Cerci, contro la Nigeria ti sei fatto notare

Chissà quanti tifosi del Toro ieri hanno guardato la Nazionale solo per vedere Cerci.

di Umberto Vergano

Orgogliosi nel vedere tra tutti i giocatori provenienti da Juventus, Milan e Roma anche il nome Torino scritto nelle informazioni. Chissà quanti sono rimasti delusi nel vedere Cerci ancora una volta  in panchina. E chissà se sono fischiate le orecchie al C.t Prandelli prima di decidere di sostituire Candreva nella ripresa. Si sa che il tifoso granata ha un unico amore: il Toro. La Nazionale si tifa ai Mondiali, agli Europei o nelle qualificazioni. Ma il tifoso granata rimane sempre e comunque un po’ distaccato, un po’ titubante. Mano sul cuore durante l’inno e bandiera azzurra sul balcone ma… Ma c’è sempre quella sorta di granatismo nel sangue, quel senso di appartenenza a quell’ unico amore, unica fede che nel vedere segnare quel giocatore che fino a settimane prima indossava la maglia bianconera fa storcere comunque un po’ il naso. Il tifoso del Toro è fatto così.

Non c’è niente da fare. Prendere o lasciare. Ieri infatti si tifava Cerci contro la Nigeria. E non vederlo schierato nella formazione inziale ancora una volta avrà fatto spegnere la tv o cambiare canale. Poi finalmente il cambio. Non a 5 o 10 minuti dalla fine. Al 65′ fuori Candreva, dentro Cerci. Nuova linfa vitale in campo, cambio di marcia per gli azzurri e Balotelli ne è stato ben felice. I cambi hanno spezzato il ritmo partita. Diamanti e Cerci su punizione o con le solite galoppate da sinistra per poi accentrarsi, sono stati i pericoli maggiori I nigeriani non sono  riusciti  a tenere il granata e a Cerci è mancata solo un po’ di lucidità sotto porta per poter coronare la serata con un gol e far esplodere i tifosi seduti sulla poltrona che nel frattempo erano tornati a rivedere la partita. Un ottimo voto per Cerci, promosso a pieni voti. In Brasile se Prandelli cambiasse modulo potrebbe essere devastante quanto lo è ora nel Torino. Da qui a giugno c’è tempo per altre prove, nel frattempo i tifosi tifano Toro e tifano Cerci.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy