Napoli-Torino, Belotti torna al San Paolo: lo stadio della sua prima gioia in Serie A

Napoli-Torino, Belotti torna al San Paolo: lo stadio della sua prima gioia in Serie A

Focus On / Il giocatore di Calcinate, alla prima partita in Serie A da titolare, ha siglato una doppietta proprio contro il Napoli

di Raffaele Lima, @RLima_21

Domenica prossima, il Torino giocherà tra le mura del San paolo, impianto che sarà teatro della sfida di campionato tra i granata e il Napoli guidato da Sarri: una squadra che sta attraversando un periodo fantastico e che potrebbe essere dunque un’insidia per la difesa del Toro che, al momento, non è in gran forma. Il Torino arriva alla partita di domenica con un umore non troppo alto, ma nonostante ciò, l’intero ambiente granata è carico, sentimenti di rivalsa che sono causati soprattutto dalla sconfitta nel Derby della Mole, sfida stracittadina che ha ancora lasciato delle cicatrici ben visibili nelle menti dei giocatori di Mihajlovic, i quali dovranno mettercela tutta contro i partenopei. La sfida di domenica  sarà infatti importantissima anche e soprattutto dal punto di vista della classifica: il Toro non conquista infatti i tre punti dalla lontana vittoria contro i Clivensi. Un’ ipotetica vittoria contro una squadra di questo livello dunque, sarebbe un chiaro segnale a tutti i club pretendenti ad un posto in Europa.

NAPLES, ITALY - SEPTEMBER 24:  Andrea Belotti of Palermo celebrates after scoring the second equalizing goal (3-3) during the Serie A match between SSC Napoli and US Citta di Palermo at Stadio San Paolo on September 24, 2014 in Naples, Italy.  (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)
NAPLES, ITALY – SEPTEMBER 24: Andrea Belotti of Palermo celebrates after scoring the second equalizing goal (3-3) during the Serie A match between SSC Napoli and US Citta di Palermo at Stadio San Paolo on September 24, 2014 in Naples, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Al fine di ritornare protagonisti in questo campionato, Mihajlovic si affiderà quasi sicuramente al suo pupillo Andrea Belotti, autore sin qui di una prima metà di stagione a dir poco spettacolare: il Gallo ha infatti siglato ad oggi ben 11 reti e 4 assist, contribuendo dunque all’ottimo inizio di stagione del Torino. Il suo rapporto con lo Stadio  è un rapporto pieno d’amore e nostalgia, un dolce ricordo che risale proprio agli esordi di Belotti nella massima categoria della penisola. Belotti ha infatti giocato la sua prima partita da titolare in Serie A con la maglia del Palermo proprio tra le mura del San Paolo, stadio nel quale ha siglato una fantastica quanto importantissima doppietta, che è valsa un punto all’allora squadra guidata da Giuseppe Iachini. L’attuale attaccante granata, in quel di Palermo, era circondato da un gruppo davvero talentuoso, composto da giocatori del calibro del Mudo Vazquez o di Dybala, che hanno contribuito maggiormente alla crescita del giocatore di Calcinate che, tra le mura del Renzo Barbera però, non è mai diventato un’ idolo vero e proprio, oscurato in parte dalle magie dei calciatori già descritti.

Al Napoli dunque, Belotti ha già fatto male, e anche parecchio: in vista del match di domenica dunque, la chiave offensiva del Torino sarà proprio il Gallo, che ad oggi ha solo sorpreso giornata dopo giornata l’intero panorama calcistico italiano e non.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy