Calciomercato, dalla Spagna: “Obi, c’è anche il Celta Vigo”. Il punto sul nigeriano

Calciomercato, dalla Spagna: “Obi, c’è anche il Celta Vigo”. Il punto sul nigeriano

In uscita / Il mediano nigeriano, secondo Galicia en Goles, è seguito dal club galiziano che avrebbe avuto un incontro con l’entourage in Sardegna. Il suo futuro si deciderà dopo il Mondiale

di Redazione Toro News

Anche il Celta Vigo su Joel Obi. Non è un mistero che il centrocampista nigeriano del Torino sia tra le pedine più ambite sul mercato nel club granata. Le qualità di un mediano completo come lui hanno attirato gli interessi di mezza Europa, e non passa settimana senza che un club si inserisca nel circolo delle potenziali pretendenti. Secondo il programma radiofonico spagnolo Galicia en Goles, emissari del club galiziano hanno incontrato agenti dell’entourage di Obi in Sardegna, con tanto di indicazione del ristorante in cui si sarebbe tenuto il meeting. Si sa, il giocatore è potenzialmente sul mercato. E’ legato al Torino da un vincolo sino al 2019 e il club granata sta riflettendo se sia il caso di rinnovare il legame oppure cederlo, considerando la sua certa utilità tecnica ma anche la fragilità fisica che nelle ultime annate gli ha sempre tolto continuità.

E dunque l’interessamento del Celta Vigo si unisce a quelli elencati già negli scorsi giorni: Mainz, Espanyol, Porto, Crystal Palace. Tutto questo mentre Obi è impegnato nel Mondiale con la sua nazionale nigeriana. E’ rimasto in panchina nell’esordio contro la Croazia, ora cercherà di guadagnare spazio nel secondo match del girone eliminatorio, venerdì prossimo contro l’Islanda. Di sicuro, finchè sarà impegnato in Russia, non ci saranno novità vere sul futuro di Obi. Al termine della manifestazione, si parlerà del futuro del giocatore con il Torino. Se la decisione fosse quella di mettere sul mercato il giocatore, la valutazione di partenza del club granata difficilmente sarebbe inferiore ai cinque milioni di euro. In ogni caso, in caso di partenza di Obi, sarà ancora più impellente la necessità di trovare rinforzi a centrocampo. Niente via libera ad un’eventuale partenza fino al reperimento di un sostituto: anche questo è uno scenario possibile. Intanto, la situazione è ancora in stand-by.

 

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. roberto_bechi_57 - 1 mese fa

    Gia’ che ci sei vedi se riesci anche a piazzare la cravatta che mi ha regalato mia suocera a Natale. Ogni anno me ne regala una.
    (E io vesto sempre sportivo…)

    Roberto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 1 mese fa

      Facciamo cambio suocera…la mia mu regala solo polo ed io devo vestirmi in giacca e cravatta.
      Ps per onestà devo dirti che mia suocera non capendo una fava di calcio è gobba!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Shimada - 1 mese fa

    Allora prima dell’ inghilterra con acquah faccio tappa a vigo per scaricare obi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy