le voci

Torino-Juventus 0-1, Juric: “Pagati errori fatti anche in settimana”

Le parole del tecnico granata al termine del suo primo derby della Mole

Redazione Toro News

VENEZIA, ITALY - SEPTEMBER 27: Head coach of Torino Ivan Juric during the Serie A match between Venezia FC and Torino FC at Stadio Pierluigi Penzo on September 27, 2021 in Venezia, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Al termine del derby della Mole, Ivan Juric ha commentato ai microfoni di DAZN prima e di Torino Channel poi il risultato che ha visto i suoi granata uscire sconfitti per 1-0 all'85': "Abbiamo fatto un grandissimo primo tempo. Potevamo fare più male alla Juve alzando la qualità in certe situazioni. Nel secondo tempo loro hanno accelerato e noi abbiamo tenuto per lunghi tratti. Abbiamo cercato di adattare gente un po' qua e un po' là, i ragazzi hanno dato il massimo, ma ho dovuto metterli in posizioni non naturali per necessità, come Lukic, e si è risentito un po'. Poi nel calcio si paga tutto, errori fatti anche in settimana su situazioni che potevamo gestire molto meglio come società". Il tecnico croato ha poi proseguito, sottolineando l'amarezza dopo il risultato finale: "C'è grande dispiacere, soprattutto per i ragazzi. Abbiamo fatto un primo tempo di grandissimo livello e avremmo dovuto fare meglio in termini di precisione. Ci mancano giocatori in avanti di qualità. Lukic lo abbiamo adattato come trequartista. Abbiamo speso tanto, non avevano giocatori giusti e l'abbiamo pagata cara".

Il risultato in ogni modo non vanifica la preparazione e l'impegno messo in campo dai giocatori granata: "Abbiamo preparato la partita al solito e abbiamo fatto una gara giusta. Stiamo raccogliendo veramente poco e non ci gira benissimo, ma questo è il calcio. Io penso che i ragazzi ce la stiano mettendo tutta. Non posso chiedergli di più". In conferenza stampa ha aggiunto: "Nel primo tempo molto meglio noi, potevamo essere più qualitativi. Nel primo tempo abbiamo dominato. Abbiamo adattato molti giocatori, perché ci manca tutto il reparto d'attacco. Nella ripresa abbiamo faticato di più e la Juventus ha fatto meglio di noi sotto tutti i punti di vista. Noi eravamo in difficoltà con i cambi. Abbiamo perso una partita per cui il pari ci stava. Mi spiace soprattutto per il primo tempo, perché dovevamo segnare. Infortuni? La situazione è questa. Noi stiamo pagando certe cose perché ci sono diversi ragazzi fuori da tanto tempo e così si perdono le partite. Non solo deluso dei ragazzi e della prestazione, ma per i tifosi perché ci tenevamo molto". 

tutte le notizie di