Calciomercato Torino, c’è la fila per Obi: sul mediano c’è anche il Crystal Palace

Calciomercato Torino, c’è la fila per Obi: sul mediano c’è anche il Crystal Palace

In uscita / Il nigeriano interessa a molte squadre, e anche quella inglese è una pista da tenere in considerazione

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino sta cercando di sciogliere alcune situazioni sul mercato, sia in entrata che in uscita, per poter allestire una squadra competitiva per la prossima stagione, guardando all’Europa League come primo obiettivo. Per quanto riguarda eventuali cessioni, la società granata sta tenendo sotto contro la situazione legata a Joel Obi, centrocampista granata che possiede buone qualità in mezzo al campo, ma caratterizzato  anche di una fragilità fisica alquanto precaria, che lo ha spesso portato a rimanere in infermeria per diversi problemi muscolari.

AC Milan v Torino FC - Serie A

INTERESSE – Diverse squadre hanno dimostrato interesse per il mediano nigeriano, da diverse parti d’Europa. A testimonianza delle sue qualità, Obi piace in Portogallo (Porto e Sporting Lisbona), Spagna (Espanyol), Germania (Mainz)., come abbiamo riportato anche su queste colonne nelle settimane passate (QUI i dettagli). L’attenzione di queste squadre per Obi ha portato il Torino ad effettuare delle riflessioni sulla posizione del centrocampista,valutando diversi aspetti. Per adesso si dovrebbe aspettare la fine del Mondiale, al quale Obi parteciperà con la sua Nigeria, e in seguito si discuterà col giocatore se rinnovare il contratto o pensare ad una cessione.

Calciomercato, tante pretendenti per Obi: il Torino riflette

ALTRA PRETENDENTE – Nel corso delle ultime ore, in più, si è aggiunta un’altra pretendente alla corsa per arrivare a Joel Obi. Si tratta del Crystal Palace, squadra inglese che milita nella Premier League, che ha manifestato interesse nei confronti del giocatore del Torino, tramite contatti per ora indiretti con il club granata. Quindi, dopo il Mondiale, ci saranno anche offerte diverse, sulle quali la società granata potrà riflettere e prendere un’eventuale decisione di cessione. Anche quella che porta in Inghilterra è una pista da tenere in considerazione.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Daniele abbiamo perso l'anima - 5 giorni fa

    Bravo ma totalmente inaffidabile per i suoi guai fisici. Ma mi chiedo ….piste calde a centrocampo in entrata ? No… perché è dal 2005 che il Toro di Cairo non pensa a rinforzare seriamente il centrocampo.
    Così, tanto per chiedere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 5 giorni fa

      Era un obiettivo di altri allenatori che non sono venuti, quelli che vengono qua non hanno pretese!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granatadellabassa - 6 giorni fa

    Da vendere subito! Tanto bravo quanto fragile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13746076 - 6 giorni fa

    Toh… Questo è stato uno dei giocatori più presi per il C…o. E adesso lo scoprono in premier addirittura?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Toroxever68(Simone) - 6 giorni fa

    La fila per Obi…
    Vabbè che l’occhio del padrone ingrassa il cavallo ma qui il padrone si è fumato l’impossibile citando Albanese….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. steacs - 6 giorni fa

    La fila per OBI?

    Forse perché pensano che sia il negozio di bricolage!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. claudio sala 68 - 6 giorni fa

    Mi sa che dopo i mondiali cominciano le vendite… Spero sempre nel lavoro sottotraccia sbandierato all’inizio del calciomercato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 6 giorni fa

      Se non ci saranno cessioni non ci saranno acquisti. Se le cessioni sono dopo il mondiale temo che il mister avrà seri problemi a lavorare dal ritiro con la squadra al completo…insomma è calma piatta. Se stanno lavorando sottotraccia lo stanno facendo benissimo, sono addirittura invisibili…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13719128 - 6 giorni fa

    Se pagato bene può andare tanto è sempre rotto! l ‘ importante è sostituirlo con un centrocampista forte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Ospunda - 6 giorni fa

    Valdifiori e Acquah possono anche andare via ieri. Obi, al netto delle magagne fisiche, andrebbe sostituito con un elemento di qualità che potrebbe costicchiare per i gusti di Cairo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy