Torino-Bologna 2-3, Cairo: “Oggi non era il solito Toro. Ma a volte succede”

Torino-Bologna 2-3, Cairo: “Oggi non era il solito Toro. Ma a volte succede”

Il presidente nel post-partita

di Redazione Toro News

LA PARTITA

FC Internazionale U19 v Torino FC U19 - Supercoppa Primavera

Al termine della gara tra Torino e Bologna è intervenuto Urbano Cairo. Ecco le sue dichiarazioni: “Stasera è andata meno bene, speravo andasse in maniera diversa ma purtroppo si è perso. Non era il solito Toro. Abbiamo ballato molto, ma è mancato qualcosa. Adesso abbiamo dieci partite davanti, ‘importante è prendere il piglio delle ultime sette. Mi dispiace per il pubblico, oggi c’erano delle condizioni speciali per vedere la partita e mi dispiace che i tifosi abbiano visto una sconfitta. Abbiamo disputato una partita simile a quella fatta con il Parma, forse con il Bologna abbiamo fatto un pochino meglio. Peccato, perché avevamo cominciato anche bene ma poi se non sfrutti determinate situazioni, si pagano”.

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. tapiro granata - 4 mesi fa

    quando cè da fare quel piccolo salto di qualita’, o confermare lo stato di ripresa ci fermiamo, un bello stop…è sempre stato cosi’..sempre..sempre che palle…abbiamo una buona squadra si potrebbe arrivare in E.L. ma non basta..ci vuole determinazione a partire dalla societa’..e questa non cè’..vero caro Pres ?
    Pero’ quest’anno ci sono davvero le basi buone per qualche ritocco di qualita’ e puntare davvero all’E.L. il prossimo anno… lo spero di cuore.. ..tanto non possiamo che sperare… dai cazzo uno sforzo Pres e andiamo in europa e sai bene che i tifosi ci sono.
    P.S. ero a Bilbao
    e forza Toro sempre mio caro Pres !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. tapiro granata - 4 mesi fa

    quando cè da fare quel piccolo salto di qualita’, o confermare lo stato di ripresa ci fermiamo, un bello stop…è sempre stato cosi’..sempre..vacca naia sempre che palle…abbiamo una buona squadra si potrebbe arrivare in E.L. ma non basta..ci vuole determinazione a partire dalla societa’..e questa non cè’..vero caro Pres ?
    Pero’ quest’anno ci sono davvero le basi buone per qualche ritocco di qualita’ e puntare davvero all’E.L. il prossimo anno… lo spero di cuore.. ..tanto non possiamo che sperare… dai cazzo uno sforzo Pres e andiamo in europa e sai bene che i tifosi ci sono.
    P.S. ero a Bilbao

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Simone - 4 mesi fa

    Eh si, il loro fallo di mano era uguale.al nostro.
    Che onestà intellettuale, sono basito!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Kieft - 4 mesi fa

    Infatti ha giocato meglio del solito …..generalmente con le squadre chiuse non ci avviciniamo mai alla porta ….il problema è che ieri il gallo ha fallito due goal …maite si è messo a giocare a pallavolo….e zaza e belotti non si completano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. michelebrillada@gmail.com - 4 mesi fa

    ci sarebbe solo da vergognarsi a parlare di sfortuna nella parttita di questa sera è allucinante vedere le partite del toro senza nessun sistema di gioco senza schemi con giocatori vedi zaza e meitè da serie inferiori e non da A con un pagliaccio in panchina che prende 2 mil di euro l’anno per mandare in campo questi giocatori e per preparare cosi certe partite ma soprattutto per chiudere le porte al filadelfia per non fare vedere a nessuno come non è capace di condurre gli allenamenti troppa gente allo stadio non deve piu andare nessuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Marco59 - 4 mesi fa

    Eh già, già….!!!

    Succede sempre ed inequivocabilmente nelle partite in cui il salto di qualità e il risultato pieno servirebbero a mettere a debita distanza le concorrenti per l’EL.

    Oggi, poi, che si giocava sapendo che la Roma le aveva buscate dalla Spal e che il risultato positivo ci avrebbe permesso di raggiungerla e di essere finalmente “sul pezzo” per potercela giocare alla pari, anche con l’Inter, guarda caso arriva la sconfitta, in casa e contro l’ex allenatore di turno che non vedeva l’ora di ricacciarti in gola l’esonero delle scorso anno per sostituirti con quest’altro “fenomeno” e di umiliare la squadra e i Tifosi con una partita pressochè perfetta.

    Come sempre, caro mandrogno, ci sono troppe cose che “stonano” con la tua solita “dichiarazione di facciata”.

    …e non è la prima volta che la fai, codesta “dichiarazione” con le nefaste conseguenze che ne sono poi derivate nel prosieguo del campionato.

    …e le prossime cue sono contro Fiorentina e Sampdoria….guarda caso…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Kieft - 4 mesi fa

    Il mio commento non vuole essere uno sfogo ….la rabbia è passata …. è solo realismo….Samp,Fiorentina, Atalanta, Lazio Roma, ..siamo in tanti ….è non siamo la squadra con i giocatori più forti anche se abbiamo il colore più bello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Kieft - 4 mesi fa

    Abbiamo vinto partite che potevamo pareggiare e oggi abbiamo perso una partita che potevamo pareggiare …..la classifica resta buonissima ! Il Bologna ha qualità….se guardiamo i giocatori non sono inferiori ai nostri: poli, Sansone palacio dzemaili, orsolini.. a volte vedo esaltare i nostri giocatori dopo una vittoria …quando si fa notare che
    belotti non premia mai un movimento di zaza con un assist degno
    I due centravanti non si completano
    Maite a volte è lento e non fa mai una verticalizzazione degna di nota
    Lukic è un giocatore come tanti in serie A
    Il toro ha sempre faticato a creare occasioni perché ha giocatori che sono nella media…unico che vince duelli è ansaldi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Lello66 - 4 mesi fa

    continuiamo ad esprimere un gioco pessimo, e purtroppo la fortuna questa volta non ha aiutato Mazzarri, il suo grosso limite e non riuscire a far giocare la squadra per costruire azioni da gol, anche ieri sera le ounte erano isolate, Superato il centrocampo non si sa cosa fare, difatti i gol e le pochissime occasioni, arrivano su iniziative personali o da calci piazzati….Basta vedere che in molte partite il nostro miglior giocatore è Sirigu…invece per le squadre avversarie, il portiere non lo è quasi mai..e tutto ciò non è colpa dei giocatori, ma di chi li mette in campo e per come li prepara alla partita..Guardando il Bologna si è visto la mano di Sinisa che ha umiliato Mazzarri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. robertozanabon_821 - 4 mesi fa

    Gentile Presidente, purtroppo stasera è stato il solito Toro. Tutti han giocato, chi più e chi meno, secondo le proprie capacità abituali. E si son riviste le solite lacune, che ben conosciamo, in troppi elementi che dovrebbero avere una personalità ed un temperamento che non avranno mai. Il Bologna ha fatto il resto con il suo “gioco” e noi, come sempre, senza il “nostro”. Episodi a parte è bene chiarire un equivoco. Quello che c’è, è lì sul campo e sulla panchina. Ci vorrà più qualità in futuro. La Speranza non sempre basta. Anzi, quasi mai. Forza Toro sempre!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. GlennGould - 4 mesi fa

    Io davvero non capisco molti degli utenti. Sparare a zero dopo una partita storta. Ce chi addirittura mi ha storpiato il nickname,per più volte, invitandomi a bere whiskey.. a mio parere, tifare toro non è mettere al muro allenatore presidente e diversi giocatori dopo una sconfitta.. lo trovo triste. Ho ricevuto, e non io, offese di vario genere per avere argomentato di un episodio, facente parte di un campionato soddisfacente. Che tristezza..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vittoriogoli_13370477 - 4 mesi fa

      Glen non credo sus solo questo, non abbiamo un cebtricampo digno di questo nome (Meite non é giocatore da prima serie, lento e involuto ha solo fisico) e il bistro presidente invece di dire: signiori miei con il bacino di utenza del Toro posso fare solo questo giacche io soldi personali non ne metto , spara constantemente balle spaziali come se fossimo tutti tonti
      La reazione del tifo é questa .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 4 mesi fa

      Soddisfacente per chi? Abbiamo visto una squadra in lotta su ogni pallone? Del bel gioco? Abbiamo vinto qualche cisa? Cu siamo qualificati per qualcosa? Non abbiamo fatto un cazzo come al solito. Solo il provincialismo dei tifosi consente di vedere il bicchiere sempre mezzo pieno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mik - 4 mesi fa

        eh si…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Luke90 - 4 mesi fa

        mah la Treccani definisce il provincialismo come atteggiamento caratterizzato limitatezza culturale e da meschinità di gusto e di giudizio..
        non vedo cosa ci sia di meschino nel vedere il bicchiere mezzo pieno ma è meschino sicuramente l’atteggiamento di chi, come un avvoltoio (e non mi riferisco a te e ad altri contrari alla attuale proprietà con i quali ho avuto modo di disquisire civilmente) non proferiscono un commento, uno, quando questa squadra inanella 6/7 risultati utili e si fionda sulla preda solo dopo la sconfitta.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. GlennGould - 4 mesi fa

    Ottima analisi. In generale, letto commenti densi di isterismi assurdi. Ottimo campionato ad oggi. Una pArtita storta è una partita. Un campionato ad oggi è un campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni (CAIROVATTENE) - 4 mesi fa

      Certo che in un campionato di emme come questo, non andare in Europa è un fallimento completo, al livello di Empoli & C.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. rksatt_2008673 - 4 mesi fa

      Concordo che abbiamo fatto mezzo tiro contro Inter e abbiamo vinto, giocato contro Atalanta che aveva testa alla semifinale, Chievo sbloccata al 75, Frosinone prodezza del Gallo.. Pero l unico che non toccherei é Petrachi con i pochi soldi a disposizione é un grande ds, senza di lui andiamo in..Rda.. Mazzarri é un catenacciaro deve ringraziare Sirigu miglior portiere del campionato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Mik - 4 mesi fa

    Mik – 2 minuti fa
    Perdere partite nel calcio, caro presidente, ci sta, altrimenti se fosse tutto scontato chi lo guarderebbe più. Quest’anno un po’ di partite allo stadio ne ho viste. Alcune vincenti e altre no, tipo Parma e Bologna stasera. Filo conduttore che a parer mio unisce queste ultime 2 citate? L’aver perso prima di essere entrati in campo, mentalmente e fisicamente. Come dire, partita preparata per far male. Contro chi poi?????!!!! No mi spiace non sono disposto a credere che sia tutto merito solo degli avversari. I furbetti giocano su questo giustificandosi, tranquilli che tanto in queste situazioni è arduo stabilire dove finiscono i demeriti di uno e i meriti dell’altro.
    Intanto stasera con il quasi esaurito (25000 su 28000 siamo lì) qualcuno avrà sorriso. Insieme a lui anche gli altri che a fine mese lo stipendio lo prendono pieno lo stesso nonostante la prestazione di stasera. Chi tanto per cambiare son tornati a casa con le pive nel sacco lo sappiamo! Se faccio i conti da quel maledetto 1994 ad oggi le conto sulle punte delle dita le volte che il toro mi ha fatto godere veramente. E nonostante siano passati già 25 anni, costellati di tante umiliazioni e palate di letame in faccia, stasera tra stadio e casa davanti alla tv ce n’era tanta di gente speranzosa, pronta a credere che forse questa sarebbe stata la volta giusta. Ahhh certo, il campionato non è ancora finito e un incidente di percorso ci può stare. C’e tutto il tempo di recuperare. Quante volte ho letto, sentito, e mi sono io stesso ripetuto queste parole. E sappiamo poi tutti come è andata a finire, e finire, e finire…e forse finirà.
    Alla fine è solo la fede in questi colori che ti manda avanti e ti da la spinta, altrimenti già da tempo uno avrebbe dedicato il tempo e il denaro altrove, in altro modo. Ma a tutto c’e un limite e auguriamoci solo di non doverlo mai raggiungere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni (CAIROVATTENE) - 4 mesi fa

      Con il nano sarà sempre solo la cairese. Basta non andare in B, li c’è da prenderlo a calci nel hulo. Tutto il resto è grasso che cola, dipende solo dagli altri, annate scarse in generale, conti mai fatto, mai che dipenda dalla nostra squadra. È la cairese non il Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Vanni (CAIROVATTENE) - 4 mesi fa

    Posa il fiasco snche tu e compra giocatori veri e un allenatore che “sappia di Toro”, non incapaci come questo da salvezza stentata. Ti va solo bene che è un campionato di emme.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy