Toro: Immobile a meno uno dal record stagionale di Pulici

Toro: Immobile a meno uno dal record stagionale di Pulici

Capocannoniere / L’attaccante ha davanti a sé ancora 4 giornate per segnare. Ma lo storico bomber nel ’76 vinse lo scudetto

di Manolo Chirico, @ManoloChirico

Ciro Immobile: l’attaccante del momento. Ventura lo sa da sempre, Prandelli lo ha scoperto soltanto negli ultimi mesi. Il bomber di Torre Annunziata è in cima alla classifica marcatori con 20 reti, lanciato in solitaria verso il titolo personale. 

A meno uno dalla storia del Toro: quelle 21 reti con cui Paolino Pulici si laureò capocannoniere della massima competizione. Era la stagione ’75-’76, quella dello scudetto.

Ovviamente, per quest’anno, non sarà possibile per il Torino ripetere quell’impresa. Detto questo, Immobile può entrare direttamente nella storia del club (in parte lo ha già fatto), eguagliando, o addirittura migliorando, il record di reti messe a segno in un solo campionato da colui che ancora oggi è il miglior attaccante di sempre, per i tifosi del Toro. 

A onor del vero, però, è giusto sottolineare che in quella magnifica stagione, Pulici realizzò 21 reti giocando 30 partite. In questa statistica, con il gol realizzato ieri, Immobile si ferma ad una sola lunghezza: 20 reti, in 30 match disputati. Considerando il fatto che questa è la sua prima stagione in granata (per Pulici fu la nona), l’attuale resta un bottino di tutto rispetto…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy