Torino, la difesa della Roma: reparto solido con la sorpresa Fazio

L’avversario / I giallorossi hanno la seconda miglior difesa della Serie A

di Daniele Delbene

Domenica pomeriggio il Torino è atteso da una sfida molto difficile. Sulla propria strada i granata troveranno la Roma, squadra che attualmente si trova al secondo posto in classifica e che possiede una grande solidità difensiva. I giallorossi al momento si trovano al secondo posto in classifica e se la squadra si trova in questa posizione, grossi meriti sono anche dovuti alla retroguardia disegnata da Spalletti che domenica scorsa ha ottenuto l’undicesimo cleen-sheet stagionale.

ROME, ITALY - FEBRUARY 07: Federico Fazio of AS Roma celebrates after scoring a goal during the Serie A match between AS Roma and ACF Fiorentina at Stadio Olimpico on February 7, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Luciano Rossi/AS Roma via Getty Images)
ROME, ITALY – FEBRUARY 07: Federico Fazio of AS Roma celebrates after scoring a goal during the Serie A match between AS Roma and ACF Fiorentina at Stadio Olimpico on February 7, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Luciano Rossi/AS Roma via Getty Images)

 

FAZIO LEADER A SORPRESA – I giallorossi giocano con la linea difensiva composta da 3 giocatori. In porta gioca il polacco Szczęsny, portiere di sicuro affidamento che sta disputando una delle migliori stagioni della sua carriera. Se l’ex portiere dell’Arsenal non deve ricorrere agli straordinari, grossi meriti sono dei giocatori che stazionano davanti a lui. La vera sorpresa della retroguardia giallorossa è Federico Fazio, l’argentino arrivato alla Roma tra lo scetticismo generale nel corso dello scorso mercato estivo si è guadagnato i galloni da titolare fino a diventare il leader del reparto. Al suo fianco giocano Manolas e Rudiger; il centrale greco ormai è una certezza, nel corso della stagione ha subito dei fastidi fisici dai quali si è completamente ristabilito ed è tornato sui livelli mostrati nel corso della scorsa stagione. Il difensore tedesco ha saltato la prima parte di campionato a causa di un infortunio, dopo essere rientrato ha riconquistato il ruolo da titolare e lo sta mantenendo con delle prestazioni sopra la media. Anche le riserve sono di assoluto livello: Vermaelen è arrivato in estate dal Barcellona, al contrario di Fazio a inizio stagione doveva essere lui il titolare, ma gli infortuni e le prestazioni al di sotto delle aspettative lo hanno fatto scendere nelle gerarchie. Juan Jesus grazie alla sua duttilità è un giocatore molto prezioso per Spalletti, il brasiliano sa giocare sia centrale difensivo che come esterno sinistro in una linea difensiva composta da 4 uomini, dopo il passaggio alla linea a 3 ha trovato meno spazio, ma rappresenta comunque una risorsa da utilizzare in caso di necessità.

FC Torino v AS Roma - Serie A

Domenica l’attacco granata si troverà di fronte una difesa ben strutturata, Mihajlovic dovrà studiare bene i meccanismi di gioco perchè non sarà affatto semplice sorprendere la linea difensiva giallorossa. La squadra di Spalletti è molto solida, basti pensare su 24 gare di campionato ha concluso la gara con la porta inviolata in 11 occasioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy