il tema

Torino, da Belotti a Zaza: quelle assenze prolungate che hanno infastidito Juric

Redazione Toro News

 FLORENCE, ITALY - AUGUST 28: Nikola Milenkovic of ACF Fiorentina battles for the ball with Andrea Belotti of Torino FC during the Serie A match between ACF Fiorentina and Torino FC at Stadio Artemio Franchi on August 28, 2021 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il Gallo si è fatto male durante Fiorentina-Torino del 29 agosto in un contrasto di gioco con il difensore gigliato Martinez Quarta. Convocato dalla Nazionale, il giorno dopo si è recato a Coverciano ma il giorno dopo è stato mandato a casa dallo staff medico azzurro, circondato da indiscrezioni relative a una frattura composta del perone. Arrivato a Torino, gli esami hanno escluso fratture e i medici granata hanno parlato di una forte contusione: per i tempi di recupero ipotesi (non ufficiali) parlavano di uno stop di tre-quattro settimane. Non è stato così e in conferenza stampa Juric ne ha parlato a più riprese. “Sono preoccupato perché non riesce ancora a correre bene, speravamo che recuperasse prima e invece è ancora in difficoltà. Ha avuto una forte contusione al muscolo tibiale, speriamo che il dolore passi presto e una volta per tutte”, ha detto l’allenatore il 22 settembre. E ancora: “Belotti? Chissà quando tornerà. Ci sono situazioni che vanno gestite meglio”.

tutte le notizie di