Torino, il dibattito su Zaza: le proposte ci sono, riflessioni in corso

Torino, il dibattito su Zaza: le proposte ci sono, riflessioni in corso

Calciomercato / Dubbi su Zaza: meglio venderlo a fronte di un’offerta o tenerlo in squadra?

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

L’esperienza di Simone Zaza con il Torino è come un altalena: momenti buoni alternati a periodi meno felici. Emblematico è il suo rendimento nella prima metà di questa stagione. Partito forte in ritiro e in Europa League ha poi perso spazio fino alle soglie della rottura, salvo riprendersi la squadra con il goal a Firenze e la buona prestazione di Verona. Zaza garantisce momenti positivi, in cui dimostra di poter essere fondamentale ma poi non riesce ad essere continuo.

ZAZA PIACE – Proprio per questo il Torino si interroga sul suo futuro: è meglio cederlo a fronte di un’offerta congrua o trattenerlo almeno fino a fine stagione? Perché a quanto pare, non è la sola Fiorentina ad essere interessata all’attaccante granata. Ci sarebbero, secondo quanto raccolto, delle pretendenti anche in Cina e in Spagna. Le valutazioni del Torino sono preliminari, tra proposte più o meno concrete arrivate sul tavolo

DILEMMA – Da un lato Zaza non è insostituibile nello scacchiere del Torino: Belotti è avanti nelle gerarchie e l’attaccante di Policoro è il suo sostituto quando Mazzarri non schiera due prime punte. Se poi arrivasse un’offerta talmente importante da coprire la spesa sostenuta per prelevarlo dal Valencia, il Toro ci penserebbe eccome. Sull’altro piatto della bilancia c’è la difficoltà nel trovare nomi altrettanto importanti da mettere alle spalle di Belotti: se Zaza non è fondamentale, è comunque utile e la sua partenza comporterebbe la necessità di un intervento sul mercato. Il Toro vuole risolvere il dilemma Zaza: le risposte arriveranno quando il calciomercato entrerà nel vivo.

32 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dennislaw - 4 settimane fa

    Zaza è un attaccante medio-forte per la serie A , se lo si guarda scevri da pregiudizi. Purtroppo gli schemi di Mazzarri non prevedono mai la doppia punta ( vera non finta).Io lo terrei e manderei via il mister, Insieme a Belotti può giocare ,come per altro ha già dimostrato.La coppia Belotti-Zaza ben amalgamata e fatta giocare con continuità è da Europa. Non lo è una società che paga 2 mln un allenatore ottuso ( calcisticamente, non mi permetto di più) che non ha chiesto un trequartista rifinitore, anzi l’ha fatto cedere ( LjaJic) non rendendosi conto che l’osannato girone di ritorno dello scorso campionato fu possibile grazie a lui e così si è scavato la fossa. Gli errori di mercato sono stati ben altri da Zaza e alcuni li abbiamo commessi anche nell’ultimo mercato: riscatti affrettati, acquisti sopra le righe ( Verdi) ed ecco la frittata odierna. Speriamo in bene, con il ritorno di Corini il Brescia si è rafforzato e non vorrei che il Toro i trovasse presto a lottare per non retrocedere

    rc

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ardi - 4 settimane fa

    Magari in un bel pacchetto natalizio insieme ad aina e meite per un’altra trentina di milioni. L’unico problema sarebbe che poi cairo, per sostituire i tre, prenderebbe mio zio, mia zia e mio cugino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ardi - 4 settimane fa

    Il sogno venisse venduto a qualche babbeo miliardo cinese a 30 milioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Pesce - 4 settimane fa

    Io lo venderei subito e non prenderei nessuno. Abbiamo Millico che lo scorso anno nella primavera ha dimostrato di essere nettamente meglio di Vlahovic (fiorentina) e Kulusewski (parma/atalanta). Perché non dargli la possibilità di essere la prima alternativa in attacco?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 4 settimane fa

      Perché non é una prima punta. Poi che abbia dimostrato di essere meglio dei due che hai detto é una tua opinione. Il fatto che abbia segnato più gol non vuol dire che sia più bravo. Per essere un giocatore vero servono molte cose. E lui già una rispetto a vlaovic e kulusevski non l avrà mai. Cioé il fisico.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giancarlo - 4 settimane fa

        Nemmeno Messi ce l’ha.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Pesce - 4 settimane fa

        Proprio perché non è una prima punta io ci “punterei” (chiedo scusa per il gioco di parole). Ogni volta che si è in svantaggio (e capiterà spesso) e ti serve inserire qualcuno da affiancare a Belotti io preferirei una seconda punta (esterna) come Millico piuttosto che Zaza

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. FORZA TORO - 4 settimane fa

    se deve rimanere a fare la riserva del Gallo,con il rischio di giocare pochissimo e dovessimo incassare quanto speso,allora meglio cederlo,anche se mi spiace,una discreta riserva la si trova

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13967438 - 4 settimane fa

    Già… diamolo pure via, magari rinforzando una concorrente per la salvezza.
    Poi chi c’è da mettere fuori ruolo a far la punta?
    Ansaldi?
    Verdi?
    Berenguer?
    Iago?
    Millico?
    Baselli?
    Lukic?
    Rauti?
    Ritiriamo dal prestito Candellone?
    Ritiriamo dal prestito Butic?
    Perché non penserete mica che arrivi il giocatore X a sostituire Zaza, che seppur favoreggi la blasfemia a vederlo giocare, numericamente occupa una casella importante.
    Il fatto vero è che, ennesimo rischio andato in vacca, non sanno che pesci prendere.
    Vero, in società?
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Paul67 - 4 settimane fa

    Io comincerei il mercato cercando di sostituire, in meglio, Meïté, questo ragazzo dorme, Zazza e Belotti insieme hanno fatto poco, ma la priorità è migliorare il centrocampo, se prendi tanti gol nn è solo colpa della difesa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Carlin - 4 settimane fa

    Io vorrei tornare allo stadio, ma fin quando c’è il gobbo……Sono speranzoso per il 2020, Il TORO senza il gobbo,senza il mago della panchina,il FILA sempre aperto, Cairo che mette in vendita la società, be forse ho esagerato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 4 settimane fa

      se un idioti come te non andarnnao più allo stadio finchè c’è il “gobbo” allora spero che rimanga a vita

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Carlin - 4 settimane fa

        Tu che non sei idiota, vai pure a battere le mani al gobbo,anzi seguilo quando se ne andrà

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bela Bartok - 4 settimane fa

    Io lo cederei se arrivasse un’offerta adeguata. A me il giocatore piace ma non ha la mentalità giusta per fare il ruolo per cui è stato preso: riserva di lusso di Belotti, che significa giocare poco ma essere sempre pronto in caso di bisogno, cosa non facile. Ci vuole un giocatore adatto al ruolo e Zaza mi sembra perda la concentrazione troppo facilmente. Inutile poi insistere sulle due prime punte in campo insieme perchè praticamente nessun allenatore le utilizza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Bischero - 4 settimane fa

    Alla fine Zaza rimane. Partiranno parigini edera e Bonifazi e non arriverà nessuno. A fine stagione si tireranno le somme e molto probabilmente si cambierà allenatore. Così si avrà un nuovo capro espiatorio. Chi sarà il prossimo asino in panchina? Si accettano scommesse….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 4 settimane fa

      Di Francesco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. ForzaToro - 4 settimane fa

    Ma quale dilemma, Zazza è forte e va fatto solo che giocare. Ma dove vogliamo andare con una punta sola che oltretutto deve correre come un matto per tutto il campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. pupi - 4 settimane fa

    Ma con tutti i Caputo che c’erano in giro proprio Zaza dovevamo acquistare? Poi vedo centrocampisti che noi neppure ce li sogniamo in ogni squadra, alcuni anche tra le più scarse. Mercati del pepe abbbiam fatto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giancarlo - 4 settimane fa

      Giuste considerazioni. Chi gioca con due punte ha centrocampisti di valore, da noi assenti da anni, ma è un problema di sempre. Di chi la colpa, dell’allenatore che li vuole per giocare non il suo non schema o del presidente che non glieli compera? Io penso il primo perchè Mazzarri ad esempio, voleva Verdi e Cairo l’ha preso, a caro, molto caro, prezzo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Fantomen - 4 settimane fa

    Una partita buona in un anno e mezzo , forse 2/3 non di più …….per me già a gennaio è uno che faccia senza rompere là panchina al gallo ……che con 2 punte ci può giocare solo se si deve recuperare………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. maxxvigg1968 - 4 settimane fa

    teniamolo li zaza
    vista la serietà progettuale della società, è più probabile che sia poi il gallo (giustamente) a chiedere di essere venduto
    se non in qsta sessione mercato, in quella estiva (opinione personale)

    zaza sarà il nostro terminale offensivo (insieme a una giovane scommessa da far crescere)
    forse, x settembre 2020, c’è la possibilità che zaza sia già riuscito a inserirsi negli schemi (quali ???) d’attacco di mazzarri ……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Max63 - 4 settimane fa

    Il problema nn è Zaza ma il solito asino in panchina che di problemi ne crea a profusione. Tra l’altro Nicola, un candidato possibile, si è sistemato e l’asino dovremo tenercelo fino alla fine per buona pace di tutti noi e di Cairo che nn ha mai voluto cambiarlo. Lo schema è chiaro.
    Pessimo campionato ergo i big se ne andranno , l’asino verrà cacciato ed il toro si ritrova punto a capo. Buon 2020

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 4 settimane fa

      E invece con Nicola o longo andremmo in Europa e i big rimarrebbero? Poi tutti sti big io non so dove li vediate… Se siamo a metà classifica non ci sono tanti giocatori di livello.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Max63 - 4 settimane fa

        Vedo che 2 anni e mezzo di non calcio nn ti sono bastati anche se rispetto il tuo pensiero. Buon 2020

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Jerry - 4 settimane fa

    Zaza deve restare è giocare in coppia con Belotti…. chi non lo fa giocare che deve fare le valigie, insieme a chi gli paga lo stipendio…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Giancarlo - 4 settimane fa

    Zaza si, Zaza no, ma non è mai stato provato Millico che con gli spezzoni di gara che avrebbe potuto fare ora sarebbe valutabile in pieno e logica alternativa. Ok, vendiamo Zaza, diamo Millico in prestito e ci troviamo senza alternative e/o con qualche carneade come già capitato. Purtroppo c’è molta confusione, come al solito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Sempretoro - 4 settimane fa

    BISOGNA CACCIARE MAZZARRI…E NON ZAZZA…E BISOGNAVA FARLO AL 90 DI TORINO SPAL…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. uiltucs.pesar_12159015 - 4 settimane fa

    Mi scusi Luciani ma quando mai Zaza ha giocato con continuità se non nei preliminari di play off (tra l’altro facendo bene, dimostrando che può coesistere con il Gallo)? C’è solo un problema (e non di poco conto) ed è un allenatore ottuso e in confusione: l’unico a non capire che i due possono tranquillamente coesistere facendo le nostre fortune… Ma è meglio Zaza in panchina e Belotti largo sulla fascia….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. prawn - 4 settimane fa

    Se confermano Mazzarri la vedo dura per Zaza, che secondo me è in forma ma troverà sempre poco spazio chiuso dal gallo e dal tecnico.
    Mazzarri non sa o non vuole farli giocare assieme e giusto o sbagliato è un fatto.
    Quello che mi preoccupa è che se resta Mazzarri non andiamo in Europa e ci sarà quasi sicuramente una diaspora dei buoni.
    meglio ripartire la stagione prossima con un zaza titolare che con uno sconosciuto appena arrivato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 4 settimane fa

      Coesistere si …..ma fare le nostre fortune dubito …..martinez lukaku sono una coppia che fa le fortune dell Inter perché uno va in profondità e l’altro incontro ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Garnet Bull - 4 settimane fa

    A parità di prezzo mi sembra difficile trovare un giocatore della stessa forza ed esperienza, e soprattutto non lo cederei mai in Italia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Kieft - 4 settimane fa

    Non sarà facile sostituirlo con un giocatore di pari livello ma con Caratteristiche che si combinano meglio con belotti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy