Toro, alla “Scala del calcio” vietato stonare: c’è la rivincita con il Milan

Toro, alla “Scala del calcio” vietato stonare: c’è la rivincita con il Milan

Verso la partita / Monday Night molto delicato per entrambe le compagini

di Andrea Calderoni

Un Monday Night delicato per Milan e Torino. Qualche ora in più per lavorare per i granata di Moreno Longo in vista della trasferta dello stadio “Giuseppe Meazza”, la seconda nel giro di poco più di due settimane. L’appuntamento in Coppa Italia sappiamo tutti come è andato a finire: Torino di Walter Mazzarri avanti fino al 90’, poi il pareggio e il ribaltone ai tempi supplementari. La reazione d’orgoglio dei granata dopo il clamoroso e vergognoso 0 a 7 contro l’Atalanta ci fu, ma dopo poche ore si verificò lo scivolone decisivo per il tecnico toscano, a Lecce. L’avvicendamento in panchina non ha prodotto il risultato sperato contro la Sampdoria. I granata, oltre che sconfitti, hanno confermato tutti i problemi dell’ultimo periodo: condizione psicofisica insoddisfacente e difesa in costante affanno.

NUMERI TORINO – Il Torino avrà qualche vantaggio rispetto al Milan lunedì. In primo luogo non avrà nelle gambe la semifinale d’andata di Coppa Italia (magra consolazione considerato che poteva battagliare il Torino contro la Juventus per un posto nella finale di Roma). Poi, Longo potrà per la prima volta nella propria gestione lavorare per un’intera settimana con il gruppo. Prima della Sampdoria, infatti, ha avuto a disposizione pochi allenamenti per cercare di entrare nella testa dei suoi ragazzi. I granata hanno perso le ultime quattro consecutivamente in campionato, subendo 19 gol e segnandone appena 2. I numeri non mentono mai e dicono che in trasferta il Torino non gioisce dal 5 gennaio. La rotta ovviamente è da invertire perché la classifica adesso inizia a preoccupare. Archiviati i sogni di gloria inerenti l’Europa, è giusto guardarsi attentamente le spalle visto che la zona rossa dista soltanto 8 punti.

Toro, il nuovo diktat è guardarsi le spalle. E il calendario non è clemente

ATTACCO MILAN – Il Milan ha buttato al vento il Derby della Madonnina nell’ultimo turno. La rimonta dell’Inter sicuramente si è fatta sentire sul morale e soprattutto sulla classifica dei rossoneri. Gli uomini di Stefano Pioli, difatti, hanno 32 punti (5 in più del Torino) e si trovano a 2 lunghezze dal sesto posto. Il Milan ha il peggior attacco tra le prime 14 compagini della Serie A con appena 25 reti all’attivo, ma l’acquisto di Zlatan Ibrahimovic a gennaio ha dato maggiori certezze al Diavolo. Di innesti, invece, in casa Torino non ce ne sono stati e quindi Longo dovrà lottare fino a maggio con questa rosa. Urge un cambio di mentalità per ritrovare un po’ di serenità. Il primo passo il Torino dovrà muoverlo alla “Scala del calcio”, luogo in cui non si potrà stonare nuovamente la sinfonia.

31 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. miele - 2 settimane fa

    Visto il livello in cui è piombato il Toro, sarebbe arduo trovare una qualsiasi squadra di A che per il prossimo turno potesse lasciare qualche speranza di riscossa. Il Milan visto nel derby, specie nel primo tempo, è un pessimo avversario per una squadra reduce da 4 sconfitte consecutive, finite con una quantità di gol sul groppone. Non c’è da farsi troppe illusioni, ma solo sperare in qualche segno di miglioramento. Questo, purtroppo, vale anche per le altre due partite successive. La sola speranza per non sprofondare oltre è che le ultime 3 della classifica, nel frattempo non facciano troppi punti, così da permetterci di cercare una graduale ripresa senza quei patemi e quelle paure che renderebbero il tutto molto più critico di quanto già non lo sia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ardi2 - 2 settimane fa

    Vorrei solo ci rendessimo conto di cosa stiamo parlando, dopo 15 anni della stessa gestione societaria. In molto meno tempo, squadre meno blasonate hanno avuto crescita esponenziale, e nessuno dei loro proprietari è un magnate. Noi siamo diventati la barzelletta d’Italia. Noi, il Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_13686323 - 2 settimane fa

      B A S T A !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Non ne posso più di sta lagna

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 2 settimane fa

        cambia canale…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Patatrack - 2 settimane fa

        Lagna un par di maroni.

        Pura verità: 15 anni di nulla del mandrogno editore distruggerebbero anche la pazienza di Giobbe

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-14554814 - 2 settimane fa

    Questi titoli mi sanno di sana presa per il culo formato tv commerciale “ vietato sbagliare “. Vedi che anche chi scrive gli articoli come Serino fanno un ampio ricorso alle banalità e frasi fatte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. lucabenzoni7_8317634 - 2 settimane fa

    Secondo me Moreno comincerà a capire già da questa settimana e quindi potrebbe schierare : Sirigu Lyanco Nkoulou Bremer Aina Ansaldi Lukic Rincon Baselli (Meitè) Gallo Zaza che aiuta molto Andrea e tiene sulle botte degli avversari ( fino ad ora le prende solo il capitano che poi non è lucido) ………… non la vedo malaccio : se i rossoneri fanno un primo tempo come domenica sarà durissima resistere, ma poi potremmo uscire anche noi ……….. per finire l’annata la vedo così e potremmo arrivare 7°/8° posto tutti UNITI ……….. FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gisncarlomareng_13974210 - 2 settimane fa

    Mi piacerebbe che il nano di Masio,titolare della cairese,leggesse i messaggi di scoramento che noi tifosi del tOro siamo costretti a lasciare per colpa della sua sciagurata gestione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 2 settimane fa

      A me piacerebbe leggesse il conto che deve pagare a Blackstone

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. r.ponzon_13686323 - 2 settimane fa

        A me piacerebbe che i tifosi del toro tifassero per il TORO

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. fabrizio - 2 settimane fa

          se a te piace vedere il tuo tor perdere 7-0, 4-0 4-2 etc fai pure. A me sembri masochista. Poi ognugno ha i propri gusti…
          E aggiungo, che se non capisci che la gente che contesta l’operato di questo societa’ (ha ha) scellerata, lo fa solo perche’ e’ stufa di vedere perdere 16 derby si 20 o beccare scoppole sonore (4-0 dal LECCE una neopromossa!!!) etc beh allora non c’e’ speranza. in serie B ti divertirai di piu’…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. gisncarlomareng_13974210 - 2 settimane fa

            Eeehh no sai..lui è un duro e puro.. Un vero tifoso…mica come gli altri

            Mi piace Non mi piace
  6. LeoJunior - 2 settimane fa

    A questo punto credo sia impossibile fare pronostici e tabelle perchè non sappiamo di che squadra stiamo parlando. Una squadra che fino a 1 min dalla fine stava vincendo a Milano nei quarti di coppa e poi perde 4-0 a Lecce, mi dite qual’è veramente? Se si svegliano e giocano a calcio possiamo pareggiare o vincere con chiunque. Se giocano da fermi, distratti, svogliati possono perdere con chiunque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 settimane fa

      Pensa a un pugile stonato e suonato dopo 14 round a cui si chiede di dare tutto, fare un ultimo sforzo per tentare di mettere KO un avversario; e poi pensa allo stesso pugile, nelle stesse condizioni, ma alla quarta ripresa a cui si chiede di fare sforzi per altri 11 round. Questo è, più o meno, il nostro stato. Abbiamo le gambe molli e la testa altrove, priva di concentrazione e senza determinazione. Un passo avanti, e due indietro, dall’inizio del campionato e in base agli stimoli esterni. Bisogna cominciare a cambiare pesantemente gli interpreti e lavorare duramente su quelli che hanno stabilmente giocato fino ad ora per tentare di recuperarli tra qualche giornata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. pupi - 2 settimane fa

    Ora come ora non riesco a pensare che ad un 3 o 4 a 0. Lo penso con ottimismo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Antoniogranata76 - 2 settimane fa

    Assolutamente d’accordo, io con Milan, Merde, Inter, Napoli, Lazio, Roma, Cagliari,Fiorentina ,Bologna ho già messo in preventivo 0 punti restano ,SPAL,Brescia, Genoa, Udinese e Parma, dobbiamo vincere le quattro in casa e pareggiare a Ferrara, sarò pessimista ma la vedo così, se sbagliamo una di quelle partite la B è sicura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 2 settimane fa

      io direi realista….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gisncarlomareng_13974210 - 2 settimane fa

        Però non devi lamentarti!!! Altrimenti i veri tifosi..i duri… Soprattutto con lo smartphone, ti insegnano loro a fare il vero tifoso da toro

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. fabrizio - 2 settimane fa

          prendo appunti..
          Sono gli stessi che in caso di retrocessione spaccheranno i vetri alle macchine hai giocatori, o andranno a milano a beccare urbano….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Alelux77 - 2 settimane fa

    Secondo me, si deve giocare facendo le barricate agendo in contropiede. In sostanza catenaccio all’italiana con un gioco misto zona e marcature a uomo sui fulcri del gioco avversario. Una bella difesa a 4 bloccata con Izzo a destra, Nkoulo e Lyanco centrali e Bremen a sinistra. Un centrocampo a 5 con mediano Rincon, mezzali Baselli e Lukic(o Meite), sulle ali Ansaldi e Berenguer, e unica punta Belotti. Nel corso della partita puoi cambiare modulo come ti pare con i vari Verdi, Zaza, Millico, Aina o De Silvestri, ma rischierare dal primo minuto il 3421 non ha piu alcun senso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_13686323 - 2 settimane fa

      Potresti avere ragione !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. rogozin - 2 settimane fa

    Io ho perso ogni interesse per il toro ed ogni speranza che possa fare bene. Dal punto di vista calcistico sono depresso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 2 settimane fa

      io da mo. Le vicende della cairese m9i fanno solo ridere. Quando tornerà il Toro tornerò a tifare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. r.ponzon_13686323 - 2 settimane fa

        Ma se dite di aver perso interesse, perchè affliggete tutti i lettori del forum quotidianamente con le vostre lagne ???????

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. gisncarlomareng_13974210 - 2 settimane fa

          Meno male che ci sei tu ad alzare il morale della truppa…tu si che sei un vero tifoso… Bravo!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. rogozin - 2 settimane fa

          Sono cazzi miei, tu passa oltre se i miei commenti non t’interessano.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Patatrack - 2 settimane fa

    Con il massimo rispetto per Moreno e Antonino, se insieme a loro e a contatto della squadra ci fossero gente come Pulici, Bruno, Cereser, Caporale, Mozzini, ecc a quest’ora qualche giocatore mangerebbe solo più budini, perche i denti li avrebbe lasciati tutti sul campo di allenamento.

    Se poi fosse stato ancora vivo il nostro Capitano, Giorgio Ferrini, oltre ai denti, qualcuno si farebbe almeno trenta giorni di gesso al coggige per i calci nel sedere ricevuti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. christian85 - 2 settimane fa

      Giusto patatrak…
      ma questi fanno anche il lavoro più bello del mondo e c’è pure qualche scontento..
      Non sanno cosa sia la dignità

      Io lavoro per 1300 euro miseri, ma vado ugualmente a lavoro con voglia e determinazione.
      Ma resto umile 🙂 :):) 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. EraldoPecci - 2 settimane fa

        E c’è qualcuno che ha il coraggio di metterti meno…
        Io ti ammiro!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. christian85 - 2 settimane fa

          E io ti stimo EraldoPecci!
          Piacere di conoscerti !!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. christian85 - 2 settimane fa

    Non è per parlare male, non è nulla contro Longo ( che è appena arrivato ed è un puro sangue granata ), non è contro nessuno in generale, ma leggendo questo articolo è inutili fare proclami e estirpare speranze ormai quasi morte.

    Tutto ciò è inammissibile ed inaccettabile, non meritavamo di essere presi per il culo in questo modo.. sia dal pezzo di merda che si fa grande da 15 anni orsono e dagli stessi giocatori che comunque vengono pagati profumatamente per fare quello che devono fare.. ed invece no. Si divertono a rovinare i week-end a gente che viene a vedere le partite proprio per divertirsi un po’.. ma niente, non hanno rispetto per niente ste merde.

    Non è un discorso di sconfitte o quante ne perdi.. ma di come le perdi.

    Prendere 18 gol in 4 partite è una grandissima presa per il culo, perchè altrimenti non vai a Roma a vincere 2-0.

    Quindi sinceramente parlando, è inutile pensare che partita aspettarsi col Milan.. ormai abbiamo fatto resuscitare qualsiasi forma senza vita, c’è da aspettarsi che continueranno a prenderci per il culo fino a maggio.

    Ovviamente spero che Longo riesca a fare il miracolo, ma ormai hanno calpestato ogni angolo di dignità.

    4-0 a Lecce… ma nemmeno il Torino di Sandreani era cosi vergognoso con quel 4-0 subito col Ravenna.

    Si facessero tutti un’esame di coscienza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy