Torino, esordirai contro il Bruges: occhio alle sorprese di Preud’homme

Torino, esordirai contro il Bruges: occhio alle sorprese di Preud’homme

Europa League / Uno dei più grandi portieri di sempre allena una squadra con grande esperienza internazionale

di Nicolò Minella

Il Club Brugge o semplicemente Bruges e’ la seconda squadra belga più titolata dopo l’ Anderlecht. Nel suo Palmares figurano 13 Campionati belgi, 10 Coppe nazionali e inoltre ha disputato una finale di Coppa Uefa nel 1976 e di Coppa dei Campioni nel 1978, entrambe perse contro gli inglesi del Liverpool. Sono giunti al girone di Europa League superando al terzo turno il Brondby e nei play off gli elvetici del Grasshoppers. Si tratta di una squadra che vanta una grande esperienza europea (l’ultima annata senza competizioni continentali risale addirittura alla stagione 1993/94).

Il mister è un grande del calcio europeo: Michel Preud’homme, ex portiere del Benfica e della nazionale belga e vincitore del premio Yashin in occasione dei Mondiali di USA 94. Insomma, parliamo di uno dei più grandi portieri di tutti i tempi.

La squadra ha già iniziato il suo campionato e ha conquistato 8 punti nelle prime 5 gare. Gli elementi più famosi della rosa sono il capitano Simons (93 presenze in nazionale), l’ex Siena Fernando Menegazzo, il costaricano Duarte, protagonista ai Mondiali in Brasile e il giovane Maxime Lestienne, un vero e proprio pezzo pregiato della squadra, oggetto d’interesse di numerosi club europei tra cui il Milan.

Infine una curiosità: il 7 Agosto 2007 il Toro ha affrontato e sconfitto per 2 a 1 il Bruges in un’ amichevole di precampionato. A segno andarono Comotto e Bjelanovic che ribaltarono l’iniziale vantaggio belga. Un precedente che si spera possa essere di buon auspicio per gli uomini di Ventura.

La prima partita del girone sarà proprio sul campo del Bruges il 18 settembre, il ritorno all’Olimpico è invece fissato per il 27 novembre.

Oggi giocherebbe così:

BRUGES (4-5-1): Ryan; Meunier, Engels, Duarte, De Bock; Menegazzo, Simons, Storm, Vazquez, Sobota; Castillo. Allenatore: Michel Preud’homme

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy