Dzemaili in Granata

di Edoardo Blandino

 

Che ormai sia diventata una telenovela lo ha ammesso pure Colantuono ieri in conferenza stampa. La vicenda di Dzemaili sta appassionando migliaia di tifosi i che continuano a dare il loro parere sull’esito finale delle trattative. Qualcuno spera a tutti i costi che resti, altri non vedono l’ora che faccia le valigie perché ormai «è un giocatore…

di Edoardo Blandino

di Edoardo Blandino

 

Che ormai sia diventata una telenovela lo ha ammesso pure Colantuono ieri in conferenza stampa. La vicenda di Dzemaili sta appassionando migliaia di tifosi i che continuano a dare il loro parere sull’esito finale delle trattative. Qualcuno spera a tutti i costi che resti, altri non vedono l’ora che faccia le valigie perché ormai «è un giocatore non motivato» e la prospettiva di ricavare un bel gruzzoletto dalla sua cessione stuzzica non poco. Per sapere il finale basterà rimanere sintonizzati sul canale Torino FC e non servirà attendere più di tanto: mancano 10 giorni alla chiusura del mercato. Dunque è ormai scattato il countdown e tutti vogliono sapere se il finale sarà col botto. Ci sarà una seconda Stagione della Serie Tv “Dzemaili in granata” oppure la produzione chiuderà i battenti e proverà a ricominciare tutto da capo a Palermo?

Nel frattempo gli Sceneggiatori (Colantuono e Cairo, capeggiati da Foschi) aggiungono pathos, introducendo nuovi elementi indiziari sul finale, come l’esclusione dalla lista dei convocati per la trasferta di Grosseto. Di prim acchito viene da pensare che sia l’ultimo atto di prima dell’addio, ma in realtà non è detto che sia proprio così. Certo, la mancata chiamata per la prima di B fa riflettere, ma gli Sceneggiatori sono troppo furbi per non aver escogitato qualcosa. Ed ecco, infatti, che Colantuono, dopo aver dichiarato a tutti l’intenzione di lasciare lo svizzero a casa, se ne esce subito con: «È un’idea solo mia. Ne ho parlato con Cairo e Foschi, ma la scelta è mia». Insomma, il giocatore è più che mai sul mercato, ma se non gioca non è per volontà della società. Poi aggiunge: «In questa partita mancherà sicuramente. Dalla prossima sapremo definitivamente se rimarrà con noi oppure no. Almeno avremo una fine a questa telenovela». Già, perché la seconda di campionato si giocherà in posticipo lunedì 31, quando il mercato sarà di fatto chiuso.

Ma ciò che veramente fa riflettere è l’ultima affermazione del tecnico. Se Colantuono arriva quasi rassegnato a dire una frase simile, significa che evidentemente su “Dzemaili in granata” non è ancora stato scritto il finale. Né in un senso, né nell’altro. Mancano però solo 10 puntate al termine della Stagione ed è tempo che gli Sceneggiatori (o almeno quello capo) decidano che indirizzo dare a questa Serie Tv. Anche perché raggiunto questo punto, arrivare all’ultimo episodio per assistere ad un finale scontato lascerebbe davvero dell’amaro in bocca.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy