Genoa-Torino, Bonifazi si candida: per lui spazio prossimamente o partenza a gennaio

Genoa-Torino, Bonifazi si candida: per lui spazio prossimamente o partenza a gennaio

Focus On / Il difensore granata torna a disposizione: adesso c’è un mese per capire il suo futuro

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino, dopo la pesante sconfitta contro l’Inter per 0-3 in casa, si approccia alle prossime partite con una priorità su tutte: vincere per tornare a correre in campionato. Per farlo, i granata hanno bisogno di migliorare sotto diversi aspetti, uno di questi è sicuramente quello difensivo. Per tornare ad avere una solidità nel reparto arretrato, bisogna scegliere gli uomini più adatti: oltre a Izzo e Nkoulou – che sono titolari inamovibili di questo Toro – Mazzarri sta cercando il terzo componente. A far parte di questa competizione c’è di nuovo Kevin Bonifazi.

RITORNO – Il difensore ex Spal è tornato a pieno regime dopo il suo infortunio alla mano che lo ha tenuto fuori per circa un mese. Il giovane talento granata – mentre la frattura ossea si ricomponeva – ha lavorato molto sotto l’aspetto atletico, dimostrandosi in forma e pronto per tornare a dare una mano alla squadra. A dir la verità, Kevin era stato accantonato già prima dell’infortunio, precisamente dopo la sconfitta casalinga contro il Lecce, ma nonostante non avesse giocato una gran partita non si può certo considerare tra i maggiori responsabili di quel brutto ko. E per la partita contro il Genoa, Bonifazi si candida ufficialmente per giocare, che sia da titolare o da subentrato. E considerato l’infortunio di Lyanco e l’ultima prestazione poco convincente di Bremer, le sue quotazioni non possono essere trascurate.

Torino, Bremer non è un usato sicuro: ai granata serve affidabilità

MERCATO – Sulla questione Bonifazi c’è anche da fare un discorso più ampio. In questo mese e mezzo che ci divide dal mercato di gennaio, il Torino dovrà fare valutazioni approfondite sul giocatore: bisogna scegliere se puntare su di lui, anche in base alle sue prestazioni, oppure cederlo nella sessione invernale di calciomercato. Bonifazi ha diverse squadre che lo corteggiano e potrebbe trovare una sistemazione temporanea fino a giugno o anche definitiva in cambio di un gruzzolo importante. Ma prima di tutto ciò ci sarà il banco di prova del campo: Mazzarri avrà il compito di testare il giocatore per comprendere se possa essere utile a questo Toro nella seconda parte di stagione.

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maver - 10 mesi fa

    Purtroppo partirà lui.. ha richieste e fa cassa, Djidji e Bremer non li cerca un cazzo di nessuno!! “Direi bene” ordina e AGONIA ubbidisce.. Coppia imbarazzante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alex71 - 10 mesi fa

    Bonifazi cosa? Bonifazi deve restare e giocare! Magari come uno dei 2 centrali in una difesa a 4 come nella Spal. N’koulou e’ il primo che deve fare le valigie (Roma?) e con lui il suo compagno di merende Izzo (sono sicuro che il coloured non fosse l’unico a fare le bizze per volersene andare questa estate). Se lyanco sconfiggera’ definitivamente la sfiga siamo piu’ che apposto in difesa per come la vedo io: Bonifazi, Lyanco, Djidji (Bremer), Ansaldi (che ricordiamoci e’ pur sempre un difensore, Genoa docet) o Aina o De Silvestri. Ma quanti ne abbiamo? Se a Mazzarri faranno un elettroshock vedremo verdi, belotti, falque finalmente in un 433. Monetizzare con n’kolou e izzo il a gennaio se possibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. FVCG'59 - 10 mesi fa

    Bonifazi deve giocare.
    N’Koulou in tribuna fino alla sua vendita.
    Izzo gioca se si sveglia e decide cosa vuole fare da grande.
    Bremer e Djidji se la giocano
    Aina può giocare a sinistra.
    È dura, durissima ma questo passa il convento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ardi - 10 mesi fa

    Cosa caxxo potrà mai valutare mazzarri?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. CUORE GRANATA 44 - 10 mesi fa

    A mio parere Gennaio sarà un primo test per comprendere,forse,le future mosse del Patron.Posto che uno sfoltimento della rosa sarà comunque necessario in quanto vi sono troppi ragazzi nel limbo(fuori quota per la Primavera e non considerati per la prima squadra ed in tale ambito magari Bava riuscirà a “battere un colpo”)vedremo se in uscita si registreranno anche altre operazioni più significative tipo Bonifazi ma non solo tali da consentire al Pres. di cominciare a “mettere un pò di fieno in cascina” al riparo da “possibili intemperie” recuperando almeno in parte lo “sbilancio tecnico” di 5omln che certamente sarà in cima ai pensieri del Nostro, rinviando a Giugno il completamento dell’operazione.Ritengo inutile illudersi in qualche arrivo(forse solo a contorno il rientro dal prestito di Segre se fattibile).Per il resto rosa corta come piace a WM che in tal modo non dovrà spremere le meningi e..vamos.Sempre FVCG!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Daniele abbiamo perso l'anima - 10 mesi fa

    Per me Bonifazi dovrebbe restare e la società farebbe ennesimo sbaglio a mandarlo via.
    Altri devono partire
    Zaza
    Uno fra DJIDJI e Bremer e anche entrambi a giugno.
    De Silvestri
    Meite
    Poi Iago e forse anche Verdi se non si sveglia.
    Edera in prestito
    Parigini

    Certo che se non gioca capisco voglia andar via lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. TOROPERDUTO - 10 mesi fa

    Mi dite quanti difensori allo stato attuale ha il toro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. GlennGould - 10 mesi fa

    Ma che lo faccia giocare col Genoa.
    Cosa abbiamo da perdere? Assolutamente niente.
    Tanto, peggio di così.
    Izzo è inguardabile, Bremer fa almeno una errore decisivo a partita.
    Peggio di loro non si può fare..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. altoro - 10 mesi fa

    Il ragazzo ha qualità e può giocare sia al centro sia a centrosinistra della difesa a tre. Prima dello stop a causa della frattura alla mano egli aveva disputato ottime prestazioni. Personalmente auspico che sabato a Genova Mazzarri lo schiera titolare al posto dell’incerto Bremer oppure dello svogliato N’koulou .Alé TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. suoladicane - 10 mesi fa

      esatto, non capisco il motivo per cui testadighisa lo abbia accantonato, nel disastro di lecce non è stato certo il peggiore della difesa; forse essendoci la possibilità di fare su 12-13 mio braccino gli avrà detto di non farlo giocare
      MAZZARRI VATTENE

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. suoladicane - 10 mesi fa

    a gennaio dico via chi non vuole restare, Nkoulu sicuro, ma probabilmente anche Izzo, ergo chi resta ci serve come il pane……….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy