Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

Toro, la partita di Vagnati: a Ferrara ritrova la Spal costruita in estate

Focus on / Il responsabile dell’area tecnica ritrova la squadra che lo ha lanciato nel 2013 e con cui ha iniziato l’attuale stagione

Alberto Giulini

"Quella di domenica non potrà mai essere una partita come tutte le altre per Davide Vagnati. Spal-Torino sarà una sfida tra passato e presente per l’attuale responsabile dell’area tecnica granata, che tornerà là dove tutto ha avuto inizio.

"GLI INIZI E I SUCCESSI - Merito di Mattioli, attuale presidente della Spal, che nel 2013 affidò il ruolo di direttore sportivo ad un Vagnati che aveva appena appeso gli scarpini al chiodo. Una scommessa folle, ampiamente ripagata dai risultati raggiunti sul campo. I primi campionati della nuova Spal furono subito incoraggianti, ma il vero capolavoro arrivò tra il 2015 ed il 2017: due campionati vinti consecutivamente, con il doppio salto di categoria dalla Lega Pro alla Serie A. Un vero e proprio miracolo per un club che non raggiungeva la massima serie da cinquant’anni. E la bravura di Vagnati, una volta raggiunta la Serie A, è stata quella di non accontentarsi. Con investimenti mirati la Spal ha infatti saputo mantenere la categoria per due stagioni consecutive, prima di quest’ultimo anno negativo. In estate il direttore sportivo ha costruito la squadra, salvo poi rescindere il contratto in primavera a campionato ormai praticamente compromesso.

"L’ARRIVO A TORINO - Quella di domenica sarà dunque una sfida particolare per Vagnati, che ritroverà la squadra con cui ha aperto la stagione. Un aspetto insolito per un direttore sportivo, risolto grazie ad una deroga concessa dalla Figc. E così l’attuale responsabile dell’area tecnica ha potuto mettersi subito al lavoro, immergendosi in una situazione tutt’altro che semplice. Dall’incertezza sulla ripresa ad un Toro in caduta libera, passando per la questione del taglio degli stipendi: non sono mancati i problemi da gestire per il responsabile dell’area tecnica, che ora vede più vicina la luce in fondo al tunnel. E proprio a Ferrara, contro la sua Spal, Vagnati potrebbe finalmente avere l’occasione di pensare con più sicurezza al prossimo campionato. La vittoria sarebbe un passo fondamentale verso la salvezza, per poter programmare la prossima stagione con più certezze. Testa al futuro, dunque, ma prima ci sarà da battere il proprio passato.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso