Debrecen-Torino, i convocati di Mazzarri: Bonifazi rientra nella lista, quattro assenti

Debrecen-Torino, i convocati di Mazzarri: Bonifazi rientra nella lista, quattro assenti

Convocati / Mazzarri ha chiamato 19 giocatori per la gara di ritorno

di Redazione Toro News

È stata diramata ufficialmente la lista dei convocati per la sfida di ritorno contro il Debrecen. I granata partiranno dal 3-0 di vantaggio acquisito nella gara di andata ma dovranno fare a meno di tre pedine importanti. Oltre a Iago Falque, non sono stati convocati neanche Lyanco e Sasa Lukic. Il brasiliano ha accusato una distrazione al muscolo semi-membranoso della coscia sinistra mentre il serbo sarebbe stato titolare ma si è dovuto fermare a causa dell’otite. Non convocato anche Koffi Djidji, che non ha ancora recuperato appieno dall’operazione al ginocchio e resterà a Torino per ultimare il lavoro differenziato.

ECCO I 19 CONVOCATI DA MAZZARRI:

PORTIERI: GEMELLO, ROSATI, SIRIGU

DIFENSORI: ANSALDI, BONIFAZI (numero di maglia 14), BREMER, DE SILVESTRI, GILLI (numero di maglia 94), IZZO, NKOULOU, SINGO

CENTROCAMPISTI: BASELLI, BERENGUER, MEITE, RINCON

ATTACCANTI: BELOTTI, MILLICO, RAUTI, ZAZA

45 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bischero - 3 mesi fa

    Bertu forse ti sfugge che noi abbiamo iniziato a giocare 1 mese prima degli altri. Forse ti sfugge che se vuoi determinati giocatori(non parlo del nome ma delle caratteristiche tecniche) devi avere il piano a-b-c.forse ti sfugge che nel calcio nulla é scontato. E che se giochi contro i bielorussi o gli ucraini non é detto che vai a fare una passeggiata. Forse ti sfugge che comprare l ultimo giorno di mercato non vuol dire prendere in saldo. Forse ti sfugge quanto sia logorante fisicamente e mentalmente giocare 50 /55 partite in un anno con una rosa come la nostra raffazzonata e con lacune. Ma tanto sarai il classico personaggio che scaricherà tutte le responsabilità sull allenatore come il presidente ha insignito negli anni. Buona notte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 3 mesi fa

      Partiamo dal fondo di ciò che scrivi..Buona notte, ecco, meglio se ci dormi su.
      “Classico personaggio” poi mi fa sorridere (ridere no, quello mi capita solo quando leggo ciò che scrivono altri..) soprattutto perché così ha insignito Cairo negli anni…Ma forse volevi dire insegnato, che è diverso ma è sbagliato ugualmente perché 5 anni di Ventura non li ha fatti un altro al posto di Cairo come presidente ma sempre Lui….
      Quanto a sfuggirmi qualcosa è vero: mi sfugge il motivo per cui ADESSO, con più di un mese abbondante di mercato, con una partita di ritorno contro una squadra di “fabbri” che per riempire il Loro stadio dopo aver perso malamente l’andata con noi hanno incensato Belotti & C. facendoli passare per fenomeni (cosa ad onor del vero anche giusta…), adesso viene su tutta una manfrina perché ci mancano 5/6 giocatori? Mancavano anche prima se è per questo, giusto? Infatti quante sono state le lamentele PRIMA della partita di Alessandria, salvo poi DOPO che s’è vinto a mani basse dire “tanto sono scarsi non valeva nulla come match”? Te lo dico io: UNA MAREA….A “me” non sfugge che abbiamo iniziato la preparazione PRIMA degli altri (infatti alcuni infortuni sono figli anche di questa preparazione affrettata), altri invece non c’entrano nulla come la tonsillite di Lukic, a me non sfugge neppure che gli acquisti che verranno fatti nei prossimi giorni NON SARANNO fatti “a fine mercato” prendendo su gli scarti degli altri ma che saranno quelli giusti, avallati da Mazzarri, ai prezzi che il Toro si può permettere! Bello eh prendere De Light, oppure Piatek ed infischiarsene del FFP! LORO lo possono fare ma noi, beh, il 2005 e la storia di COME e PERCHE’ fu fatto fallire Cimminelli (al di là del personaggio “limitato” che era..) è lì a dircelo! Certo, per chi vuole sapere però….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Rock y Toro - 3 mesi fa

    Mi allaccio a cosa dice mimmo75 ribadendo che non è SERIO per una società di serie A trovarsi senza alternative in campo!!! È da incompetenti! Aldilà del fatto che ci sia una squadra di basso livello da affrontare, dobbiamo essere sempre al MASSIMO, dobbiamo sfondare chiunque ci sia davanti, perché al TORO non gli dovete rompere il CA,,,,ZZO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Akatoro - 3 mesi fa

    Siamo proprio più che contati, 19 di cui 2 portieri che sono più che altro per formalità, bonifazi che quasi non è neanche rientrato e 4 primavera ( gilli Rauti millico e singo). Alla fine restano 11+2. Solita sfiga
    Allacciandomi a discussione sotto non gli si può dare la colpa a Cairo se c’è mezza squadra in infermeria, ma che il top player salti mezza o più preparazione con la squadra sì. Se si cerca un titolare importante va preso subito secondo me, ciò significa a maggio – giugno decidere chi e a giugno/luglio chiudere. Alla fine meglio spendere un paio di milioni in più ma averlo subito, in modo che sia già rodato e pronto già all’inizio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mimmo75 - 3 mesi fa

    Vedo che molti non han capito che il problema non è il Debrecen in se quanto la scellerata scelta di lasciare Mazzarri con gli uomini contati e in alcuni ruoli senza alternative. Mi arrendo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 3 mesi fa

      Sprechi tempo e fiato… Lascia perdere. Capiranno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 3 mesi fa

        Frequento da poco questo sito ma ho capito sin da subito che ci sono diversi utenti cui non importa ragionare sulle cose, son proprio chiusi a riccio nelle loro convinzioni, roba da far impallidire la chiesa per quanta fede riescono ad avere in Cairo. Mi sento di consigliare l’ascolto de “il dito medio di Galileo” di Caparezza (non vi sto mandando a quel paese, ascoltatela e ragionate).

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. SubComandante - 3 mesi fa

          Ma non hai ancora capito che posto è questo e a cosa serve? Gazzetta ti dice niente?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. bertu62 - 3 mesi fa

        A parte che ogni volta che ti si legge uno dovrebbe darsi “una grattatina” ai gioielli di famiglia, così, hai visto mai che a forza di Jettare prima o poi ci prendi, però ca**o vuol dire “capiranno”?
        Guarda che ci arrivano TUTTI che al momento siamo in pochi sai! Però così come TUTTI lo capiscono evidentemente TU e quell’altro non capite che:
        A) Il mercato è iniziato da poco e finirà fra 1 mese e mezzo e..
        B) Il mercato in entrata SI FARA’ nei tempi e CON I COSTI giusti, senza strapparsi i capelli perché si deve giocare contro il Debrecen! e..
        C) Al momento siamo “così pochi” perché ne mancano 7 (contati da @madamagranata, ma sei vuoi te li ridico:) Lyanco/Djidji/Iago/Parigini/Edera/Lukic, infortunati e Aina, ancora in vacanza…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. SubComandante - 3 mesi fa

          Brava bertuccia

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bertu62 - 3 mesi fa

      @mimmo, vale per Te quello che ho scritto a bischero (nomem omen 🙂 …): ti risulta che il mercato sia già finito? Ti risulta che il mercato DEL TORO sia finito? Ti pare che TUTTI le altre squadre abbiano già fatto TUTTO? Se sì significa che stiamo su due pianeti diversi, oppure significa che ti diverti a fare del terrore psico-drammatico o più semplicemente non sai che fare e scrivi senza pensare dicendo oltretutto che chi non la pensa come te “non pensa”…
      Beh, non è questione di difendere tizio o caio a oltranza bensì di vedere le cose dalla giusta prospettiva…Se, come dici tu, il problema non è il Debrecen allora PERCHE’ fare tutta ‘sta filippica sulla “scelta scellerata di lasciare ecc…ecc…”? Sai per certo che NON SI FARA’ NULLA sul mercato oppure lo pensi/credi Tu? Oppure pensi forse che si sarebbero dovuti prendere quei 2/3/4 giocatori che arriveranno PRIMA DI SUBUTO, a qualunque costo e qualunque fosse stato IL LORO costo? Magari DE PAUL a 50Milioni, Verdi a 35, Laxalt a 30??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 3 mesi fa

        Da questo tuo post capisco solo che mi rispondi (e mi fai domande) senza sapere quel che penso e senza aver letto quel che scrivo da settimane sulla questione. Non mi va di ripetermi. Se hai voglia rileggiti i miei post passati. Ti dico solo che ti sei fatto un film tutto tuo sul mio pensiero. Ciao.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. bertu62 - 3 mesi fa

          mimmo, se è vero che scrivi da settimane sulla qustione allora è ancora più grave di quello che pensavo fosse 🙂 !!!
          Ad ogni modo, guarda, facciamola breve: tu pensi che cairo ha sbagliato, no? Non è una novità sai che alcuni tifosi contestino il presidente del club per il quale fanno il tifo! Io stesso da tifoso vorrei che il Toro fosse IL PRIMO ovunque, dal campionato alle Coppe! Vorrei, da tifoso, eppoi da uomo capisco che fino a che permarrà lo “status quo” Italiano allora ci saranno squadre “padrone” di fare ciò che vogliono (e i nomi li conosciamo bene, giusto?) ed altre che devono fare MOLTA MOLTA attenzione a come si muovono perché al minimo “errore” la pagano CARA e SALATA… Cairo NON E’ il miglior Presidente del mondo, quello sta in un’altra nazione, ma stando a Torino, patria di “quelli là..” direi che negli ultimi anni è quello che ha fatto meno peggio dei precedenti…Ciao.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Mimmo75 - 3 mesi fa

            Continui a scrivermi addosso senza avere la più pallida idea di quel che penso di Cairo: atterra!

            Mi piace Non mi piace
          2. Fedeltà più forte del fuoco - 3 mesi fa

            Lascia perdere… capiranno…

            Mi piace Non mi piace
    3. Veyser - 3 mesi fa

      Scusa ma non capisco proprio dove sia il problema, non mi sembra che domani inizi il campionato né tantomeno c’è uno spareggio Champions contro chissà chi… Ma fate i tifosi e non i super esperti di sta cippa… Tutti espertoni che il 30 luglio scrivono su Toro News… E non vedo l’ora di leggere il re dei Gufi Maicuntent, il Chiarizia pensiero dove andrà a parare questa settimana… 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Fabertoro - 3 mesi fa

    Visto l’andazzo dei commenti giobia ne prendiamo 4 e siamo fuori dall’europa . Quanto adoro la vostra positività e fiducia riposta in chi sa fare il proprio lavoro e sicuramente farà ciò che deve nei tempi necessari. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 3 mesi fa

      Così i gufi e Chiarizia avranno di che triturare gli zebedei a tutti 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Veyser - 3 mesi fa

    Io veramente resto sconcertato da alcuni commenti.. Ma davvero temete il Debrecen? Il nostro ipotetico 11 è nettamente superiore indipendentemente da chi Mazzarri farà giocare… Faremo nuovamente un possesso palla nettamente a nostro favore e con una settimana in più di preparazione ed allenamenti saremo ancora più incisivi e cinici…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rock y Toro - 3 mesi fa

      Tocchiamoci…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Paul67 - 3 mesi fa

    Per Deprecen 19 bastano e avanzano, è per il resto della stagione che la coperta è corta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cervix - 3 mesi fa

      D’accordo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fedeltà più forte del fuoco - 3 mesi fa

      Finalmente un commento che ha del senso. Grazie!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-14328638 - 3 mesi fa

    Scusate, ma non giochiamo con il Real se anche fossimo in 14, visti gli avversari ad Alessandria a mio avviso non ci sarebbe di che preoccuparsi, probabilmente non uscirebbe sconfitta neanche la primavera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bertu62 - 3 mesi fa

    *FINISCO, maledetto smartPhone!!!
    …sempre gli stessi, oltretutto, con “soli” 19 giocatori anziché 40!
    In fondo giocheremo in 11 + 3 (eventuali) cambi, saremo in 19, bastiamo ed avanziamo!!
    EDDAI!! Ecchecaspita! Poi uno si offende se gli si dà del “maicuntent” o del “piagnina”..! E meno male che doveva essere Mazzarri il piagnina!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bertu62 - 3 mesi fa

    Allora, cerchiamo di mantenere calma e lucidità e soprattutto obiettività: SE e lo dico in maiuscolo “SE” all’andata l’aver vinto 3-0 “stretto” per tanti era poca cosa perché “il Debrecen è meno di una squadra di Serie C Italiana” adesso non è che dobbiamo farcela addosso perché non andiamo là, ad incontrare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-14003131 - 3 mesi fa

    In effetti una situazione paradossale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ribaldo - 3 mesi fa

    ma non ne giocano al massimo 14? Quindi come quantità è sufficiente per una singola gara. Poi per il resto avete tutti ragione (meno chi straparla) Ma il problema se mai è chi sono non quanti perchè ai mondiali ne convocano solo due o tre in più. deve convocare 5 ragazzini che tanto non giocheranno di sicuro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13994478 - 3 mesi fa

    Siamo alle solite, regna l’improvvisaziome. Speriamo sempre in bene ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. eurotoro - 3 mesi fa

    Miiii..si va in ungheria con soli 3 centrocampisti?…di cui rincon indietro di condizione…ma adopo kone deangelis ?…almeno uno lo avrei portato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. CUORE GRANATA 44 - 3 mesi fa

    Dispiace doverlo dire ma questa molto tardiva ammissione alla EL ha trovato la Società impreparata e fos’anche sorpresa.Preoccupa la defezione di due centrali(Lyanco poi è un mistero:ha fatto bene a Bologna e poi a Tolone ma qui..)Sono considerazioni che dovrebbero fare riflettere la Società modificando strategia(ammesso che esista)Dando una scorsa ai convocati penso che prima di cedere Bonifazi..e poi più che l’attaccante “a canone inverso”per dirla con il Pres. a questo punto occorrerebbe un buon centrocampista.Aggiungo che la Società e tecnico dovrebbero una volta per tutte decidere su Parigini:eterna promessa o giocatore sul quale fare affidamento proprio in quel ruolo di “esterno alto” che s’intenderebbe ricoprire?FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Roland78 - 3 mesi fa

    Era quello che ognuno di noi temeva. Bello confermare la squadra, ma senza alternative siamo con le pezze. Da un po’ fastidio ridursi così. E non voglio pensare agli esterni… Due di numero, delicati e non più giovanissimi. Mi ricorda la scorsa EL, all’osso anche dopo gennaio. Ci affidiamo a te, Walter.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Madama_granata - 3 mesi fa

    Sfrondando sfrondando, prestando prestando, degli “ex-Primavera” sono rimasti: Gemello, Gilli, Singo, Millico e Rauti.
    Chi di loro potrà rimanere?
    A parte ciò, ora però mi preoccupa la lista che, a mio parere, è abbastanza corta: per gli attaccanti, ma soprattutto per i centrocampisti!
    Prima che parta in prestito, non era forse bene aggregare anche Kone?
    All’appello, per motivi vari, per me non mancano solo i 4 menzionati: me mancano alcuni in più!
    Infortunati: Lyanco, Djidji, Falque, Lukic + i lungodegenti Parigini (non doveva rientrare in questi giorni, anche se non ancora pronto a giocare?) ed Edera.
    Aggiunguamo Ola Aina (vacanze) e, se non ho dimenticato nessuno, per ora sono ben 7 quelli fuori squadra!
    Dai 19 convocati, poi, togliamo i 5 (bravi) ragazzini e rimaniamo con 19-5=14 titolari.
    11+3 cambi=14
    Non è un numero un po’ troppo risicato?
    A mio parere, o arrivano giocatori nuovi, o non è il caso di vendere o prestare assolutamente nessuno.
    Se siamo già “corti” ora, che succederà nella seconda metà del campionato, quando i giocatori soggetti a malanni/infortuni sono numerosi e le squalifiche pure?
    E, sperando di proseguire in 3 competizioni diverse, ci sarà pure molta stanchezza e bisogno di rifiatare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. granatadellabassa - 3 mesi fa

    Ci mancava l’otite di Lukic!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mimmo75 - 3 mesi fa

    La convocazione di Bonifazi, uno con tre allenamenti nelle gambe, da il senso delle difficoltà di Mazzarri di avere una panchina all’altezza. Per fortuna che l’abbiamo chiusa all’andata e la nostra superiorità dovrebbe metterci al riparo da brutte sorprese anche in caso di formazione rimaneggiata. Di certo ridursi così in una gara decisiva di EL fa capire la portata del rischio che si è assunto Cairo. A questo punto la formazione e il modulo sono praticamente obbigati. Un centrocampo a 3 è improponibile: non avremmo neanche un centrocampista in panchina e Rincon difficilmente reggerebbe 90 minuti all’esordio. I due 3/4 alle spalle del Gallo sono improponibili visto che manca l’alternativa a Iago e chi avrebbe potuto sostituirlo (Lukic, adattatissimo comunque e con caratteristiche molto diverse) si è fatto male. Il 3412 appare quindi via obbligata anche se in panchina resteremmo senza NESSUNA alternativa credibile ai titolari. NESSUNA. N E S S U N A!!! Dove per alternative credibili intendo gente affidabile tra i pro e gia atleticamente in condizione almeno pari a quella dei titolari. Perché Rincon e Djidji sarebbero all’esordio, uno viene da un ritiro tribolato e l’altro ha meno giorni di allenamento nelle gambe. Nessun problema se dovessero entrare a ripresa inoltrata ma se fosse necessario vederli subito in campo (speriamo di no) il discorso cambierebbe. Poi ci sono i giovani, bravi quanto vogliamo ma pur sempre esordienti, inesperti e con tutte le incognite che la giovane età porta in termini di scelte, concentrazione e approccio. Ripeto, passeremo in carrozza il turno, non è questo il problema. Il punto è che stiamo toccando con mano quanto rischiosa sia stata la scelta di non intervenire per tempo sul mercato. Oggi siamo fortunatamente sereni perché abbiamo blindato il passaggio del turno all’andata, un risultato prevedibile ma non scontato. Il fatto è che tra 7 giorni saremo ancora in campo e il livello della competizione sarà più impegnativo. Se anche il Toro chiudesse oggi gli acquisti necessari, tra visite mediche e firme, transfer (se dall’estero) e quant’altro, i nuovi sarebbero a disposizione di Mazzarri per neanche una settimana, prima della prossima gara. Quindi praticamente inutili se non in caso di emergenza. Sarebbe già qualcosa, comunque: meglio tardi che mai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mimmo75 - 3 mesi fa

      Ah ma manca anche Djidji…peggio mi sento!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. FORZA TORO - 3 mesi fa

      ma smettila di rompere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 3 mesi fa

        Prova a ribattere argomentando. Spiega cosa non va del mio ragionamento. Cosa sbaglio? Cosa c’è di non oggettivo? Chi ancora si ostina a giustificare questo attendismo fa la figura di chi vuol fermare il vento con le mani. E te lo dice uno che stima tantissimo il Cairo amministratore del Toro. Te lo dice uno che lo ha difeso e ancora lo farà ogni qual volta agirà bene. Te lo dice uno che riconosce al presidente grandissimi meriti per quella che è oggi la dimensione e la prospettiva del Toro. Però non si può prendere a calci in culo la propria intelligenza trovando u a giustificazione anche a ciò che è palesemente sbagliato. Guarda che l’emergebza che stiamo vivendo oggi avrebbe potuto esserci anche prima della gara d’andata e magari anche peggio. Mica è strano che i calciatori si infortunino! E nessuno aveva la palla di vetro per sapere in anticipo che avremmo passato il turno con assoluta certezza. Ora, salvo catastrofi che non riesco neanche a immaginare, domani a quest’ora saremo tutti felici a festeggiare il passaggio del turno. Ciò non toglie che tra il mettere Mazzarri nelle migliori condizioni possibili per affrontare queste sfide, si è scelto di rischiare tentando la sorte. E bada bene, nessuno pretendeva un altro difensore centrale o subito il secondo portiere. Parliamo dei due ruoli nei quali si interverrà comunque e che oggi (e anche lo scorso anno) sono scoperti, come stiamo.toccando con mano. Poi, se vuoi continuare ad asciugare gli scogli fai pure…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. KanYasuda - 3 mesi fa

          …non ti risponderà MAI.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. renato - 3 mesi fa

      Più che avere una panchina all’altezza direi delle difficoltà di avere una panchina. Punto.
      Ho già scritto decine di volte che secondo me uno come Bonifazi (ed altri in altri settori) deve essere tenuto non perchè abbia una particolare simpatia per lui ma per poter avere una panchina nei momenti di difficoltà, come ad esempio adesso.
      Mi sembra che a forza di fare gli schizzinosi anche tra noi tifosi(questo no, quell’altro non mi entusiasma, questo qui non sa difendere, quello non sa attaccare, a me piacerebbe Pinco, no guarda che Pallino è meglio…) rimaniamo nelle cosiddette “braghe di tela”, come è successo svariate volte l’anno scorso. Continuo a sostenere (e non mi stancherò mai di dirlo) che la cosiddetta “panchina corta” è una colossale stupidaggine, posso avere 11 fenomeni ma se non ho i ricambi in caso di necessità (succede SEMPRE in tutto un campionato) non vinco nemmeno il torneo dell’oratorio…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Ardi - 3 mesi fa

      Poi ci sarà il prossimo turno, se Cairo vuole vado io che ho 41 anni e un artrodesi ad una caviglia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Rock y Toro - 3 mesi fa

    Bello schifo, manca poco e si perde a tavolino per mancanza di effettivi, in quel caso per 3 a 0, si giocano i supplementari?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ribaldo - 3 mesi fa

      cosa dici? per perdere a tavolino bisogna essere meno di 8. Almeno era così quando giocavo io.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rock y Toro - 3 mesi fa

        Infatti ho detto manca poco

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. unasolafede - 3 mesi fa

        Veramente in sei. Fino a sette si gioca.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy