Torino-Cagliari, perché sì e perché no: fattore casa e motivazioni, ma senza Belotti…

Torino-Cagliari, perché sì e perché no: fattore casa e motivazioni, ma senza Belotti…

Verso il match / Tre motivi per credere nei granata e tre motivi per temere i ragazzi di Maran

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

FATTORE CASA

tifosi curva maratona

PERCHÉ SÌ? Perché il Grande Torino, dopo un avvio complicato, è diventato un vero e proprio fortino per la squadra di Mazzarri. I dati parlano chiaro: 6 vittorie nelle ultime 7, con l’unica eccezione rappresentata dallo scivolone interno contro il Bologna. Per il resto, la carica della Maratona sta spingendo i granata, che in casa viaggiano ad un ritmo altissimo.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Kieft - 12 mesi fa

    Io sono convinto che azza sia un ottimo attaccante come belotti, ma quest’anno abbia patito la discontinuità di utilizzo e soprattutto lo scarso feeling con il gallo. Spero domani possa far ricredere i sui detrattori. Tra niang e zaza preferisco il secondo tutta la vita anche se il primo ha caratteristiche che si sposavano meglio con belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy