Coronavirus, Cairo scende in campo: 500mila euro in buoni spesa per beneficenza

Coronavirus, Cairo scende in campo: 500mila euro in buoni spesa per beneficenza

L’iniziativa / Il presidente di Rcs devolverà cinquemila buoni da 100 euro ciascuno

di Redazione Toro News
GettyImages-1135228075-min

Importante gesto di beneficenza di Urbano Cairo, che, nel corso di una assemblea di Rcs tenutasi questa mattina, ha chiesto alla società di azzerare il proprio compenso fisso per quattro mensilità. Come spiegato in una nota del gruppo editoriale, il presidente di Rcs e del Torino ha presentato la richiesta “in considerazione delle difficoltà economiche per molte famiglie determinate dal protrarsi dell’emergenza sanitaria”. Cairo ha quindi chiesto a Rcs la disponibilità a devolvere un importo di 500mila euro per la distribuzione in beneficenza dalla somma a lui spettante in qualità di amministratore delegato. Tramite un ente che sarà individuato, verranno quindi distribuiti cinque mila buoni spesa da 100 euro ciascuno.

LEGGI: Cairo risponde ai giornalisti Gazzetta: “Sono il primo a volere che il campionato riparta”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchiamaniera - 4 mesi fa

    per colpa dei dati di fatto non ho potuto esimermi dal criticarlo piu’e piu’volte.Ora se ha fatto quel che si dice in questo articolo ,gli dico “bravo”.
    Quel che e’giusto e’giusto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Nero77 - 4 mesi fa

    La cosa migliore fatta da Urbanetto nel 2020

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy