De Feudis, metronomo sostituibile?

di Roberto Maccario

Durante il match in programma ieri sera all’ Euganeo di Padova non è stato possibile vedere in atto una vera e propria sfida tra i due giocatori da noi scelti: Giuseppe De Feudis e Vincenzo Italiano.

Il centrocampista del Padova infatti ha giocato soltanto pochi minuti in quanto è subentrato al 40’del secondo tempo, riuscendo però ugualmente a far correre un brivido…

di Roberto Maccario

di Roberto Maccario

Durante il match in programma ieri sera all’ Euganeo di Padova non è stato possibile vedere in atto una vera e propria sfida tra i due giocatori da noi scelti: Giuseppe De Feudis e Vincenzo Italiano.

Il centrocampista del Padova infatti ha giocato soltanto pochi minuti in quanto è subentrato al 40’del secondo tempo, riuscendo però ugualmente a far correre un brivido lungo la schiena dei tifosi granata con una conclusione dalla distanza all’ultimo secondo ben neutralizzata da un attento Bassi.

Italiano dunque ha confermato di essere un uomo molto pericoloso in zona Cesarini, com’ era già successo in diverse altre occasioni; noi comunque ci sentiamo di dare la vittoria al mediano granata, Giuseppe De Feudis. Il mastino dalla vocina flebile ma dalla grande grinta ieri ha disputato la solita buona partita di contenimento,recuperando molti palloni e avendo a che fare con avversari ostici, bisogna ammettere però che è stato meno preciso che in altre occasioni, sbagliando alcuni passaggi piuttosto semplici e perdendo qualche pallone in zone nevralgiche del campo.

Forse la stanchezza per tante partite giocate consecutivamente sta iniziando a farsi sentire ed è per questo che sarebbe assolutamente necessario un intervento sul mercato a centrocampo, per garantire a Lerda un ricambio di sicura affidabilità, in grado di poter far rifiatare uno tra De Vezze e De Feudis in alcune occasioni;l’ideale non sarebbe un vero e proprio regista ma un giocatore in grado di abbinare i compiti di copertura alla capacità di costruire gioco.

(Foto: M. Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy