Toro, con il Livorno servirà il miglior Cerci

Il periodo non roseo dell’attaccante granata coincide con le 4 sconfitte di fila. Solo coincidenze?

di Redazione Toro News

Il Toro non può fare a meno di Alessio Cerci e le ultime prove ne sono una conferma. Ogni volta che l’attaccante granata non è in giornata il gioco dei granata e di conseguenza i risultati ne risentono. Basta guardare i numeri per capire meglio: l’ultima vittoria (3-1 contro il Verona) coincide con l’ultimo gol di Cerci. Da quel giorno è iniziato il digiuno e il Toro è incappato in 4 sconfitte di fila. Coincidenze?

Quello che è certo è che però l’attaccante granata dovrà cambiare marcia rispetto ai venti minuti che Ventura gli ha concesso nella gara contro il Napoli. Cerci è apparso troppo timido e in debito d’ossigeno e non ha mai creato troppi pericoli a Reina. Ma sabato il Toro avrà bisogno di lui come non mai; i suoi gol e le sue giocate sulla fascia destra sono troppo importanti per questa squadra e con il Livorno dovrà essere lui a caricarsi la squadra sulle spalle per portarla nuovamente alla vittoria. La partita con il Livorno per la squadra di Ventura è un appuntamento troppo importante e l’unico risultato ammesso è la vittoria che ormai manca da 4 partite, troppo tempo.

Insomma i risultati del Toro, nel bene e nel male, dipendono da uno dei suoi giocatori simbolo che non a caso in questo periodo non sembra attraversare il suo momento migliore. Per tornare a vincere servirà quindi il miglior Cerci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy