Torino-Fiorentina, i precedenti: gli ultimi due anni dicono Toro

Precedenti / La sconfitta in casa manca dal 7 dicembre 2008: ecco i precedenti più significativi

di Nicolò Muggianu

I RISULTATI PIU’ LARGHI

Valentino_Mazzola

La vittoria più comoda del Torino contro la Fiorentina risale al lontano 1 gennaio 1948. A quel tempo, Valentino Mazzola e compagni strapazzarono la Viola con un netto 5-0 che faceva impazzire i 17 mila del Filadelfia. I granata si imposero grazie alle reti di Mazzola, Loik (doppietta), Gabetto e Martelli. Negli ultimi 30 anni però il trend è cambiato. Per trovare una vittoria con più di due gol di scarto infatti, bisogna andare indietro nel tempo sino al 18 febbraio 1973. Quella è l’occasione più recente in cui il Torino riuscì a imporsi per 3-0 grazie ai gol di Pulici, Bui e un autogol di Galdiolo.

Tra le sconfitte casalinghe più pesanti invece non si può dimenticare quella datata 11 gennaio 1959. In quell’occasione il Torino di Bertoloni uscì nettamente sconfitto dal Comunale con il sorprendente risultato di 0-6. Una mazzata clamorosa per i granata, che non riuscirono a contrastare l’impeto viola trascinato dai gol di LojaconoMontuori (doppietta), Hamrin (doppietta) e Chiappella.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy