Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Al 45'

Spezia-Torino 0-0 al 45′: regna l’equilibrio, qualche episodio dubbio

LA SPEZIA, ITALY - NOVEMBER 06: Emmanuel Gyasi of Spezia Calcio battles for the ball with Temitayo Ania of Torino FC during the Serie A match between Spezia Calcio v Torino FC at Stadio Alberto Picco on November 6, 2021 in La Spezia, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il parziale al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco al Picco di La Spezia

Alberto Giulini

Si chiude sullo 0-0 il primo tempo di Spezia-Torino. Una partita fin qui molto equilibrata e combattuta in mezzo al campo, con poche occasioni da entrambe le parti e qualche episodio dubbio da consegnare alla moviola. 

LE SCELTE - Scelte ancora una volta limitate per Juric, che deve fare a meno dello squalificato Pobega (fresco di convocazione in nazionale) oltre agli infortunati Mandragora, Ansaldi e Brekalo. Davanti a Milinkovic-Savic l’unico cambio rispetto alle ultime uscite è Rodriguez, preferito a Buongiorno per completare il terzetto difensivo con Djidji e Bremer. Sugli esterni ancora Singo e Aina, in mezzo al campo la scelta per affiancare Lukic è ricaduta su Rincon. Sulla trequarti, a supporto di Belotti, ci sono Linetty e Praet, schierato dal primo minuto nonostante le condizioni non ottimali.

LA CRONACA - La prima occasione dell’incontro è per i padroni di casa: Verde scappa dopo la sponda di Nzola e prova il sinistro a giro ma non inquadra lo specchio. Al 19’ arriva il primo affondo dei granata, con Belotti che spacca la traversa su cross di Praet. Nell’occasione anche un tocco di mano di Bastoni in area di rigore, con Orsato richiamato dal Var per vedere l’azione: per il direttore di gara non ci sono però gli estremi per la massima punizione e anzi viene fischiato il fuorigioco. A regalare una nuova opportunità al Toro è Provedel che perde il pallone in uscita alta, ma Singo non riesce ad approfittarne (nell’occasione anche un intervento piuttosto dubbio del portiere sull’esterno granata). Lo Spezia torna a farsi vedere al 31’ con un sinistro dal limite di Gyasi, di poco a lato. Quindi arriva il primo giallo dell’incontro per Rincon, che controlla male sulla trequarti e spende il fallo per evitare il contropiede spezzino. Al termine dei due di recupero Singo penetra in area e va giù dopo un contatto con Amian, per Orsato è fallo in attacco. Si va dunque a riposo con le reti inviolate: per il Toro un primo tempo di tanto possesso ma poche occasioni nitide per concretizzare. Servirà qualcosa di più nella ripresa.

tutte le notizie di