direi che in generale potresti usare un po’ più di educazione riferendoti a tutto ciò che riguarda il Toro.
          Passando alle questioni economiche, 20 mln + Bonifazi per De Paul sono un regalo un po’ eccessivo per i Pozzo, non credi?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. èquasifatta - 4 mesi fa

            Mandrogno:

            Sinonimo di alessandrino, abitante di Alessandria e dintorni; regionalismo piemontese che può portare diverse accezioni a seconda del contesto. Il termine deriva da Mandrogne (di etimologia incerta), un nucleo abitato nei pressi di Alessandria preesistente alla città (fondata nel 1168) i cui abitanti erano considerati, scrive Umberto Eco, «un’isola razziale, non si sa se di origine zingara o saracena (e ne avevano i tratti somatici, belli, alti, capelli crespi e naso aquilino). Praticavano il commercio di pelli di coniglio, e vigeva tra loro un’omertà quasi siciliana. Per metonimia o sineddoche, e per indicare un carattere chiuso, astuto e testardo, il termine mandrogno è stato esteso a tutti gli alessandrini in genere». Mandrogno si riferisce quindi a tutte le caratteristiche stereotipicamente attribuite agli alessandrini, che non sono necessariamente negative: il giornalista Giovanni Arpino (1927 – 1987) scrisse infatti che l’alessandrino è «uomo concreto, sodo, pieno, in cui difetti e qualità si mantengono in un equilibrio tanto raro quanto inevitabile». Il mandrogno è quindi – a seconda del contesto – una persona dai modi spicci (forse per assonanza con mandriano, con il quale però non sono accertate origini comuni), oppure una persona abile nel condurre gli affari, scaltra. Un po’ come accade per l’americano rednex o il terrone riferito agli italiani del meridione, nonostante tenda a prevalere dall’esterno una accezione dispregiativa, il termine mandrogno è spesso utilizzato dagli stessi alessandrini con una punta di orgoglio, per dire “vero alessandrino”, legato e fedele alla terra natale. Il regalo del mandrogno è un romanzo di Pierluigi ed Ettore Erizzo, ambientato tra Piemonte e Liguria del Risorgimento italiano.

            Se sei un ignorante (perchè ignori l’etimologia del termine), purtroppo è solo e soltanto un tuo difetto.

            Per il resto, visti i prezzi di certi “elementi” e viste le mie considerazioni precedenti, i regali sono ben altri.

            Mi piace Non mi piace
          2. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

            L’accezione dispregiativa che è associata al termine “mandrogno” ti è ben chiara ed è con quell’intento che la usi. Così come l’appellativo TDG (testa di ghisa) viene utilizzato per Mazzarri, o “braccino” o “nano” sempre riferiti a Cairo.
            Tiri il sasso e nascondi la mano: ti qualifichi per quello che sei, una merdina tracimata da toro.it.

            Mi piace Non mi piace
          3. Policano - 4 mesi fa

            Non c’è rimedio…. Meno male che c’è diletta…..

            Mi piace Non mi piace
    4. Torello_621 - 4 mesi fa

      Quest’ideona geniale è venuta solo a te. Adesso Bava se lo segna e la propone all’Udinese che sicuramente accetterà. Un ciaone e un abbraccione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. èquasifatta - 4 mesi fa

        Siamo in tanti ad avercela avuta, questa idea.

        E chissà che Bava non lo faccia veramente,quest tentativo.

        Esequie vivissime.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Simone - 4 mesi fa

    Ricorda tanto la tiritera di Zapata che ad ogni finestra di mercato veniva associato al toro a volte con distanze veramente irrisorie.
    Godiamoci (uhhh) quest’altro film…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. rza78 - 4 mesi fa

    de paul è fantascienza..il prezzo fissato è 40 mil forse pùo scendere a 30-35 una cifra che cairo non sborserà MAI. Io resto dell’idea che per fare il salto di qualità vero una volta ogni tanto il cuore oltre l’ostacolo vada buttato ma cairo non ce la può fare e del resto i risultati gli danno tutto sommato abbastanza ragione ( a mio avviso più grazie a mazzarri che al reale valore della rosa). de laurentis giustamente non cederà di 1 mm (maksimovic) e ripiegheremo su un low cost. e saremo di nuovo tra 7 e 10 posto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabertoro - 4 mesi fa

      Mi segno il tuo commento poi lo ripropongo a fine mercato e a fine campionato …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. rza78 - 4 mesi fa

        Ok. E se ti piace il gioco d’azzardo scommetto la cifra che vuoi che de paul non arriverà

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Fabertoro - 4 mesi fa

          De Paul? Frega nulla… mi riferisco al fatto che dici che dl non cederà e che noi siamo da 7 / 10° posto …

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 4 mesi fa

      A trenta sarebbe da prendere di corsa ma noi abbiamo il braccino e allora aspettiamo che finisca il calcio-mercato, salvo poi dire che non è stato possibile prendere chi realmente si voleva prendere (leggasi prezzo a sconto) e dopo altri due mesi dire che chi si è preso non ha fatto la preparazione con la squadra e quindi non si è integrato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 4 mesi fa

        Eccoli i venti piciu

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. èquasifatta - 4 mesi fa

          Fossero solo venti, ddavide: qui, tra zebrati, cairoboys e lacchè del mandrogno ci sarebbe da formare un esercito…di lobotomizzati…!!! 🙂

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 4 mesi fa

            Bah, dico che nessuno ha la verità in tasca, dico solo che decidendo finalmente di fare un vero investimento si darebbe un verso a una scossa a tutto l ambiente. Per me già solo essere arrivati ad agosto e non aver preso almeno la pedina fondamentale che andava seguita da gennaio è una cazzata colossale. Gente che mette i meno senza dire nulla per me sono dei piciu.

            Mi piace Non mi piace
  21. Kalokagathia - 4 mesi fa

    Ma ogni volta fate copia e incolla cambiando qualche virgola nel titolo? Io non conosco le logiche di una rivista – o quel che sia – on line però si potrebbero anche trattare argomenti un po’ più curiosi non rinunciando per forza alle supercazzole sul calciomercato che a noi tifosi piacciono tanto. Per esempio esistono vari argomenti che si potrebbero analizzare nella quotidianità che riguardano il mondo toro e tutto l’universo calcistico; incrementare ad esempio la frequenza di rubriche interessanti, non per forza con trame “assolute” o di ampio raggio e profondità (stile Waterheal). Lobotomizzarci in continuazione con ste boiate su Verdi o quant’altro mi pare molto molto poco rispettoso per tutti noi che leggiamo e seguiamo il forum. Ecco tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alrom4_8385196 - 4 mesi fa

      Tutto vero quest’anno la telenovela si chiama Verdi , negli anni scorsi c’erano altri nomi ma abbiamo sempre dovuto sorbirci 2 mesi di fandonie su un nome ( massimo due). Le telenovele , o come le si vogliano chiamare , le mette su principalmente Cairo col suo tiramolla infinito sul quale i redattori ci sguazzano e ci campano alla grande. Per me questo perenne tergiversare del giornalaio è indice di mancanza di obiettivi chiari .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Fabertoro - 4 mesi fa

        Le mette su Cairo??? Ma vai a Venaria dai tuoi amici

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. èquasifatta - 4 mesi fa

          Sai anche controbattere adeguatamente gli interventi o sai solo frequentare i tuoi fratelli zerbrati della seconda squadra di Venaria…???

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Paul67 - 4 mesi fa

      Sante parole, sapendo che i mercati di Cairo si svolgono solo nell’ ultima settimana utile, la redazione potrebbe organizzarsi per tempo e trovare argomenti alternativi.
      Quando vedo un articolo su verdi nn lo leggo nemmeno più.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. otto88 - 4 mesi fa

    Ljajic venduto a 7 milioni Verdi a 25 …..bah qualcosa non quadra …..Cairo dovrebbe dare un ultimatum al Napoli ….questa e’ la cifra o me lo dai o arrivederci e grazie …..vedi alternative come de paul…..anche se il mio sogno rimane neres………facci sognare urbano !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

      Ljajic ceduto a 7,75 tra prestito oneroso e riscatto… e non c’era la fila di squadre che volessero prenderlo.
      Qualcosa vorrà dire.
      D’altronde se è universalmente riconosciuto che il prezzo è da sempre il punto d’incontro tra domanda e offerta, occorre sottolineare che nel caso di Ljajic non c’era domanda.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 4 mesi fa

        Intanto è stato con noi due anni e non è costato praticamente nulla. Mi sembra sia stato un buon affare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mimmo75 - 4 mesi fa

      Ljajic si è bruciato costruendosi un’immagine di testolina di biiip….chi prende Ljajic non prende solo un genio ma si deve far carico anche delle negatività che il suo carattere porta. Non a caso è finito dai turchi (e neanche nella squadra più forte di quel mediocre torneo) piuttosto che in Liga o in Premier a combattere seriamente per gli obiettivi alla portata del suo immenso talento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 4 mesi fa

        Mamma mia che spreco! Del resto se non avesse la testolina che si ritrova forse non sarebbe nemmeno mai venuto al Toro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. abatta68 - 4 mesi fa

      Se è per questo nemmeno i 100 milioni per belotti sono mai esistiti, probabilmente nemmeno 60… però tutti a ragionare sul fatto che forse a 100 si poteva anche venderlo, oppure col senno di poi, a fronte di una stagione così cosi con sinisa, anche a 50 sarebbe convenuto. La realtà è che qualcosa vale se esiste qualcuno disposto a spendere. Verdi vale 25 se Cairo glieli da, altrimenti è a debito e basta e vale meno di zero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Torello_621 - 4 mesi fa

        Parole tecnicamente ineccepibili, con buona pace di chi dice che valgono le valutazioni di transfermark.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. abatta68 - 4 mesi fa

    Non credo esista nessuna telenovela. Cairo ha già in testa quello che vuole fare , quanto offrire e quando chiudere. ADL lo conosce meglio di noi e tiene aperta la porta comunque, visto che non c’è la fila di gente con 20 milioni in mano. La telenovela la portano avanti i giornali e TN, perché di qualcosa devono pur scrivere. Cairo ha già detto che mercato lo farà a metà agosto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabertoro - 4 mesi fa

      Finalmente un pensiero intelligente e pensato !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. LeoJunior - 4 mesi fa

    Cairo vuol ripagare ADL con la stessa moneta: ho l’accordo con il giocatore e le condizioni le detto io …. vedi Maksimovici.
    Altrimenti piano B, che c’è di sicuro (Kouame’?)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. saettadallimite - 4 mesi fa

      Caro LeoJunior De Laurentis aveva l’accordo con Maximovic ma ha dovuto sborsare tutti i soldi richiesti da Cairo, fino all’ultimo centesimo, guarda caso se non sbaglio proprio 25 ml. A me darebbe molto fastidio restituirgli quei soldi (non so come sia messo il proverbiale orgoglio manageriale di Cairo) perchè se è vero che il Napoli ha pagato Verdi 25 ml è altrettanto vero che lui non ha giocato molto e vuole andarsene, quindi non puoi chiedere la stessa cifra. Supponiamo che Zaza (che forse ha giocato più di Verdi) avesse puntato i piedi per andarsene non credo che Cairo (per quanto grande venditore) avrebbe chiesto tutti i 15-16 milioni spesi per comprarlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. saettadallimite - 4 mesi fa

    “Potrebbero trovare un accordo entro la fine del mercato”… Siamo quasi ad agosto e siamo in alto mare. Ma in ogni caso 25 milioni per Verdi sono decisamente troppi. TROPPI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Filadelfia - 4 mesi fa

    Chiudere Urbano. Chiudere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. ribaldo - 4 mesi fa

    il Verdi visto ieri contro il Liverpool direi che ci potrebbe anche essere molto utile……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Garnet Bull - 4 mesi fa

    Io penso che ormai arrivati a questo punto le considerazioni sul giocatore siano gia state fatte, e di conseguenza ormai dovrebbe essere chiaro se il giocatore è funzionale al progetto o meno, così come penso che sia meglio spendere qualcosina in più in modo da permettere al mister di avere il giocatore a disposizione il prima possibile…. L’abbiamo già visto lo scorso anno con zaza, mazzarri ha bisogno di tempo per lavorare sui giocatori e ritardando così tanto l’acquisto rischieremmo non di spendere 2 o 3 mln in più, ma di buttare letteralmente via buona parte dell investimento oltre alla perdita umana, ossia di non disporre di un giocatore utile al progetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ardi - 4 mesi fa

      Parole sante e valgono per verdi come per chiunque altro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

    Mi ha talmente rotto ‘sto romanzo d’appendice che virerei deciso su Messi.
    Sa rifinire, sa saltare l’uomo, sa calciare le punizioni, verrebbe nella squadra nemica giurata di quella dell’odiato rivale di sempre, cierre_settete. Sa di Mission Impossible però almento ci sarebbe più gusto a seguire questa di telenovela.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 4 mesi fa

      ..be’ piu fattibile ribery vecchio ma ancora buono svincolato..e gioca pure alto a sx…quale miglior chioccia x berenguer…ne avrebbe da imparare…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Marchese del Grillo - 4 mesi fa

    Ancora tu, ma non dovevamo vederci più?
    Ancora tu, sembra impossibile….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il_Principe_della_Zolla - 4 mesi fa

      Prendila così non possiamo farne un dramma
      conoscevi già hai detto i problemi nostri di cassa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gattojoyce - 4 mesi fa

      …e comunque, se non arriva NESSUN DOLORE…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy