Torino, l’analisi del gol al Genoa: Baselli-Berenguer, ecco la qualità negli ultimi 20 metri

Torino, l’analisi del gol al Genoa: Baselli-Berenguer, ecco la qualità negli ultimi 20 metri

L’approfondimento / L’esterno spagnolo è stato molto bravo a difendere il pallone, aspettando Ansaldi prima di servirlo

di Alberto Giulini, @albigiulini

Arrivano tre punti fondamentali per il Toro che, espugnando il Ferraris, si porta al sesto posto in classifica in attesa della gara dell’Atalanta. Per i granata è stata sufficiente una rete messa a segno da Cristian Ansaldi, a coronamento di una grande azione di squadra partita grazie ad un errore del Genoa. I rossoblu hanno infatti sbagliato la battuta di un calcio di punizione a centrocampo, regalando ad Ola Aina la possibilità di involarsi verso la porta avversaria. Il laterale anglo-nigeriano del Torino è bravissimo per lettura della situazione, e per velocità nella corsa (il che gli permette di guadagnare metri di campo).

001

Aina percorre tutta la corsia di sinistra, fino al vertice dell’area, dove viene fermato. Interviene dunque Belotti in suo soccorso che, spalle alla porta, serve il pallone all’accorrente Baselli.

002

Il numero otto granata è molto bravo per lettura della situazione e qualità, perchè riesce a trovare Berenguer con un preciso tocco nonostante la pressione di due avversari. Quello che chiedeva Mazzarri è arrivato: maggior qualità negli ultimi venti metri. La giocata di esterno destro di prima intenzione di Baselli per Berenguer ruba il tempo della difesa avversaria.

003

Una volta ricevuta palla, in una posizione per lui inusuale, Berenguer fa un grandissimo lavoro. Spalle alla porta è infatti molto bravo a tenere la posizione su Criscito, aspettando l’arrivo di Ansaldi prima di servirlo, fornendogli un pallone d’oro.

005

La palla arriva dunque all’esterno argentino, che riceve appena dentro l’area di rigore arrivando con i tempi giusti. Ansaldi calcia il pallone di prima, impedendo all’avversario di potersi frapporre e sorprende Radu grazie ad un collo esterno che si infila sotto l’incrocio dei pali. Non un gol banale per Ansaldi, il terzo stagionale: il laterale argentino dimostra di saper calciare, e bene, con entrambi i piedi.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 4 mesi fa

    I complimenti vanno fatti anche a Mazzarri. Queste non sono azioni frutto solo di casualità o della inventiva dei giocatori. C’è anche il lavoro certosino dell’allenatore nel preparare le partite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13963189 - 4 mesi fa

    Sirigu l hai comprato tu non Cairo vero…?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13963189 - 4 mesi fa

    Siti fu l hai comprato tu vero non Cairo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13973712 - 4 mesi fa

    dai non facciamo sempre i disfattisti. A me sembra che sia stato un bel gol. Durante la partita si è visto veramente poco, ma l’azione è stata bella, e il tiro non era per niente facile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni (CAIROVATTENE) - 4 mesi fa

      Ansaldi sa tirare, è uno dei 5-6 decenti che abbiamo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. granatadellabassa - 4 mesi fa

    Qualcuno ha definito questo gol un regalo di Veloso. In realtà è stata davvero una bella e prolungata azione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni (CAIROVATTENE) - 4 mesi fa

      Ma veramente su tutti i giornali hanno detto cappella del Genoa; poi siamo alle solite: se non si vuol accettare l’evidenza io posso dire che Salvini è un negro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Akatoro - 4 mesi fa

        Tu puoi dire che Salvini è nero, ma potresti anche stare zitto che sarebbe molto più decoroso per te stesso

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Vanni (CAIROVATTENE) - 4 mesi fa

          Però ho le mie convinzioni e dico che Salvini è un negro. È chi non è d’accordo con me è un gobbo. Qui funziona così.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Vanni (CAIROVATTENE) - 4 mesi fa

    Ma dai. Sembra che abbiamo Pelé e Maradona in campo. Piuttosto fate le analisi delle super parete di Sirigu. Quelle sono fatte da un campione, no da sti scappati di casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 4 mesi fa

      Bel tifoso davvero! Complimenti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni (CAIROVATTENE) - 4 mesi fa

        Salumiere granata?

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy