Mazzarri pre Torino-Chievo: “Partita insidiosa. Chi non sarà concentrato verrà sostituito”

Conferenza / Il tecnico granata introduce i temi della sfida contro i clivensi: “Le mie squadre di solito in primavera giocano meglio. Sono ottimista”

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

SQUADRA CHE VINCE…

mazzarri

Il non cambiare squadra a cosa serve?Io guardo in settimana. L’allenatore dice determinate cose e dobbiamo essere credibili con i giocatori. Noi dobbiamo pensare più alla vittoria di squadra. Quando i giocatori che vanno in campo vincono insieme, è giusto che siano riconfermati. Chiaro che ci sia anche la settimana, se i giocatori fanno i lavativi io lo dico loro. Se hanno fatto la domenica e si comporta bene in settimana è chiaro che abbia più chance di giocare. A Napoli non mi era piaciuta totalmente la squadra, anche se è stato un risultato importante.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. TOROHM - 2 anni fa

    Bah…a me del non gioco frega poco.Basta vincere e vuol dire che abbiamo fatto meglio dell’avversario.Comunque che che se ne dica l’inter perde a Cagliari e la Samp ha perso in casa con il Frosinone quindi domani attenzione .Siamo una squadra che può vincere e perdere con tutte e se domani gioco bene e perdo avrei preferito il non gioco ma con i punti.Non mi deprimo più di tanto se perdo come non mi esalto a palla se vinco(però una visitina me la faccio).Il Chievo non ha nulla perdere e questo gioca a duo favore, ma noi siamo più forti e questo va fatto contare.A parità di corsa e intensità li asfaltiamo altrimenti son caz…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granat....iere di Sardegna - 2 anni fa

    Non buttiamoci via ora…dobbiamo vincere e possibilmente vincere anche le prossime. Forza e coraggio dunque,pazienza se il gioco non è dei più belli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13967438 - 2 anni fa

    “Noi in questo campionato abbiamo dimostrato che molto dipende da noi”…
    Ohhh…
    Bene, ora che hai fatto mea culpa, emenda le tue colpe facendo tesoro degli errori collezionati nelle prime 20 partite.
    Ero e resto ottimista, inutile rimpiangere l’olio versato per terra: pazienti a scardinare lo schema di chi verrà domani per elemosinare punti per una salvezza che non merita.

    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13721612 - 2 anni fa

    questa è insidiosa e la prossima come sarà?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Max63 - 2 anni fa

    Va bene tutto basta che vinciamo anche se il non gioco mi dispiace. Quello però che contano, alla fine, sono i risultati e quindi……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14196363 - 2 anni fa

    Crediamo nei 9 punti dai!!
    Positività!

    Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Il_Principe_della_Zolla - 2 anni fa

    Se le parole hanno un peso (“qui per iniziare un ciclo”), e gli obiettivi anche, allora bisogna vincere e convincere. La prova del nove, si diceva: tre partite, nove punti. Altrimenti, siamo alle solite Calimero…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Maroso - 2 anni fa

    Mi sembra un intervista equilibrata, che fornisce a tutti un buon grado di attenzione al pericolo. Obbligatoria concentrazione e grinta, necessità di dare continuità, affrontare partita per partita le insidie di quella partita. Tutte le partite iniziano 0 – 0, vale anche per noi!
    Tutti allo stadio domani! Tutti allo stadio perchè è importante! Turri assieme non ce n’è per nessuno!
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy